Tag: Michele Monina

Esercizi di psicogeografia

Esplorando percorsi di acqua e di terra nella città metropolitana

Parco Media Valle Lambro. sabato 21 e domenica 22 giugno 2014

passeggiate guidate, spettacoli e concerti itineranti, presentazioni, lezioni.

 

Gli Esercizi di Psicogeografia sono stati previsti come momenti di sosta in un viaggio che, con il prossimo ampliamento del PMVL a Milano e Monza, ha come obiettivo la realizzazione di un parco metropolitano sul fiume Lambro di 6,6 milioni di mq.… Leggi il resto »

Psicogeografie

di Gianni Biondillo

A non volerci far troppa filosofia è che non ho la patente. Quindi o mi arrangio o me la faccio a piedi. Come al solito però quello che può apparire un limite può svelarsi una opportunità. Quella di scoprire – quasi con una perseveranza tignosa, dal vago sapore antimoderno, di chi vive in un mondo governato dalla velocità -,  anzi, di riscoprire il ritmo, il passo umano.… Leggi il resto »

Voci dall’oltrepolitica

(Michele Monina ha pubblicato oggi, su El Pais, un articolo che qui ripropongo nella versione italiana. Un grazie all’autore. G.B.)

di Michele Monina

Alla fine l’ondata nuova, il tanto temuto (da alcuni) Tsunami ha travolto la politica italiana. O meglio, come uno tsunami che si rispetti, ha cominciato a travolgerla, e nelle prossime settimane, finirà di compiere la sua implacabile opera.… Leggi il resto »

Tra scatti di ignoranza e caviale

[Michele Monina, ogni settimana, parla dei cazzi suoi e di musica su PopOn. Questa volta se la prende con Roberto Vecchioni. Come dargli torto? G.B.] di Michele Monina

L’altro giorno parlavo con uno degli editori che pubblicano i miei libri, e quando mi si faceva notare che a volte le citazioni di cui infarcisco le pagine dei suddetti libri risultano incomprensibili non solo ai più, ma addirittura a chiunque altro non sia io, ho risposto qualcosa che deve esser suonato davvero sgradevole.… Leggi il resto »

So Long, Jacko


di Michele Monina

Ho cominciato a scrivere professionalmente di musica proprio con Michael Jackson. Era il 2000, e la rivista Tutto Musica mi affidò la recensione di Invincible. Armato dell’arroganza di chi è ancora giovane, e pensa che tutto sia consentito, fui spietato.… Leggi il resto »