giacomo sartori

413 articoli scritti
Sono agronomo, specializzato in scienza del suolo, e vivo a Parigi. Ho lavorato in vari paesi nell’ambito della cooperazione internazionale, e mi occupo da molti anni di suoli e paesaggi alpini, a cavallo tra ricerca e cartografie/inventari. Ho pubblicato alcune raccolte di racconti, tra le quali Autismi (Miraggi, 2018) e Altri animali (Exorma, 2019), la raccolta di poesie Mater amena (Arcipelago Itaca, 2019), e i romanzi Tritolo (il Saggiatore, 1999), Anatomia della battaglia (Sironi, 2005), Sacrificio (Pequod, 2008; Italic, 2013), Cielo nero (Gaffi, 2011), Rogo (CartaCanta, 2015), Sono Dio (NN, 2016) e Baco (Exorma, 2019). Alcuni miei romanzi e testi brevi sono tradotti in francese, inglese, tedesco e olandese.

Avventure 2 – Occhi azzurri

di Giacomo Sartori Aveva saputo che sarebbe avvenuto con lui fin dalla sera che l’aveva visto vomitare sulla moquette del...

Avventure 1 – Neve

di Giacomo Sartori Gli aveva intimato di venire seduta stante. Ma lui non poteva muoversi subito, stava preparando un esame...

I bambini dei romanzi italiani

Se dio vuole noi romanzieri italiani non viviamo in uno di quei paesi noiosoni in cui non succede mai...

La responsabilità dell’autore: Sebastiano Vassalli

Caro Sartori, ho ricevuto le domande. Mi piacciono. Cioè: mi piace che qualcuno, nel 2010, torni a porle. Non credo...

TRISTI MONTAGNE (guida ai malesseri alpini): 2 parte

di Christian Arnoldi La montagne maudite Il lavoro di selezione e di integrazione di immagini appena visto ha avuto come effetto...

IL CASTELLO (3 parte)

di Giacomo Sartori ... Il secondo giorno mi sono alzato, e ho cominciato a aggirarmi per il castello ancora silenzioso. A...

TRISTI MONTAGNE (guida ai malesseri alpini): 1 parte

di Christian Arnoldi La belle montagne Nella seconda metà del XVIII secolo la produzione immaginaria ha alimentato una serie di differenti...

IL CASTELLO (2 parte)

di Giacomo Sartori ... Il primo dibattito organizzato da noi scrittori posticci si svolgeva nella loggia della corte principale del castello,...

Intervista a Luigi Di Ruscio

di Roberta Salardi L’italiano è una lingua che non si parla nella sua famiglia a Oslo. Esprimersi in una lingua...
Print Friendly, PDF & Email