Articolo precedenteEdo
Articolo successivoTeoria del Bloom

L’Ulisse n°3 online

aitken here to go -ice cave-.JPG
È on–line il terzo numero de L’Ulisse (www.lietocolle.com/ulisse), rivista monografica di poesia e pratica culturale diretta da Alessandro Broggi, Carlo Dentali e Stefano Salvi. Questa nuova inchiesta è incentrata sul tema Arte e realtà/Scrittura e realtà.

<<[…] un’indagine di scottante rilevanza – si guardi all’“impegno civile”, ad una cognizione del mondo presente e dei suoi meccanismi (uno sguardo alla realtà dei media, alla loro correlazione con il modus vivendi delle folle, a come l'arte mira a scardinare questi rapporti, o si guardi alla realtà sociale), all’aderenza e alla possibilità dei linguaggi nella resa di un'esperienza-mondo ad essi esterna, oppure ad una scrittura come “quotidiano”. >>

Dagli interventi ospitati il termine “realtà” è inteso in modo aperto: da alcuni come verità (opposto a finzione), da altri come realismo, da altri come vita opposta a letteratura o come esperienza personale. […] Si tratta certo di un primo tentativo su questo tema, sentiamo non esaurita la eventualità di domanda.

(Dall’Editoriale di Stefano Salvi)

Il link per accedere alla rivista è www.lietocolle.com/ulisse

SOMMARIO:

EDITORIALE

LA VOCE DI ULISSE
Carlo Dentali – Ma i poeti sono pettegoli?

IL DIBATTITO
ARTE, SCRITTURA E REALTA’
Giancarlo Majorino – L’enorme antefatto taciuto
Andrea Cortellessa – Notizie dal Frente Postizo (Verso un realismo della derealizzazione)
Francesco Manacorda – Mitologie dell’11/9
Joshua Decter – Tele(visions)
Giorgio Verzotti – Note sulla presenza dell’oggetto d’uso nell’arte contemporanea
Niles Eldredge – Così l’uomo sta provocando la Sesta Estinzione
Giampiero Neri – La parola come mimetismo
Amedeo Martegani – La realtà, una faccenda ottusa
Gherardo Bortolotti – Realismo potenziale
Alessandro Broggi – Vademecum (per bocca d’altri: il rapporto con la realtà)
Eraldo Affinati – La responsabilità
Pietro Spirito – Il giudice e la chimera. Racconto giudiziario tra cronaca e finzione

POESIA E REALTA’
Andrea Inglese – Lo spettro dell’esperienza
Giampiero Marano – Il regime della visibilità e la “poesia-problema”
Marco Giovenale – Tra “cose-ceneri” e “casa-cenere”. Per una prima analisi de La casa, di Andrea Ponso
Giuseppe Cornacchia – Vo’ fora nelle strade
Angela Diana Di Francesca – Arte e realtà

IN DIALOGO [Interviste]
Giulio Mozzi
Camillo Pennati

GLI AUTORI
Edoardo Erba
Jenny Holzer
Barbara Kruger
Charles Simic
Nelo Risi
Fabio Pusterla
Luigi Di Ruscio
Biagio Cepollaro
Claudio Damiani
Ennio Cavalli
Mario Desiati
Angelo Rendo
Pietro Berra
Corrado Paina
Sergo La Chiusa
Domenico Cipriano
Franesca Moccia

articoli correlati

Dante, Catone e il suicidio compreso

di Maria Pellegrini
A guardia delle porte del Purgatorio Dante ha posto un uomo politico romano di incrollabili principi stoici, Marco Porcio Catone detto l’Uticense

Immagini dell’arrivo_parte seconda

di Carlo Brio
Che faccia dubbiosa o smarrita o imbarazzata faremo, quando sulle poltrone in attesa dell’imbarco o persino in volo per interrompere monotonia e soliloquio, ci parleranno con intimità di fatti che ci riguardano solo perché apparteniamo a un popolo, ma che nella classe che ci ha allevato non si sono mai verificati?

Immagini dell’arrivo_parte prima

di Carlo Brio
Noi siamo esseri colti, come arriveremo in America? Come sbarcheremo dall’aereo, facendo che faccia? Noi educati, abbiamo negli occhi e in memoria i filmati, i film, le foto dagli archivi che abbiamo studiato per alzare la mano e dare la risposta, noi con che faccia sbarcheremo all’aeroporto?

Les nouveaux réalistes: Enrico Moretti

  L’albero di natale di Enrico Moretti 1. Il trabattello era stato piazzato tra il divano e il camino, al centro della stanza. Una...

Appunti su “EDENICHE” di Flavio Ermini. Ovvero: Il tramonto della luna.

di Bruno di Pietro “Un pensatore lo si onora pensando” (E.Jünger) 1. Il tramonto della luna Giunge a compimento con “Edeniche” (Moretti...

Mezzo chilo di carne

di Elisabetta Foresti
Il contenitore, questo lo ricordo. E prima, il lavoro, i viaggi per il lavoro, l’inglese per il lavoro. Come lo so. Loris, no. Loris dice due parole. How much is it. Nemmeno. How much for this. Neppure.
andrea inglese
Andrea Inglese (1967) originario di Milano, vive nei pressi di Parigi. È uno scrittore e traduttore. È stato docente di filosofia e storia al liceo e ha insegnato per alcuni anni letteratura e lingua italiana all’Università di Paris III. Ora insegna in scuole d’architettura a Parigi e Versailles. Poesia Prove d’inconsistenza, in VI Quaderno italiano, Marcos y Marcos, 1998. Inventari, Zona 2001; finalista Premio Delfini 2001. La distrazione, Luca Sossella, 2008; premio Montano 2009. Lettere alla Reinserzione Culturale del Disoccupato, Italic Pequod, 2013. La grande anitra, Oèdipus, 2013. Un’autoantologia Poesie e prose 1998-2016, collana Autoriale, Dot.Com Press, 2017. Prose Prati, in Prosa in prosa, volume collettivo, Le Lettere, 2009; Tic edizioni, 2020. Quando Kubrick inventò la fantascienza. 4 capricci su 2001, Camera Verde, 2011. Commiato da Andromeda, Valigie Rosse, 2011 (Premio Ciampi, 2011). I miei pezzi, in Ex.it Materiali fuori contesto, volume collettivo, La Colornese – Tielleci, 2013. Ollivud, Prufrock spa, 2018. Romanzi Parigi è un desiderio, Ponte Alle Grazie, 2016; finalista Premio Napoli 2017, Premio Bridge 2017. La vita adulta, Ponte Alle Grazie, 2021. Saggistica L’eroe segreto. Il personaggio nella modernità dalla confessione al solipsismo, Dipartimento di Linguistica e Letterature comparate, Università di Cassino, 2003. La confusione è ancella della menzogna, edizione digitale, Quintadicopertina, 2012. La civiltà idiota. Saggi militanti, Valigie Rosse, 2018. Con Paolo Giovannetti ha curato il volume collettivo Teoria & poesia, Biblion, 2018. Traduzioni Jean-Jacques Viton, Il commento definitivo. Poesie 1984-2008, Metauro, 2009. È stato redattore delle riviste “Manocometa”, “Allegoria”, del sito GAMMM, della rivista e del sito “Alfabeta2”. È uno dei membri fondatori del blog Nazione Indiana e il curatore del progetto Descrizione del mondo (www.descrizionedelmondo.it), per un’installazione collettiva di testi, suoni & immagini.