giacomo sartori

473 articoli scritti
Sono agronomo, specializzato in scienza del suolo, e vivo a Parigi. Ho lavorato in vari paesi nell’ambito della cooperazione internazionale, e mi occupo da molti anni di suoli e paesaggi alpini, a cavallo tra ricerca e cartografie/inventari. Ho pubblicato alcune raccolte di racconti, tra le quali Autismi (Miraggi, 2018) e Altri animali (Exorma, 2019), la raccolta di poesie Mater amena (Arcipelago Itaca, 2019), e i romanzi Tritolo (il Saggiatore, 1999), Anatomia della battaglia (Sironi, 2005), Sacrificio (Pequod, 2008; Italic, 2013), Cielo nero (Gaffi, 2011), Rogo (CartaCanta, 2015), Sono Dio (NN, 2016), Baco (Exorma, 2019) e Fisica delle separazioni (Exorma, 2022). Alcuni miei romanzi e testi brevi sono tradotti in francese, inglese, tedesco e olandese. Di recente è uscito Coltivare la natura (Kellermann, 2023), una raccolta di scritti sui rapporti tra agricoltura e ambiente, con prefazione di Carlo Petrini.

Nuovi autismi 17 – La mia faccia

di Giacomo Sartori La mia faccia non si può cambiare. O meglio, forse con le tecniche di   adesso si...

Nuovi autismi 16 – Essere di sinistra, essere di destra

di Giacomo Sartori Qualche volta mi domando se sono di sinistra o di destra. Come dire, giù nel fondo del...

Nuovi autismi 15 – La mia prima fidanzata ufficiale

di Giacomo Sartori La mia prima fidanzata ufficiale aveva un buonissimo odore. Un odore lieve ma pieno, altalenante tra due...

Psicodramma del potere

di Mauro Baldrati L’altra sera al gruppo di psicodramma ho fatto un interessante collegamento tra una problematica per così dire...

Nuovi autismi 14 – Gli scrittori

di Giacomo Sartori Gli scrittori sono dei gran bastardi e dei figli di buona donna, è risaputo. Se c’è una...

L’articolo 18: la vera posta in gioco

di Sergio Chibbaro Nella concitazione creata da una crisi bancaria rapidamente addossata ai cittadini, e in particolare ai lavoratori dipendenti,...

Nuovi autismi 13 – Baudelaire e le patologie della terra

di Giacomo Sartori  Io per mestiere studio la terra. La terra sono le zolle lasciate dagli aratri e i campi...

Il cinema indipendentissimo di Dal Bosco

(Dopo aver presentato qui un episodio del suo recente lungometraggio "Apocalisse", ho proposto a Francesco Dal Bosco di intervistarlo,...

Vita complicata di un sopravvissuto

di Mauro Baldrati L’altra sera al gruppo di psicodramma il sopravvissuto che è in me ha fatto una full immersion...
Print Friendly, PDF & Email