Fluorescenze – Live della nuova poesia fiorentina

giovedì 20 ottobre 2005
dalla ore 22.30

AMBASCIATA DI MARTE
Via Mannelli 2 – Firenze
http://www.ambasciatadimarte.org

teatro dell’esausto
presenta

Fluorescenze
live della nuova poesia fiorentina

con RAPSODI, Alessandro RAVEGGI,
Marco SIMONELLI, Tommaso LISA,
special guest: Arsene del duo DESPAIRS.

in collaborazione con il progetto multimediale “Re:” / http://www.re-vista.org

Una rassegna delle migliori voci della giovane poesia fiorentina, presentate dalla compagnia teatro dell’esausto. La serata all’insegna della performance musicale alterna momenti di voce nuda a momenti di sperimentazione musicale tra l’elettronica e la parodia stilistica, l’avanguardia ed il pop.

Tommaso Lisa (Firenze, 1977) ha pubblicato su Nuovi Argomenti, Poesia, Atelier, il Verri e la raccolta “Pornopoemi” (ZONA, 2004, con allegato cd di Rapsodi) nonché una silloge su “VIII Quaderno di poesia italiana” (Marcos y Marcos, 2003). E’ uscita la sua seconda raccolta “Rebis” in collaborazione con Bad Sector. Cura il progetto “Re:”.

Alessandro Raveggi (Firenze, 1980) ha pubblicato suoi testi di poesia e prosa presso gli editori Crocetti, D’If, Edizioni della Meridiana, Effequ, Titivillus, Zona, e su alcuni giornali e riviste letterarie tra le quali “Liberazione”, “Le Voci della Luna”, “Sagarana”. Ha curato l’antologia di poesie “L’Apparecchio di Junior. 43 Poeti contro la guerra” (ZONA, 2003) e scritto la drammaturgia “A party, a song for Leo / Doppelganger” (Titivillus, 2003) prodotta dal Teatro Studio di Scandicci. È curatore del progetto editoriale multi-mediale “Re:” http://www.re-vista.org e dirige la compagnia “teatro dell’esausto”. In ottobre 2005 uscirà la sua nuova raccolta “L’Evoluzione del Capitano Moizo” (ZONA, Arezzo – con una nota di Tommaso Ottonieri). La sua nuova drammaturgia “La Caduta” è finalista del premio teatrale nazionale Dante Cappelletti – Tuttoteatro.com.

Marco Simonelli (Firenze, 1979) ha pubblicato suoi testi su varie riviste e una serie di libri di prosa e poesia come nell’antologie di giovani poeti Nodo Sottile. La sua ultima opera è il poemetto è Sesto Sebastian (Lietocolle, 2004). Collabora con varie riviste ed il progetto editoriale “Re:”.

RAPSODI è un gruppo fonografico nato a Firenze nel 1992, fondato da Luca Bombardieri, Tommaso Pippucci e Duccio Ancillotti, Antonio Manes e Carlo Seghi. Numerose le performazioni, le pubbliche apparizioni e le pubblicazioni realizzate, con indirizzi differenti, a nome del gruppo, fra queste: “Biancaneve e i settenari” in “For The God’s Sake For The God’s Sale”, prima living room poetica con la partecipazione di Massimiliano Chiamenti / Fabrizio Cilento / Rosaria Lo Russo / Rapsodi / Alessandro Raveggi / Marco Simonelli / Claudio Suzzi / Francesco Quatraro, LUISA – Via Roma. Firenze. 2003. Performance “Il Tarlo”, per il IV Festival di Poesia in Azione “a + voci”, a cura di Massimo Mori, Caffè Giubbe Rosse, Firenze. 2003. Performance per RomaPoesia 2003 “ primo Slam Poetry Italiano a Squadre”, Tommaso Pippucci con “Florsenversa” (Lisa, Simonelli, Pippucci), Roma. 2003. Performance “E’ la ragazza” al “Premio Città di Recanati – Nuove Tendenze della Canzone Popolare e d’Autore”, Recanati. 2003. Performance “Radio Oidar presenta: Fanfolario Illustrato”, per il V Festival di Poesia in Azione “a + voci”, a cura di Massimo Mori, Caffè Giubbe Rosse, Firenze. 2004. Performance “Breve catalogo delle Scienze inutili”, per “tracce fuori centro”. CreArte. Livorno. 2004. “Trivial Pussy. 4(+1) Madrigali per DJ”, in T. Lisa e Rapsodi “Pornopoemi”, Zona Ed. Arezzo. 2004. Prima di “trompe l’œil, trompe l’oreille”, per “LoStellato. Premio di Narrativa”, a cura di Idolina Landolfi. Salerno. 2004. Performance “Guido G. e altri crepuscoli”, Tommaso Pippucci e Duccio Ancillotti. Ulisse. San Salvi. Firenze. 2004. “Al Dunque” di Luca Bombardieri, in RE: re:vista di letterature, 1 (2004). Zona Ed. Arezzo. 2005. Performance grassa “trompe l’œil, trompe l’oreille”, per Re: PLAY letterature live, con Gabriele Frasca, Tommaso Lisa, Alessandro Raveggi, Teatro Studio, Scandicci, Firenze. 2005

teatro dell’esausto
via c. di belgioioso 9/B
50026 s. casciano v.p.
firenze – italy
tel. +39 055 82 42 492
mob. +39 338 94 71 410
e-mail: teatrodellesausto@yahoo.it
web: http://www.re-vista.org/teatrodellesausto

