“Qui. Appunti dal presente” n° 13

È uscito il numero 13 di “Qui – appunti dal presente”, una rivista nata nel 1999 per, come dice il nome, prendere “appunti” sul presente attraverso vari genere di scrittura: dalla pagina di diario al saggio, dalla poesia alla lettera ecc. Con occhi critici. A essa collaborano “intellettuali”, persone attive nel volontariato e… persone e basta, da più parti del mondo: dal febbraio 2005, infatti, ne esce anche un’edizione in inglese. Il titolo del numero appena uscito è “la vita normale”.

Presenta, fra altri testi, la storia di una famiglia cristiana in Palestina; pagine di diario di una giovane irachena che, nell’anniversario dell’11 settembre, ricorda da Baghdad l’attentato alle Torri gemelle; riflessioni da Parigi sulle rivolte nelle banlieues; pagine di diario di un intellettuale ebreo americano critico verso Israele e la sua politica; e altre, come dice il titolo del numero, di “vita normale”: quella vita che la grande Storia, tanto spesso, schiaccia.

La rivista esce ogni quattro mesi e viene distribuita su carta solo su richiesta, ma è possibile leggerla anche su Internet al
www.quiappuntidalpresente.it.

Chi desidera riceverla su carta (che è anche un modo per aiutarla: non gode di nessun finanziamento che non siano i contributi dei lettori) può acquistare un singolo numero (10 euro) o sottoscrivere un abbonamento a tre numeri (25 euro) tramite: carta di credito (comunicandone tipo, numero e scadenza via telefono o fax allo 02-57406574), vaglia postale o assegno non trasferibile (a “Qui – appunti dal presente, via Bastia 11, 20139 Milano), o bonifico bancario (conto corrente 25101, intestato a “Qui – appunti dal presente”, presso la Banca Popolare di Milano, ag. 24, via Ripamonti 114, Milano, Abi 05584, Cab 01624). Per informazioni: massimo@quiappuntidalpresente.it

andrea inglese

Andrea Inglese (1967) originario di Milano, vive nei pressi di Parigi. È uno scrittore e traduttore. È stato docente di filosofia al liceo e ha insegnato per alcuni anni letteratura e lingua italiana all’Università di Paris III. Ha pubblicato uno studio di teoria del romanzo L’eroe segreto. Il personaggio nella modernità dalla confessione al solipsismo (2003) e la raccolta di saggi La confusione è ancella della menzogna per l’editore digitale Quintadicopertina (2012). Ha scritto saggi di teoria e critica letteraria, due libri di prose per La Camera Verde (Prati / Pelouses, 2007 e Quando Kubrick inventò la fantascienza, 2011) e sette libri di poesia, l’ultimo dei quali, Lettere alla Reinserzione Culturale del Disoccupato, è apparso in edizione italiana (Italic Pequod, 2013), francese (NOUS, 2013) e inglese (Patrician Press, 2017). Nel 2016, ha pubblicato per Ponte alle Grazie il suo primo romanzo, Parigi è un desiderio (Premio Bridge 2017). Nella collana “Autoriale”, curata da Biagio Cepollaro, è uscita Un’autoantologia Poesie e prose 1998-2016 (Dot.Com Press, 2017). Ha curato l’antologia del poeta francese Jean-Jacques Viton, Il commento definitivo. Poesie 1984-2008 (Metauro, 2009). È uno dei membri fondatori del blog letterario Nazione Indiana. È nel comitato di redazione di alfabeta2. È il curatore del progetto Descrizione del mondo (www.descrizionedelmondo.it), per un’installazione collettiva di testi, suoni & immagini. 

  2 comments for ““Qui. Appunti dal presente” n° 13

  1. 20 marzo 2006 at 13:46

    @ingles
    Perché scrivi “intellettuali” tra virgolette?

  2. andrea inglese
    20 marzo 2006 at 13:51

    chiedilo direttamente a Parizzi; il brano è suo

Comments are closed.