Articolo precedenteUnderworlds
Articolo successivoScrittura, guerre

Heinrich von Kleist, 10.10.1777 – 21.11.1811

Duecento anni fa, insieme a Henriette Vogel, moriva Kleist. Ricordo qui l’uscita del Meridiano, a cura di A.M. Carpi, con un ricco commento di Carpi e Stefania Sbarra.
Chi è padrone del proprio tempo legga, o rilegga, la Pentesilea.

Passai, immerso in pensieri, sotto la porta ad arco. Perché, mi chiesi, l’arco non crolla, pur non avendo nessun sostegno? Perché, fu la mia risposta, tutte le sue pietre vogliono precipitare insieme. Da questo pensiero trassi il conforto di un’ineffabile consolazione. [Lettera a Wilhelmine del 16.11.1800]

 

4 Commenti

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Avatar
domenico pintohttps://www.nazioneindiana.com/
Domenico Pinto (1976). È traduttore. Collabora alle pagine di «Alias» e «L'Indice». Si occupa di letteratura tedesca contemporanea. Cura questa collana.