Print Friendly, PDF & Email

articoli correlati

Willy e luglio

di Arjuna Cecchetti
Okay, vederla tuffarsi dal pontile non era da mozzare il fiato, le mancava qualche curva nei punti giusti, per lo stesso motivo non mozzava il fiato nemmeno quando risaliva spingendo con le braccia sulle tavole di legno.

Giamaica e malinconie

di Nick Casini
A Winnifred Beach c’è una signora che prepara zuppe bollenti. Non è Cynthia - la ristoratrice che compare con Anthony Bourdain in un episodio di Parts Unknown - ma un’altra signora. Gestisce un chiosco a dieci metri dal mare

Aborto 2022, o “Canti di Natale”

[...] Questa si è infilzata con degli spiedi d’acciaio, è morta dissanguata su una tovaglia di plastica unta, pur di non averne un altro ancora e oltre il sopportabile. Perché c’è un limite, ma chi può sapere quando sopraggiunge?

Vasyl’ Stus e Marina Cvetaeva

di Ornella Tajani
Nella collana DieciXuno di Mucchi dedicata alla traduzione poetica [...] è uscito stavolta un volumetto dedicato non a uno ma a due poeti: l'ucraino Vasyl' Stus insieme a Marina Cvetaeva

Jova Instant City?

di Alberto Giorgio Cassani
Non so se qualcuno l’abbia mai notato o scritto, ma Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, col suo Jova Beach Party ha realizzato l’ultimo degli iconici progetti utopici usciti dalla mente megastrutturale degli Archigram: mi riferisco al celebre progetto di Instant City.

I poeti appartati: Francesca Fiorentin

di Francesca Fiorentin
Mi tiene in piedi un attrezzo, una stampella posso camminare verso ... ma la cosa più solida che ho – è la, immaginaria.
Andrea Raos
andrea raos ha pubblicato discendere il fiume calmo, nel quinto quaderno italiano (milano, crocetti, 1996, a c. di franco buffoni), aspettami, dice. poesie 1992-2002 (roma, pieraldo, 2003), luna velata (marsiglia, cipM – les comptoirs de la nouvelle b.s., 2003), le api migratori (salerno, oèdipus – collana liquid, 2007), AAVV, prosa in prosa (firenze, le lettere, 2009), AAVV, la fisica delle cose. dieci riscritture da lucrezio (roma, giulio perrone editore, 2010), i cani dello chott el-jerid (milano, arcipelago, 2010), lettere nere (milano, effigie, 2013), le avventure dell'allegro leprotto e altre storie inospitali (osimo - an, arcipelago itaca, 2017) e o!h (pavia, blonk, 2020). è presente nel volume àkusma. forme della poesia contemporanea (metauro, 2000). ha curato le antologie chijô no utagoe – il coro temporaneo (tokyo, shichôsha, 2001) e contemporary italian poetry (freeverse editions, 2013). con andrea inglese ha curato le antologie azioni poetiche. nouveaux poètes italiens, in «action poétique», (sett. 2004) e le macchine liriche. sei poeti francesi della contemporaneità, in «nuovi argomenti» (ott.-dic. 2005). sue poesie sono apparse in traduzione francese sulle riviste «le cahier du réfuge» (2002), «if» (2003), «action poétique» (2005), «exit» (2005) e "nioques" (2015); altre, in traduzioni inglese, in "the new review of literature" (vol. 5 no. 2 / spring 2008), "aufgabe" (no. 7, 2008), poetry international, free verse e la rubrica "in translation" della rivista "brooklyn rail". in volume ha tradotto joe ross, strati (con marco giovenale, la camera verde, 2007), ryoko sekiguchi, apparizione (la camera verde, 2009), giuliano mesa (con eric suchere, action poetique, 2010), stephen rodefer, dormendo con la luce accesa (nazione indiana / murene, 2010) e charles reznikoff, olocausto (benway series, 2014). in rivista ha tradotto, tra gli altri, yoshioka minoru, gherasim luca, liliane giraudon, valere novarina, danielle collobert, nanni balestrini, kathleen fraser, robert lax, peter gizzi, bob perelman, antoine volodine, franco fortini e murasaki shikibu.
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: