Per Anna Politkovskaja

Dies Irae per Anna Politkovskaja

Oratorio piccolo di parole e suoni

Giovedì 9 ottobre 2008

ore 20,30

MUSEO DIFFUSO DELLA RESISTENZA

C.so Valdocco 4/a

10122 Torino

011.4363470

di/con Claudio Canal

e Simona Colonna [violoncello e voce], Vesna Ščepanović

Dies Irae per Anna Politkovskaja è una relazione drammatica costruita con parole, suoni e immagini.

Un oratorio di voci per testimoniare l’intelligenza e la dedizione di Anna Politkovskaja.

Risuonano in scena le sue parole lucide, taglienti e commosse. Parole insostituibili.

“Io vivo la vita e scrivo di ciò che vedo”.

La sua liquidazione è raccontata da un interprete di eccezione, Vladimir Putin.

In una inedita polifonia vociferano Puškin, Lermontov, Tolstòj, un certo Mansur, Anna Achmatova, Giuseppe Giugasvili detto Stalin, a scandire i tempi lunghi e profondi del rapporto Russia/Cecenia.

Violoncello, flauto, tastiere, percussioni, canto dal vivo, immagini, segnano il ritmo dell’oratorio piccolo.

Non un monumento ad Anna Politkovskaja, piuttosto una postilla al nostro impoverimento per la sua assenza.

6 Commenti

  1. Per Anna Politkosvskaja…

    Per Anna Politkosvskaja

    Dies Irae per Anna Politkovskaja
    Oratorio piccolo di parole e suoni
    Giovedì 9 ottobre 2008
    ore 20,30
    MUSEO DIFFUSO DELLA RESISTENZA
    C.so Valdocco 4/a
    10122 Torino
    tel: 011.4363470
    di/con Claudio Canal
    e Simona Colonna [violonc…

  2. …da noi in Italia, a parte Travaglio e pochi altri, di Politkovskaja non ci sono neppure i lacci delle scarpe…in Italia non ci sono giornalisti liberi ma servi del potere…proprio quello che un giorbnalista dovrebbe criticare e controllare!!!

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Musica proibita, dalla “musica degenerata” del nazismo alle censure di oggi. Incontro con Claudio Canal.

Domenica 25 ottobre 2009 ore 18 Ex Circolo 1° Maggio, Via di Porta San Marco 38, Pistoia Incontro con Claudio...

Cosa vuol dire libertà di stampa

di Roberto Saviano Molti si chiederanno come sia possibile che in Italia si manifesti per la libertà di stampa. Da...

Nanoeditoria e i boemisti di Porto Valtravaglia

di Claudio Canal Nell'attuale panorama editoriale italiano, brutalmente appiattito da processi di crescente concentrazione in tutti i segmenti del settore,...
Avatar
domenico pintohttps://www.nazioneindiana.com/
Domenico Pinto (1976). È traduttore. Collabora alle pagine di «Alias» e «L'Indice». Si occupa di letteratura tedesca contemporanea. Cura questa collana.