La città inattesa

5 ottobre – 4 novembre 2012, @ CASA TESTORI
opening 4 ottobre, ore 19

Presentato da Gabriele Basilico, Giovanni Hänninen propone:

cittàinattesa, una città ricostruita con pezzi di Milano dimenticati. È assemblata con luoghi a volte anacronistici, che sembrano aver esaurito la loro missione. Ma anche con edifici che sarebbero ancora in grado di vivere e servire la cittadinanza. Non si tratta di periferie di una città in ritirata, ma luoghi sparsi su tutto il tessuto urbano di una metropoli che sfida il cielo con nuove torri.
Un percorso fra spazi abbandonati che attendono idee e coraggio per tornare a essere vivi. Una lotta contro il tempo che sgretola i muri, contro la natura che riprende il sopravvento e contro l’indifferenza di una città distratta.

26 immagini 40×50, ognuna in tiratura limitata, stampate su carta cotone

Ogni immagine un luogo, ogni luogo una storia.

La mostra è all’interno di Giorni Felici: 20 artisti x 20 artisti

La fotografia: Scuderie Montel, San Siro

Le scuderie devono il nome al nobile che le fece costruire nel 1920 ad opera degli stessi architetti del vicino Ippodromo. Le leggi razziali del 1938, costringono Montel a vendere tutte le sue proprietà che vengono acquisite dalle Pie Opere Missionarie. Anni di incuria fanno cadere nell’oblio questo esempio di Liberty. Nel 2006 il progetto di trasformare le scuderie in una spa sfuma per mancanza di fondi.

http://www.hanninen.it/

3 Commenti

  1. Molto interessante, grazie jan, farei volentieri una rimpatriata per vederla. E poi non conosco la “carta cotone”.

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

La natura urbana

di Gianni Biondillo Perdonate se faccio una lunga digressione storica. La cultura europea occidentale è una cultura solidamente urbana, vede...

Pugni chiusi

di Gianni Biondillo Fuori è buio, la stanza è illuminata solo dallo sfarfallio in bianco e nero del televisore acceso,...

Milano, Bicocca

di Roberto Antolini 1. NuovaBicocca Ho ricordi personali piuttosto tardi della grigia Bicocca dell’epoca industriale, ricordi degli anni Settanta, quando mi...

Milano, piazzale Lugano

di Robero Antolini Nella prima metà degli anni Settanta, finito il servizio militare in una caserma degli alpini in Cadore,...

Un’educazione milanese

 di Gianni Biondillo Alberto Rollo, Un'educazione milanese, 320 pagine, Manni editori, 2017 Come si forma una persona? Grazie a chi o cosa?...

Milano, via Mac Mahon

di Roberto Antolini Dei miei genitori mi è rimasto un album fotografico, un album all’antica, oblungo, rilegato in pelle, con...
jan reisterhttps://www.nazioneindiana.com/author/jan-reister
Mi occupo dell'infrastruttura digitale di Nazione Indiana dal 2005. Amo parlare di alpinismo, privacy, anonimato, mobilità intelligente. Per vivere progetto reti wi-fi. Scrivimi su questi argomenti a jan@nazioneindiana.com Qui sotto trovi gli articoli (miei e altrui) che ho pubblicato su Nazione Indiana.