Le voci la città

LA SCRITTURA PER RIPENSARE SPAZI E ACCESSI

2° meeting delle scritture e dei giovani scrittori
laboratori di scrittura – poetry slam + short story slam – ottava rima
(iscrizioni gratuite aperte fino al 15 ottobre)

Fiesole (FI)
Basilica di Sant’Alessandro\ Casa Marchini Carrozza
16-18 ottobre 2008

Il meeting è dedicato ai giovani scrittori e alla scrittura come occasione per ripensare e reimmaginare i luoghi e gli spazi di vita, di incontro, di interazione. È gratuito e aperto a tutti gli aspiranti narratori e poeti. Si articola in appuntamenti formativi e performativi: tre laboratori di scrittura, uno di narrativa (racconto breve), uno di poesia (per l’oralità), uno di improvvisazione in ottava rima; e una serata che prevede un poetry slam, uno short story slam e uno spettacolo d’improvvisazione in ottava rima con DAVID RIONDINO, MAURO CHECHI e i migliori allievi dei laboratori.

Programma

Giovedì 16 ottobre
ore 10-13, 15-19
Casa Marchini Carrozza (via Portigiani, 3)
Laboratorio di scrittura narrativa – racconto breve
a cura di Gianmaria Nerli

*

Venerdì 17 ottobre
ore 10-13, 15-19
Casa Marchini Carrozza
Laboratorio di scrittura poetica – poesia orale
a cura di Luigi Nacci

*

Sabato 18 ottobre
ore 10-13
Casa Marchini Carrozza
Laboratorio di preparazione alla performance
a cura di Luigi Nacci e Gianmaria Nerli

ore 16-19
Casa Marchini Carrozza
Laboratorio di improvvisazione poetica e ottava rima
a cura di Mauro Chechi

ore 21
Basilica di Sant’Alessandro (via San Francesco)
POETRY SLAM
con:
Alessandro De Francesco
Tommaso Lisa
Lidia Riviello

+ i migliori allievi del laboratorio

SHORT STORY SLAM
con:
Silvia Cassioli
Angelo Petrella
Alessandro Raveggi

+ i migliori allievi del laboratorio

il vincitore del poetry slam inconterà in finale il vincitore dello short story slam

a seguire:

SPETTACOLO D’IMPROVVISAZIONE IN OTTAVA RIMA
con:
David Riondino
Mauro Chechi

+ i migliori allievi del laboratorio

(la serata è a ingresso gratuito)

**

Progetto a cura di Gianmaria Nerli e Luigi Nacci

Per le iscrizioni, gratuite e aperte fino al 15 ottobre:
tel. 055 / 5961227 – 250
segreteria.sindaco@comune.fiesole.fi.it
www.comune.fiesole.fi.it

E’ un’iniziativa nell’ambito di Ottobre, piovono libri: i luoghi della lettura promosso dal Centro per il Libro in collaborazione con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, l’Unione delle Province d’Italia e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani

francesca matteoni

Curo laboratori di poesia e fiabe per varie fasce d’età, insegno storia delle religioni e della magia presso alcune università americane di Firenze, conduco laboratori intuitivi sui tarocchi. Ho pubblicato questi libri di poesia: Artico (Crocetti 2005), Higgiugiuk la lappone nel X Quaderno Italiano di Poesia (Marcos y Marcos 2010), Tam Lin e altre poesie (Transeuropa 2010), Appunti dal parco (Vydia, 2012); Nel sonno. Una caduta, un processo, un viaggio per mare (Zona, 2014); Acquabuia (Aragno 2014). Dal sito Fiabe sono nati questi due progetti da me curati: Di là dal bosco (Le voci della luna, 2012) e ‘Sorgenti che sanno’. Acque, specchi, incantesimi (La Biblioteca dei Libri Perduti, 2016), libri ispirati al fiabesco con contributi di vari autori. Sono presente nell’antologia di poesia-terapia: Scacciapensieri (Millegru, 2015) e in Ninniamo ((Millegru 2017). Ho all’attivo pubblicazioni accademiche tra cui il libro Il famiglio della strega. Sangue e stregoneria nell’Inghilterra moderna (Aras 2014). Tutti gli altri (Tunué 2014) è il mio primo romanzo. Insieme ad Azzurra D’Agostino ho curato l’antologia Un ponte gettato sul mare. Un’esperienza di poesia nei centri psichiatrici, nata da un lavoro svolto nell’oristanese fra il dicembre 2015 e il settembre 2016. Abito in un borgo delle colline pistoiesi. 

Tags:

  2 comments for “Le voci la città

  1. 13 ottobre 2008 at 00:22

    azz. il 18 sera, uhm. magari.

  2. 13 ottobre 2008 at 19:24

    OT ma non troppo: stiamo lanciando una “mailing-list per leggere e discutere almeno un libro per ciascuno dei premi Nobel 2001-08”. Aperta a tutti, avra’ clima e modi da salottino (ogni messaggio inviato alla lista sara’ girato a tutti gli iscritti), con nessuna intenzione di metterli in pubblico: il tutto sara’ infatti circoscritto alla lista e ai suoi iscritti, come nei primi anni ’90. Vorremmo scandagliare almeno un libro per autore e farci un’idea, per capire il gusto del tempo e cosa potra’ rimanerne in futuro. In concreto, ogni iscritto si impegna a leggere il libro scelto nel periodo concordato (o piu’ di uno, o uno diverso per piu’ lettori, se sara’ il caso) e discuterne assieme agli altri alla fine del periodo di lettura: discutere tecnicamente, emozionalmente e amichevolmente. Progetto biennale, da chiudersi a fine 2010, cominceremo con Naipaul, premiato nel 2001. Se interessati, passate a trovarci!

Comments are closed.