francesco forlani

Nota senza testo Francesco Forlani, nasce a Caserta, vive per molti anni a Parigi, e da qualche anno rientrato in Italia vive a Torino. Ha diretto le riviste letterarie Paso Doble e "SUD", è redattore di "Nazione Indiana", traduttore dal francese, ha al suo attivo numerose pubblicazioni, sia in francese che in italiano, come i romanzi "Autoreverse", "Turning doors", e in francese i racconti Metromorphoses. Ha collaborato, e collabora, a riviste nazionali e internazionali; ha da poco pubblicato una raccolta di poesie per la casa editrice l' Arcolaio, che si intitola "Il peso del Ciao". A febbraio uscirà per la casa editrice Laterza, Contromano, il suo ultimo romanzo "Parigi senza passare dal via". E' conduttore radiofonico del programma Cocina Clandestina, a Radio GRP. Autore e attore teatrale: tra le sue pièces teatrali possiamo ricordare "Patrioska", "Cave canem" e in preparazione "I sommersi". Fa parte della nazionale scrittori Osvaldo Soriano Football Club (maglia numero sedici) di cui è uscita nel giugno 2010 l’antologia , Era l’anno dei mondiali, ( Rizzoli-Corriere della Sera ). La maggior parte dei suoi pamphlet poetici come il Manifesto del Comunista dandy, Manhattan Experiment, Blu di Prussia, Chat Noir con opere di Raffaella Nappo,, sono stati pubblicati dalla Casa Editrice La Camera Verde di Roma diretta da Andrea Semerano


Amarcord Poétique : Charles Bukowski

15 aprile 2014
Amarcord Poétique : Charles Bukowski

Nota

di

Alida Airaghi

CHARLES BUKOWSKI -UNA TORRIDA GIORNATA D’AGOSTO – GUANDA -PARMA  2014 -  EURO 14 -  PAGINE 159 – Traduzione di Simona Viciani

 

sto usando questa poesia per riempire lo spazio/ mentre bevo/ il mio ultimo bicchiere di vino//stasera// è stata una serata soddisfacente: ho visto un/ eccellente incontro di pugilato/ prima//messo l’antipulci...
Leggi il seguito »

Ich bin ein Berlinguer – vɛltr.onˌʃaʊ.ʊŋ

9 aprile 2014
Ich bin ein Berlinguer – vɛltr.onˌʃaʊ.ʊŋ

Nota sul film “Quando c’era Berlinguer” di W Veltroni

di Francesco Forlani

Two, three, four, eins, zwei, drei
Es is nichts dabei
Wenn ich euch erzaehle die Geschichte

Due, tre, quattro, uno, due, tre.
Non succede niente se ti racconto la storia,
niente di...
Leggi il seguito »

Overbooking: Luca Rastello

6 aprile 2014
Overbooking: Luca Rastello

Un libro a lettere chiare

Nota sul romanzo I buoni di Luca Rastello

di

Francesco Forlani

Dalla casa editrice milanese fondata nel 2007 e con un catalogo all’insegna della sua vocazione, saggistica e  d’inchiesta, la nuova collana di narrativa,  Narrazioni, ha fatto in questi giorni il suo debutto nel nostro panorama letterario.…


Leggi il seguito »

I fatti di Roland Barthes (seconda parte)

5 aprile 2014
I fatti di Roland Barthes (seconda parte)

« Structure du fait divers », Roland Barthes, in Essais critiques (1964)

qui la versione originale e qui la prima parte

In Italia questo testo è già stato tradotto e pubblicato in una versione differente.

“Struttura del fatto di cronaca”

I fatti di Roland Barthes (prima parte)

2 aprile 2014
I fatti di Roland Barthes (prima parte)

« Structure du fait divers », Roland Barthes, in Essais critiques (1964)

 qui la versione originale

In Italia questo testo è già stato tradotto e pubblicato in una versione differente.

 ”Struttura del fatto di cronaca”

di Roland Barthes 

traduzione di Francesco Forlani

Leggi il seguito »

Amarcord Poétique : Italo Testa

30 marzo 2014
Amarcord Poétique : Italo Testa

Nota

di

Alida Airaghi

Questi versi di Italo Testa interrogano il lettore -emozionandolo, anche- già dal titolo, che (al di là del riferimento al gruppo punk inglese Joy Division) non allude come ci si aspetterebbe a una “condivisione” della gioia (tra l’autore e chi legge, tra protagonista recitante e deuteragonista che ascolta), bensì a una...
Leggi il seguito »

Reader’s digest: Filippo Deodato

23 marzo 2014
Reader’s digest: Filippo Deodato


Un incontro inatteso

di

Filippo Deodato

Aveva terminato la sua lezione su I Fratelli Karamazov quel pomeriggio. Aveva chiarito a se stesso e forse anche ai ragazzi presenti ad ascoltarlo, che le figure del Cristo e del Grande Inquisitore, convivono nel fondo dell’anima di ciascun uomo.…


Leggi il seguito »

Boum Boum Za zà

22 marzo 2014
Boum Boum Za zà

La domenica pomeriggio su Radio Tre, c’è un programma che mi piace assai e si chiama Zazà . A loro, in particolare all’indiano Piero Sorrrentino dedico questo divertissement. Seconda puntata effeffe

Second Act

(megafòn du shoperò)

Ke lu effeffe mo mo proprie steve ‘n miezze è ssirene de touti li...
Leggi il seguito »

I poeti appartati: Giuseppe Cornacchia

21 marzo 2014
I poeti appartati: Giuseppe Cornacchia

 

 

 

Popolari

di

Giuseppe Cornacchia

 

