mariasole ariot

215 articoli scritti
Mariasole Ariot ha pubblicato Essendo il dentro un fuori infinito, Elegia, opera vincitrice del Premio Montano 2021 sezione opera inedita (Anterem Edizioni, 2021), Anatomie della luce (Aragno Editore, collana I Domani - 2017), Simmetrie degli Spazi Vuoti (Arcipelago, collana ChapBook – 2013), poesie e prose in antologie italiane e straniere. Nell'ambito delle arti visuali, ha girato il cortometraggio "I'm a Swan" (2017) e "Dove urla il deserto" (2019) e partecipato a esposizioni collettive.  Aree di interesse: letteratura, sociologia, arti visuali, psicologia, filosofia. Per la saggistica prediligo l'originalità di pensiero e l'ideazione. In prosa e in poesia, forme di scrittura sperimentali e di ricerca. Cerco di rispondere a tutti, ma non sempre la risposta può essere garantita.

Non è un gesto finale

di Francesco Borrasso Quando le parole non esistono più, inizia a prendere forma il gesto. Quando nessuno ti ascolta, i...

Nannetti

Il peso della parola / su Nannetti di Paolo Miorandi di Mariasole Ariot BIANCHI RUMORII,associati, radiali passaggi sopra la tavola con il...

Variazioni del dispositivo : dal Panopticon all’esibizione

di Roberto Pozzetti 1. Lo sguardo che diagnostica la follia La clinica ci insegna come il rapporto di un soggetto con...

Orson Welles – Davanti alla legge

di Alberto Brodesco i. “Siamo ricondotti al paradosso cruciale del Reale il quale, lungi dall'essere semplicemente l'In-sé inaccessibile, è simultaneamente la...

La costruzione del due

di Ivan Campesi zero – Ai margini di una stretta di mano, celati dai vetri appannati di un bar, costruiamo...

Di pietre, di ulivi

di Andrea Donaera Parla a pietre una sull’altra. I Prima di noi i padri, i nonni, le madri tra le dita il giallo...

La tazzina dell’antiquario*

di Filippo Tuena     Della vecchia galleria conosci certamente qualche immagine, come quelle due gigantografie appese nel breve corridoio...

Autostrada: confine Campania/Puglia

di Umberto di Donato È la linea del confine nell’idea maligna che divide in due la terra, il suo fantasma, spirito di paglia...

Ditele l’assenza

di Mariasole Ariot Ditele che il giorno ha smesso di parlare, ditele che quando lo scorrere del tempo si inarca...
Print Friendly, PDF & Email