roberto saviano

Sito personale: http://www.robertosaviano.it/

Il matriarcato

di Roberto Saviano


Attraverso il loro corpo si concede fondamento ad alleanze, il loro volto ed il loro comportamento raccolgono e dimostrano il potere della famiglia, in pubblico si riconoscono i loro veli neri ai funerali, le urla durante gli arresti, i baci lanciati oltre le sbarre durante le udienze ai processi.… Leggi il resto »

Catena di San Libero n.283

di Riccardo Orioles

La “Catena di San Libero” e’ una e-zine gratuita, indipendente e
senza fini di lucro. Viene inviata gratuitamente a chi ne fa richiesta. Per riceverla, o farla ricevere da amici, basta scrivere a: riccardoorioles@libero.it. La “Catena” non ha collegamenti di alcun genere con partiti, lobby, gruppi di pressione o altro.
Leggi il resto »

Scrivere sul fronte meridionale II

di Davide Racca


[Dopo la pubblicazione della lettera a Nazione Indiana circa lo Scrivere sul fronte meridionale ho ricevuto diverse risposte da autori che hanno riflettuto sullo scrivere da sud. Pubblico qui l’intervento di Davide Racca. rs]

Caro Roberto,

ferme restando le mie convinzioni che uno scrittore è uno scrittore, un poeta è un poeta, un artista è un artista, a prescindere dal luogo geografico in cui nasce…… Leggi il resto »

L’imperfetta armonia di Manganelli

Intervista a Andrea Cortellessa

di Piero Sorrentino

Da qualche anno prosegue, da Adelphi, la pubblicazione dell’opera completa di Giorgio Manganelli. Testi introvabili e nuove raccolte di inediti e dispersi dello scrittore milanese, in buona parte articoli e saggi variamente editi su quotidiani e riviste.… Leggi il resto »

La luna dei Borboni

di Vittorio Bodini

Quando tornai al mio paese nel Sud,
dove ogni casa, ogni attimo del passato
somiglia a quei terribili polsi di morti
che ogni volta rispuntano dalle zolle
e stancano le pale eternamente implacati,
compresi allora perché ti dovevo perdere:
qui s’era fatto il mio volto, lontano da te,
e il tuo, in altri paesi a cui non posso pensare.… Leggi il resto »

Ferdinando Tartaglia

Fenomenologia di un’eresia anarchica

di Roberto Saviano

Ferdinando Tartaglia l’eretico, l’agitatore, il chierico studioso, l’eremita sessuofobo, il ripudiato, il riconciliato, l’anarchico, il politico rinnovatore, il poeta sublime, l’inetto freddoloso, il satiro fastidioso, il militante romantico. Tartaglia è impensabile poterlo rubricare. Potrebbe legittimamente essere fregiato d’ogni titolo e sfregiato d’ogni insulto.… Leggi il resto »

Amore sfatto

di Davide Racca

LE LENZUOLA SONO BIANCHE

Le macchie si rapprendono nelle lenzuola
e diventano croste che l’uno ha lasciato
nel sonno dell’altro. Lavarle, schiarirle,
asciugarle (le lenzuola sono bianche)
e poi darsi altre notti per farne di nuove.… Leggi il resto »

Nuntio vobis gaudium

di Livio Borriello

La cosa è poco nota, ma Joaquin Navarro-Valls non è un giornalista, e men che meno un prete, ma un medico psichiatra, che si è trovato quasi per caso ad essere investito del ruolo di portavoce del Papa.… Leggi il resto »

Cara Condoleezza

di Hamid Mir

Intervista di Hamid Mir con il Segretario di Stato statunitense Condoleezza Rice condotta ad Islamabad, Pakistan.

SECRETARY RICE: …..E’ una buona cosa anche il fatto che il Presidente Musharraf stia andando a qualche incontro di cricket che stanno vedendo in campo le squadre delle due nazioni.… Leggi il resto »

Il Papa UHT

di Piero Sorrentino

Il latte UHT a lunga conservazione subisce un trattamento termico di sterilizzazione ad alte temperature (Ultra High Temperature). Questo procedimento consiste nel riscaldare il latte a 140 °C per un tempo non superiore ai 2-3 secondi per raffreddarlo subito dopo.… Leggi il resto »

33

di Roberto Saviano

Battezzo il locale come lo battezzarono i nostri tre vecchi antenati. Se loro lo battezzarono con ferri e catene, io lo battezzo con ferri e catene. Alzo gli occhi al cielo e vedo una stella volare è battezzato il locale.Leggi il resto »

L’origine del mondo

di Valentina Maran

“Se la guardi da qui può sembrare vagamente un sesso maschile. Vedi?”

Mi tiene la testa tra le gambe.

“…queste che si sono divise in due, una volta potevano contenere i testicoli…”… Leggi il resto »

NN

di Davide Racca

a R. in questa Ninive… Napoli

Prima di arrivare a N mi avevano messo
in bocca una parola e un pregiudizio e
dato una pistola per intimorire e
rendere più loquace la parola.
Prima di arrivare, mi avevano detto che la Giustizia
doveva ritornare a N a costo di mostrare
denti da pescecane ed eventualmente mordere e
sbranare.… Leggi il resto »