 
Tweet dopo 10 anni

condividendo metri
ne occupi lo spazio
non pensi quale spazio
connoti la misura
nel tutto vivo della grazia
che metro è un metro
*
Nuovi poeti italiani (22 Jan 2014)

Alla quarta stazione
di questa via crucis del cuore
mi è riemersa la voce:
io...
Leggi il seguito »

Reader’s Digest: Zena Roncada

18 marzo 2014
Reader’s Digest: Zena Roncada

da Margini
Storie di donne e di uomini senza storia

di

Zena Roncada

 

Bigio

Un bicchiere di clinto, che la Gemma gli segnò in conto del prossimo fagiano o di un gobbo da mettere nel forno. Uno schiocco di soddisfazione, per sentire più forte il sapore di fragola e di uva.…


Leggi il seguito »

Amarcord Poétique : Valerio Magrelli

16 marzo 2014
Amarcord Poétique : Valerio Magrelli

Nota

di

Alida Airaghi

VALERIO MAGRELLI – IL SANGUE AMARO – EINAUDI – TORINO 2014 – pagine 136 -    euro 13

Il sangue amaro di Valerio Magrelli, che esce a otto anni di distanza dal suo ultimo volume, è una raccolta estremamente articolata e varia, sia nei contenuti sia formalmente.…


Leggi il seguito »

Reader’s Digest: Maria Luisa Putti

15 marzo 2014
Reader’s Digest: Maria Luisa Putti

La confessione

di

Maria Luisa Putti

 

Arrivare a Bellagio in gennaio non è una gran fortuna. Passate le feste di Natale non ci si vede più un’anima e fa veramente un freddo boia.

I negozi sono chiusi; le saracinesche abbassate e mucchi di posta infilati a forza nelle cassette.…


Leggi il seguito »

Smamma mia

11 marzo 2014
Smamma mia

Con mia somma gioia l’amica Valentina Diana ha accolto la mia richiesta di pubblicare su NI due estratti del suo fantastico libro, Smamma appena pubblicato da Einaudi. Superlativo (il libro). effeffe

Sulla torta

di

Valentina Diana

Quando non so più come prenderti vado al supermercato e compro una torta di quelle nei sacchetti, che...
Leggi il seguito »

Reader’s Digest

3 marzo 2014
Reader’s Digest

 

Senza atipie

 

di

Matteo Cavezzali

 

E poi c’è questo posto che si sono inventati per venirci a nascere e a morire. Tanti corridoi lunghi e identici. Quasi deserti.

Qui ho incontrato una donna grassa con le stampelle, un bambino che piangeva di stanchezza e una anziana seminuda.…


Leggi il seguito »

Ando caz sta Zazà?

2 marzo 2014

La domenica pomeriggio su Radio Tre, c’è un programma che mi piace assai e si chiama Zazà . A loro, in particolare all’indiano Piero Sorrrentino dedico questo divertissement. effeffe

Boum Boum Za zà
di
Francesco Forlani

(campanella da schola)

Ke lu effeffe mica se capacitava de sta cosa, une chose simplex à l’orecio,...
Leggi il seguito »

Election day

1 marzo 2014
Election day

Votate votate ! APOLITICS NOW! (effeffe)

Tragicommedia d’una campagna elettorale

Fino al 9 marzo puoi vedere e votare on line

il film in concorso al Festival dell’Italian Cinema di London

http://www.italiancinemalondon.com/ido14/

Apolitics now

(istruzioni per l’uso)

di

Leggi il seguito »

I poeti appartati: Nunzio e Giuseppe Festa

28 febbraio 2014
I  poeti appartati: Nunzio e Giuseppe Festa

Gli alberelli del dopolavoro

di

Nunzio Festa

Nella loro innata semplicità, sono creazioni che riempiono due momenti vitali.

I loro compiti: coprire il momento del riposo prossimo al lavoro e posizionato quotidianamente tra lavoro e lavoro, dopo una giornata di...
Leggi il seguito »

Lo Schola Post

27 febbraio 2014
Lo Schola Post

 

Alcolismo e insegnamento
di
Régis Jauffret
(traduzione di Francesco Forlani)
Faccio l’insegnante. Disprezzo i miei studenti come un datore di lavoro i suoi impiegati. Se avessi ereditato una fortuna da mio padre, invece di questo bilocale che è spazioso quanto due vasetti di yogurt, non sarei costretto a subire la loro gioventù...
Leggi il seguito »

Un Borges piccolo piccolo

25 febbraio 2014
Un Borges piccolo piccolo

Sfortunatamente sono Borges

di Mariano Terdjman

traduzione di Maria Nicola

1

Mio nonno rimase cieco prima dei quarant’anni. Quando lo conobbi era un uomo altissimo, calvo, religioso e sorridente. Portava gli occhiali anche se non gli servivano. Una forma di civetteria, forse, che confondeva i bambini come me.…


Leggi il seguito »

Overbooking: Francesco Trento

20 febbraio 2014
Overbooking: Francesco Trento


In occasione della presentazione “torinese” del bel libro di Francesco Trento La guerra non era finita, I partigiani della Volante Rossa (Editori Laterza) ho chiesto all’autore di darci un’anticipazione per Nazione Indiana. Pubblichiamo qui di seguito le pagine dedicate ai convulsi giorni che seguirono l’attentato a Togliatti del 14...
Leggi il seguito »

I poeti appartati: Camillo Sbarbaro

16 febbraio 2014

Adesso che placata è la lussuria
Adesso che placata è la lussuria
sono rimasto con i sensi vuoti,
neppur desideroso di morire.
Ignoro se ci sia nel mondo ancora
chi pensi a me e se mio padre viva.
Evito di pensarci solamente.…


Leggi il seguito »