Articolo precedenteResistere, fuori dall’umano
Articolo successivoDebito ergo sum

La dolcezza di Giuseppe Bertolucci

fotografia di Francesco Dal Bosco

(Casarola, 25 giugno 2011)

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

cinéDIMANCHE #26 FRANCESCO DAL BOSCO Amnesia (I morti ritornano)

  di Francesco Dal Bosco (con una intervista al regista curata da Giacomo Sartori) Cos’hai voluto fare con questo lavoro? Con questo...

Il Centro

di Stefano Consiglio e Francesco Dal Bosco ("Il Centro" è un documentario di Stefano Consiglio e Francesco Dal Bosco, con...

L’Apocalisse di Francesco Dal Bosco

  Questo è uno dei 22 episodi del film Apocalisse di Francesco Dal Bosco. Le riprese sono state effettuate tra...

A Gamba Tesa / Hommage a Pasolini

Pasolini e il Mostro di Francesco Forlani opera di Piero Manzoni La prima volta che ho visto Salò è stato a Parigi....
giacomo sartori
Sono agronomo, specializzato in scienza del suolo, e vivo a Parigi. Ho lavorato in vari paesi nell’ambito della cooperazione internazionale, e mi occupo da molti anni di suoli e paesaggi alpini, a cavallo tra ricerca e cartografie/inventari. Ho pubblicato alcune raccolte di racconti, tra le quali Autismi (Miraggi, 2018) e Altri animali (Exorma, 2019), la raccolta di poesie Mater amena (Arcipelago Itaca, 2019), e i romanzi Tritolo (il Saggiatore, 1999), Anatomia della battaglia (Sironi, 2005), Sacrificio (Pequod, 2008; Italic, 2013), Cielo nero (Gaffi, 2011), Rogo (CartaCanta, 2015), Sono Dio (NN, 2016) e Baco (Exorma, 2019). Alcuni miei romanzi e testi brevi sono tradotti in francese, inglese, tedesco e olandese.
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: