Articolo precedentePassi spiegati
Articolo successivoÈ nata l’associazione Mauta

lit-link parade – Top 10 (from Google)

Roberto Saviano————-379.000
Giuseppe Genna————–267.000
Valerio Evangelisti————218.000
Babsi Jones———————167.000
Giulio Mozzi———————121.000
Carlo Emilio Gadda———120.000
Tiziano Scarpa—————–74.700
Gianni Biondillo—————-54.900
Giorgio Manganelli————54.600
10° Tommaso Landolfi———-43.800

Print Friendly, PDF & Email

81 Commenti

  1. Vabbè, ma che classifica è? Comunque stiamo abbastanza a fondo classifica: già questi li stracciano tutti…

    Dante Alighieri 2.050.000
    Italo Calvino 1.690.000
    Alessandro Baricco 809.000
    Alessandro Manzoni 457.000 (ma preferisco quello vero, Piero)
    Eugenio Montale 396.000

  2. http://www.google.com/intl/it/press/intl-zeitgeist.html#it

    Fra le Most Popular Queries:

    Sorprendentemente in Afghanistan “amore” al quinto posto
    al primo nella Repubblica Ceca… che romantici… con Israele “wooden flowers”.
    Laura Pausini prima in Brasile?
    Però… “Matematica” in Costa Rica e “reggae” in Grecia e “gioia ” in Porto Rico.
    in Irak, ovvio, “Army Knowledge Online”
    Piscine in Polonia e tappeti in Russia.
    In Italia, ahimé, non son già mille e tre ma “omicidio di garlasco” [come in Corea “place of a recent crime”] meglio, però, di Germania con “slogan di un deodorante” e Francia con il Grande Fratello francese.
    “Che Guevara” in Vietnam.
    “Karate” in Messico.

  3. Incredibile. Giuseppe Genna è cinque volte più citato di Giorgio Manganelli, Babsi Jones supera agevolmente Gadda. I lit-blog sono la caricatura delle riviste letterarie.

  4. Vabbé, è evidentemente un gioco. Questa cosa non ha senso alcuno.
    La massiccia presenza in rete non implica la notorietà effettiva nel “mondo esterno”. Ci sono autori molto attivi in rete che al di fuori sono dei perfetti sconosciuti. Ed altri che occupano pagine di quotidiani e riviste che in rete sono appena citati. E questo Sergio lo sa. Insomma come provocazione mi pare sgonfia.
    E’ un gioco, insomma (mancano, appunto, da Dante a Baricco! Mancano i Wu Ming, attivissimi in rete!).
    Sergio mette autori che ama (e morti) con autori che conosce per “vicinanza”. Non è una classifica, insomma, ma un sondare il terreno delle proprie, personali, letture.

  5. Ecco la mia:

    1) dio: 85.600.000
    2) Beatles: 57.000.000
    3) cristo: 36.900.000
    4) diavolo: 5.540.000
    5) ratzinger: 5.080.000

    Dunque.
    Dio resta un tipo assai famoso. Come già si sapeva, i Beatles fanno ampiamente ombra a Gesù Cristo. Nelle zone basse della classifica, gironi oscuri della fama, dove si giocano partite sporche, il diavolo tiene a bada ratzinger, che lo tallona pero’ come un fedele succhiaruote.

  6. mario luzi: 187.000
    edoardo sanguineti: 174.000
    lello voce: 109.000
    maurizio cucchi: 80.000
    andrea zanzotto: 78.600
    giuseppe conte: 76.900
    giovanni testori: 65.100
    giovanni raboni: 64.800
    valerio magrelli: 64.500
    patrizia cavalli: 54.700
    amelia rosselli: 51.600
    davide rondoni: 45.000
    maria luisa spaziani: 35.900
    antonella anedda: 33.500
    franco loi: 33.500
    giovanni giudici: 31.400
    vivian lamarque: 28.000
    milo de angelis: 26.100
    franco buffoni: 25.800
    patrizia valduga: 24.600
    gabriele frasca: 19.700
    elio pagliarani: 19.300
    cesare viviani: 18.200
    gian mario villalta: 16.000
    roberto sanesi: 15.700
    rosaria lo russo: 12.700
    biancamaria frabotta: 9.370
    remo pagnanelli: 507
    vittorio reta: 100

  7. @jan
    è stato tutto molto democratico, ispirandosi al principio della concertazione. per prima cosa è stato convocato d’urgenza in seduta plenaria il rissoso parlamento dei miei io confederati, col compito di stilare un elenco di autori. l’elenco è il frutto di un faticoso compromesso. la parte più conservatrice, quella che governa stabilmente la maggioranza dei miei pregiudizi, ha preteso l’inserimento dei nomi di gadda, landolfi e manganelli; mentre la mia ala radicale ha appoggiato saviano, evangelisti, genna e babsi jones. la seduta è stata più volte disturbata da un provocatore, tale barbieri che, dal loggione del pubblico, con un megafono ripeteva ossessivamente “vota antonio vota antonio!”. dopo averlo messo a tacere l’accordo sembrava raggiunto, sennonché il mastella che c’è in me, nonostante fosse in trasferta a melbourne con l’aereo di stato per rappresentarmi alla sagra del canguro, ha minacciato la crisi se non fosse stato aggiunto il nome di mozzi. con quest’ultimo, assieme a scarpa e biondillo sponsorizzati dalla mia fazione veltroniana, si è ultimata la lista. in seguito, dopo essermi nominato comitato scientifico, ho provveduto a digitare i nominativi su google, e questi sono i risultati.

  8. 1) bella: 92.000.000
    2) bello: 43.700.000
    3) brutto: 27.300.000
    4) brutta: 3.880.000

    Dunque: hanno successo cose o persone belle, al femminile, seguite da cose e persone belle al maschile. Il brutto al maschile tira più del brutto al femminile. La “google/sociology” tragga doverose conclusioni.

  9. Anche i cartoon riservano le loro sorprese (per una volta Silvestro batte Titti, ad esempio!!)

    Pluto 15.100.000
    Snoopy 12.400.000
    Asterix 9.250.000
    Mafalda 4.150.000
    Pippo 3.700.000
    Obelix 2.880.000
    Topolino 2.380.000
    Silvestro 1.910.000
    Titti 1.790.000
    “Bip bip” 968.000
    Idefix 756.000
    Paperino 704.000
    Panoramix 589.000
    “Banda Bassotti” 566.000
    Iznogoud 484.000
    Paperinik 297.000
    “macchia nera” 207.000
    Paperina 174.000
    Topolina 135.000
    “Qui Quo Qua” 52.800
    Tiramolla 35.000
    “Willy coyote” 27.900
    “Calvin e Hobbes” 25.300
    “Signor Bonaventura” 19.900
    “Commissario Basettoni” 957

    “Ruggero Somi” 581

    P.S: la ricerca di due parole insieme va fatta fra virgolette, altrimenti google conta anche le pagine con una sola della due… proprio tutto le devo insegnare oh Solmi! Oppure era in malafede eh?

    fem

  10. poi la smetto:

    1) accalappiacani: 28.800
    2) bacio le mani / bacio’ le mani / bacio, le mani: 16.400
    3) gherzambolan: 0

    Dice la “google/sociology”: nel nostro paese vige ancora un certo rispetto per i lavori onesti, ma le pratiche ambigue e perniciose sono ancora ben radicate, la fantasia è invece assente nel popolo.

  11. Fisica 26.500.000
    Letteratura 18.900.000
    Matematica 15.700.000
    Sociologia 12.100.000

    a voi le conclusioni…

    felicefem

  12. Io mi incanto spesso a leggere le statistiche dei lemmi più consultati o non trovati nel dizionario on line http://www.demauroparavia.it.
    il più consultato è “gatto”, perché la gente digita automaticamente la parola posta ad esempio. fra i 30 più consultati e non trovati alcuni sono bellissimi:

    11370 civitas
    9945 d’accordo
    9543 fisognomico
    7869 mo maci
    6365 daccordo
    4955 TANTOMENO
    4728 Emergency
    4390 misogeno
    3954 proattivo
    3760 tuttoggi
    3678 peripleplio
    3598 inalfabbeta
    3527 tutt’oggi
    3503 d’altronde
    3283 pocanzi
    3042 perplimere
    3017 de mauro
    2804 accellerare
    2742 scansionare
    2604 procastinare
    2601 tuttaltro
    2526 poc’anzi
    2464 GLIELO
    2448 confliggere
    2418 vintage
    2417 Luis Silvio
    2340 V-DAY
    2337 tutt’altro
    2204 conoscienza
    2171 empasse

  13. Zoff 1.450.000
    Gentile 904.000
    Antonio Cabrini 300.000
    Gabriele Oriali, 19.600
    Fulvio Collovati 28.900
    Gaetano Scirea 77.800
    bruno Conti, 80.300
    Marco Tardelli 65.500
    Paolo Rossi (attore/calciatore) 685.000
    Giancarlo Antognoni 20.400
    Francesco Graziani 20.800

    Virgilio Felice Levratto 1.800
    detto lo sfondareti…

    effeffe

  14. Vater Nostro (cioè: IO): 6.060.000.000

    Vostro Vater Nostro

  15. tash, si fa così: vai su google, metti la parolina che ti interessa, per esempio anguilla, schiacci il famoso return e ti viene una lista di siti, ma contemporaneamente, in alto a destra salta fuori il numero di pagine che ha trovato, lui, il google, capisci? Lui.

  16. “francesco Forlani” 30.000
    “arnaldo Forlani” 26.500

    Siamo molto lieti di annunciare che il Partito Comunista Dandy supera per 3500 voti la democrazia cristiana
    effeffe

  17. il sorpasso storico, compagni!
    Io ho votato per l’ideale, adesso però datemi la pagnotta promessa
    (la ricerca IO-Dio, con il suo risultato qui sopra, è magnifica)

  18. Amalia De Lana 188.000

    Tashtego 28.900

    Mika Teladogratis 361

    Dottor Peyote 390.000

    Sitting Targets 1.940.000

    Dario Borso 535.000

    Dario Lampa 164.000

  19. Mio top 50 è Giuseppe! Un piccolo angelo, diavolo
    Poi Nazione indiana
    Poi viadellebelledonne
    Poi il sito della scuola media (per questo scherzo)

  20. così&come 6
    alessandro morgillo 17.000

    andrea iglesia 2.570.000 (è proprio vero!!!)
    francesco furlen 137

    gianni blondil 7
    sergio el garuf 7

    anthony sparz 136
    antonio sparz 211

    franz 81.400.000
    franz k 3.140.000
    franz kr 1.650.000 (???)
    franz kra 199.000
    franz krau 18.100
    franz kraus 2.040.000 (!!!)
    franz krausp 37
    franz krauspe 724 (!!!)
    franz krauspen 3
    franz krauspenh –
    franz krauspenha 1
    franza krauspenhaa 2
    franz krauspenhaar 42.300

    giochi innocenti per bambini deficienti 10.700

    giochi innocenti 358.000
    bambini deficienti 82.600

    lettori nazione indiana 169.000

    p.s.

    confrontando gli ultimi quattro, mi accorgo che qualcosa non quadra…

  21. frau kraus 1.150.000

    da: frankfurter magazin.

    Am Donnerstag, den 8. Februar 2007, gingen den Deutschen die Augen auf. Denn an diesem Donnerstag verriet uns Sonya Kraus via BILD-Zeitung, wie uns Sex “mehr Spaß” macht.

    Endlich ist sie vorbei, die Zeit des lustlosen, spaßlosen und langweiligen Sex, denn Sonya Kraus, die mit ihren 33 Jahren wohl schon mit hunderten Männern gefickt sich unterhalten hat, weiß Bescheid. Bevor ich die Leser aber an den raffinierten Sex-Tipps der Frau Kraus teilhaben lasse, sei hier noch nebenbei bemerkt, dass der Seite 1 BILD-Aufmacher eigentlich gar kein redaktioneller Artikel, sondern vielmehr eine (Schleich-) Werbung für Frau Kraus’ Buch “Baustelle Mann – Der ultimative Love-Guide” ist.

    Nun aber zu den tollen Tipps und Tricks der Frau Kraus. Wie will die PRO7-Blondine unser ödes Sexleben aufpeppen? Ganz einfach: Frauen müssen Männern ständig einen blasen!

    Wirklich. Steht so in der BILD. Und in Frau Kraus’ Buch. Zitat: “Um so trauriger lässt er das Schwänzchen hängen, wenn ihm Frau die Mundmassage nur am Geburtstag oder zu Weihnachten gönnt. Also Mädels nicht so zimperlich sein! Mit dem Blasen ist es wie mit dem Kaffeetrinken oder Rauchen: Erst schmeckt es ziemlich gewöhnungsbedürftig. Mit der Zeit wird es immer besser, und irgendwann ist man süchtig danach!″

    Allerhand, oder?! Mit solch ausgefallenen Sexspielen macht der Sex wieder Spaß. Da kommt man ja alleine nicht drauf. Auf solch verwegene Praktiken. Die Frau Kraus, die weiß Bescheid.

    Irritiert hat mich nur, dass “Blasen” die Frauen “süchtig” macht, genauso wie das “Rauchen”. Da hat sich doch vorher noch nie jemand drüber Gedanken gemacht. Es gibt zwar in Unternehmen, in Kneipen und in Bahnhöfen Raucher-Ecken, aber warum keine Blas-Ecken? Wenn doch die Frauen so süchtig nach dieser unglaublich innovativen und ausgefallenen Sexualtechnik sind!

    Die restlichen Tipps, die Frau Kraus uns – oder besser gesagt, den Frauen – gibt, sind von ähnlicher Qualität. So rät sie z.B. davon ab, mit dem Mann über die eigenen Wünsche zu sprechen, denn “Männer halten überhaupt nichts von Nachhilfe! Kerle sind Sensibelchen wenn es um ihre Liebhaberqualitäten geht.”

    Ich weiß ja nicht, wie viele doofe Männer die Frau Kraus schon im Bett hatte. Anscheinend waren es zu viele… andererseits…. jedes Töpfchen findet auch sein… Bläserchen!

    saluti, nonostante
    rs

  22. a proposito di tash:

    “sparzani spia” nessun risultato
    “sparzani traditore” nessun risultato
    “sparzani krumiro” nessun risultato
    “sparzani inopportuno” nessun risultato
    “sparzani te la faccio pagare” nessun risultato
    “sparzani perchè l’hai fatto?” Forse cercavi: “sparzani perchè l’ha fatto?”
    La ricerca di – “sparzani perchè l’ha fatto?” – non ha prodotto risultati in nessun documento.

    uffa anche Google è contro di me

    fem

  23. sabrina sweet 2.290.000
    ron jeremy 2.290.000
    robert malone 2.180.000
    claudia rossi 2.270.000
    laura sainclair 202.000
    maria bellucci 2.270.000

    saluti, nonostante

    rs

  24. Ruggero Solmi liste 636

    Liste Ruggero Solmi 639

    E’ tutto vero, Solmi!!!

    Nonostante 19.000.000!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Ha ragione krik 400

  25. Batti la fiacca, Solmi? Sì, appunto: di “inculate al collega della sorella” che ne dici?

    61.700!!!

    Quando si dice il trend, la con – giuntura. Un mondo pieno di anore, nonostante.

    Appunto.

    Saluti.

  26. dege 755.000
    tra cui:
    Dege Garden Center – Saint Paul, Minnesota
    Meteo Dege e previsioni del tempo Yahoo! Meteo
    Il Dege è diventato papà!!!! – Pagina 2 – Forum di TGM Online
    DeGe bvba BELGIUM bussales-renting-leasing

  27. degenere 987.000

    degenerato 89.000

    elettrone degenerato 184

    simona ventura 1.060.000 (azz!!!)

    aldo biscardi 96.800

    pirla 728.000

    pirla chi legge 159.000

  28. come la vuoi 2.820.000

    in bronzo 2.540.000

    bonetti 1.720.000

    enrico bonetti 151.000 (azz!!!)

    cronista padano 18.700

    all’inferno 860.000

    tre giorni 2.860.000

    bonomelli 109.000

    camomilla bonomelli 1.390

    camomilla 570.000

    dalla dietro l’angolo 2.230.000 (azz!!!!!!!!!!!!!)

    dalla dietro 3.120.000

    sfilatino 25.700

    dalla 137.000.000 (umarònn!!!!!!!!!!!!!!)

    falla dietro l’angolo 50.800

    falla dietro 481.000

    falla 16.700.000 (ussignùr!!!!!!!!!!!!!)

    giulietta è ‘na zoccola 12.200

  29. anche 200.000.000
    però 65.500.000
    mafia 43.000.000
    bomba 38.600.000
    sinistra 21.000.000
    destra 18.800.000
    andreotti 1.770.000
    cordiali saluti 1.480.000
    quasi quasi 907.000
    stronzi 709.000
    amatriciana 354.000
    bella topa 15.300
    hanno rotto i coglioni 9.980
    minchia signor tenente 961
    bomba alla crema 962

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Covid, alimentazione e sindemia

Franco Berrino
"Non è stata spesa una parola sull'importanza della corretta nutrizione come misura per prevenire il contagio e le forme più gravi di Sars Cov II, eppure tutti gli studi recenti concordano su questo".

La prevalenza del curriculum

di Giorgio Mascitelli L’esame di stato dell’anno scolastico 2020/21, che comincia nei prossimi giorni, contempla la novità  del curriculum dello...

L’asimmetria della violenza

di Mariasole Ariot

Quando arrivano a denunciare? – ho chiesto. A volte mai, mi ha risposto. A volte dopo 40 anni di convivenza.

Vennero in sella due gendarmi

di Marco Pandin Il 23 maggio 2019 più di mille persone si sono raccolte a Genova in piazza Corvetto per...

Sventurata la terra che ha bisogno di tecnici ( al governo)

di Giorgio Mascitelli   Non si può che essere d’accordo su quanto scrive Marco Revelli su Il Manifesto del 5 febbraio...

I fantasmi del futuro (Teatro Rossi Aperto)

di Paolo Godani     Il demanio, per me che vengo da un posto di mare, è la spiaggia ceduta in concessione...
sergio garufihttp://
Sono nato nel 1963 a Milano e vivo a Monza. Mi interesso principalmente di arte e letteratura. Pezzi miei sono usciti sulla rivista accademica Rassegna Iberistica, il quindicinale Stilos, il quotidiano Liberazione, il settimanale Il Domenicale e il mensile ilmaleppeggio.
Print Friendly, PDF & Email