Articolo precedenteUna piccola tabaccheria. 1
Articolo successivoil principe è morto cantando

Over Booking

“I libri aiutano a leggere il mondo”, manifestazione itinerante a cura dell’associazione culturale Malik, (qui è possibile scaricare il programma completo) dedicata alla creatività letteraria, dopo aver fatto il giro dell’isola fra Oristano, Fonni e Norbello termina il suo viaggio a Cagliari, il 20 e 21 gennaio,  con una due giorni molto intensa nello spazio della MEM (Mediateca del Mediterraneo) in via Mameli, tappa finale di tour durato tre mesi. Ogni anno l’associazione prende spunto da un diverso personaggio e, studiando e valorizzandone le opere  cerca di creare sinergie tra autori, lettori e istituzioni.Dopo il fortunato esordio dello scorso anno, dedicato alla straordinaria creatività  di Bruno Munari, quest’anno si è scelto di dedicare la manifestazione al genio di Italo Calvino. Cardine attorno al quale il progetto ruota è quello delle biblioteche, spazi preziosi del sapere che con questa iniziativa si aprono all’esterno cercando un legame con la comunità. (Un saluto alla poetessa Alexandra Petrova presente nell’ultima giornata, da parte mia effeffe)

articoli correlati

Sulcis: Ascensori per l’inverno

Ho chiesto a Michela Calledda di farci un reportage sulla questione delle miniere del Sulcis. A lei la linea...
francesco forlani
francesco forlani
Vivo e lavoro a Parigi. Fondatore delle riviste internazionali Paso Doble e Sud, collaboratore dell’Atelier du Roman . Attualmente direttore artistico della rivista italo-francese Focus-in. Spettacoli teatrali: Do you remember revolution, Patrioska, Cave canem, Zazà et tuti l’ati sturiellet, Miss Take. È redattore del blog letterario Nazione Indiana e gioca nella nazionale di calcio scrittori Osvaldo Soriano Football Club, Era l’anno dei mondiali e Racconti in bottiglia (Rizzoli/Corriere della Sera). Métromorphoses, Autoreverse, Blu di Prussia, Manifesto del Comunista Dandy, Le Chat Noir, Manhattan Experiment, 1997 Fuga da New York, edizioni La Camera Verde, Chiunque cerca chiunque, Il peso del Ciao, Parigi, senza passare dal via, Il manifesto del comunista dandy, Peli, Penultimi, Par-delà la forêt. Traduttore dal francese, L'insegnamento dell'ignoranza di Jean-Claude Michéa, Immediatamente di Dominique De Roux