Come ammazzano il tempo i petrolieri

di Raul Montanari

Finalmente dopo trent’anni che ci provo ho inventato e perfezionato una barzelletta.

Tre figli di petrolieri si incontrano, non sul solito aereo che precipita, non sulla solita isola deserta delle barzellette, ma semplicemente sul pianeta. Uno è arabo, uno americano, uno italiano.
“Tu che fai nella vita?” chiedono al primo.
“Ah, io finanzio il terrorismo internazionale.”
“E tu?” domandano all’americano.
“Anch’io.”
“Pure tu?” chiedono al terzo.
“No, io ho comprato l’Inter.”

Print Friendly, PDF & Email

articoli correlati

Quattro romanzi: Montanari, Landero, Schenk, Lunde

(Consigli di lettura agostani a pacchetti di quattro. Buon ombrellone, voi che potete. G.B.) Raul Montanari, La vita finora, Baldini+Castoldi,...

Le interviste possibili: Raul Montanari

di Bernardo Zannoni Ho iniziato a leggere il Regno degli Amici che avevo poco da fare; tenevo il telefono staccato, non...

les nouveaux réalistes: Raul Montanari

  Il filo ritrovato di Raul Montanari     «Lasciami stare! Basta, basta!» «Dimmelo, Andrea. Dimmelo, e alla svelta.» «No!» «Dillo a me, Andrea. Altrimenti dovrai dirlo a...

Santi in Gran Paradiso

Gentile dottor Forlani, le allego la risposta del Festival alla lettera di Raul Montanari relativa al Premio Scerbanenco. Cordialmente La nostra risposta...

Incazzato “Noir” : Raul Montanari

Ricevo e volentieri pubblico questa nota di Raul Montanari (effeffe) Lettera aperta agli organizzatori del Premio Scerbanenco, nell’ambito del Festival...

Fare l’indiano

 di Gianni Biondillo (Lo scorso anno mi fu chiesto da Ranieri Polese un pezzo per il suo Almanacco che quell’anno...
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: