Articoli con tag ‘ Alessandra Greco ’

RIASSUNTO DI OTTOBRE

Pubblicato da
0
19 ottobre 2017

dodici voci della scrittura contemporanea

 

seconda edizione, 2017
​a cura
di Sergio Rotino

 

​Letture di ​

​testi editi e inediti di

Leonardo Canella,

Anna​​ Franceschini,

Marco Giovenale,

Alessandra Greco,…


Leggi »

Prove d’ascolto #9 – Alessandra Greco

Pubblicato da
29 giugno 2017

_da studi inediti (2012/2016) fondati su ragionamenti inerenti l’udito, la vista e la liquidità_2016

 

 

I.

 

 

 

(25 decibel è un sussurro)

 

le stelle cadono   dell’inchiostro  lo stilo meticoloso    cadono sulla pelle  come punti vuoti  la porta si chiude come una grande croce    le strutture hanno domini complementari    la stella neve    la neve manifesta    tutto in perfettissimo silenzio    quando...
Leggi »

Prove d’ascolto #2 – Alessandra Cava

Pubblicato da
1 giugno 2017

super

 

1.

just a little word

 

(una sorta di prologo per una serie di incontri)

 

i miss you guys muchly / bonjour les amis

 

nice walk at the park / mesdames et messieurs / je ne pense pas

 

c’est avec joie et fébrilité / c’est avec grand plaisir que

 

et c’est avec grand plaisir que / une erreur s’est glissée dans l’objet

 

stare...
Leggi »

Prove d’ascolto

Pubblicato da
28 maggio 2017

Dal giugno 2015 al maggio 2016 si è svolto un laboratorio di scritture dal titolo «prove d’ascolto» presso la sede della galleria WSP photography di Roma (http://www.collettivowsp.org/), che ha visto coinvolti 23 autori . Da oggi Nazione Indiana pubblica testi e tracce di quegli incontri.…


Leggi »

Notizie dalla Descrizione del mondo ° 7/12/2016

Pubblicato da
7 dicembre 2016

audubon-1

audubon-2

audubon3

 

(sommario: Raffaella Aragosa, Gianluca Codeghini & Andrea Inglese – in Riscrizioni di mondo – , Alessandra Greco, Lorenzo Casali e Micol Roubini, Luca Rizzatello, Laurent Grisel…)

Non si potrebbe immaginare un tipo di scritti (nuovi) che, situandosi più o meno tra i due generi (definizione e descrizione), avrebbero del primo la sua infallibilità, la sua indubitabilità, la sua brevità anche, e del secondo il suo riguardo per l’aspetto sensoriale delle cose.

Francis Ponge

Continua a leggere »

Drive

Pubblicato da
19 luglio 2013

di Alessandra Greco

Sotto, alla base, c’è la madre, un orologio atomico al cesio. Aggiustamenti d’ora necessari solo molto raramente e sempre si tratta di frazioni infinitesime di secondo. Lo strato più evanescente spesso manca di buio, la lacrima all’occhio, la zona corrispondente alle ombre meno intense, l’impercettibile distanza, lo...
Leggi »



indiani