Pereživanie

Walter Benjamin

La forza di una strada è diversa a seconda che uno la percorra a piedi o la sorvoli in aeroplano. Così anche la forza di un testo è diversa a seconda che uno lo legga o lo trascriva. Chi vola vede soltanto come la strada si snoda nel paesaggio, ai suoi occhi essa procede secondo le medesime leggi del terreno circostante. Solo chi percorre la strada ne avverte il dominio, e come da quella stessa contrada che per il pilota d’aeroplano è semplicemente una distanza di terreno essa, con ognuna delle sue svolte, faccia balzar fuori sfondi, belvedere, radure e vedute allo stesso modo che il comando dell’ufficiale fa uscire i soldati dai ranghi. Così, solo il testo ricopiato comanda all’anima di chi gli si dedica, mentre il semplice lettore non conoscerà mai le nuove vedute del suo spirito quali il testo, questa strada tracciata nella sempre più fitta boscaglia interiore, riesce ad aprire: perché il lettore obbedisce al moto del suo io nel libero spazio aereo delle fantasticherie, e invece il copista lo assoggetta a un comando. La pratica cinese del ricopiare i libri era perciò garanzia incomparabile di cultura letteraria, e la trascrizione una chiave per penetrare gli enigmi della Cina.

[Da: Strada a senso unico, trad. del brano di B.C. Marinoni, Einaudi 1983.]

5 Commenti

  1. Bisognerebbe leggere (e trascrivere) Benjamin tutti i giorni. Ogni testo di qualità è un fiume carsico… Leggere, scrivere per cambiare o anche solo per opporre delle resistenze.

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Mots-clés__Ventaglio

di Simona Carretta Claude Debussy, Romance  -> play ___ ___ Da Walter Benjamin, Strada a senso unico (1928), a cura di Giulio Schiavoni, Einaudi,...

Una pellicola montata al contrario: su “Prima di noi” di Giorgio Fontana

    di Daniele Ruini 1. Prima di noi, il maestoso romanzo di Giorgio Fontana uscito per Sellerio a gennaio 2020, rappresenta...

Mots-clés___Soviet Mode

Soviet Mode di Ornella Tajani Michelle Gurevich, Russian Romance --> play ___ ___ da Walter Benjamin, Immagini di città, a cura di Enrico Ganni, Torino,...

Costellazioni

( E' uscito nelle scorse settimane presso Einaudi Costellazioni . Le parole di Walter Benjamin si tratta di un'opera curata...

Della serie: Black Mirror

Black Mirror, o della memoria di Paolo Valoppi Ho cominciato a vedere Black Mirror con due anni di ritardo. In Inghilterra era...

Jucci, «tra quegli anni» e «gli anni nuovi»

di Arturo Mazzarella Da tempo ogni raccolta poetica di Franco Buffoni costituisce una notevole sorpresa. Invece di confermare...
Avatar
domenico pintohttps://www.nazioneindiana.com/
Domenico Pinto (1976). È traduttore. Collabora alle pagine di «Alias» e «L'Indice». Si occupa di letteratura tedesca contemporanea. Cura questa collana.