Scrittori di voce migrante. L’italiano che cambia lingua

laboratori di scrittura / incontri/ poetry slam / short story slam
Ancona, 16-17 ottobre 2009

In Italia negli ultimi anni si è sensibilmente moltiplicato il numero degli scrittori di lingua madre non italiana che scrivono in italiano con eccellenti risultati letterari. Numerose sono le case editrici che in qualche misura sostengono questo fenomeno, dalle major (Einaudi, Mondadori, Garzanti, ecc.) alle medie e piccole (Besa, Meridiano Zero, Manni, ecc.), ma ancora poca è l’attenzione che i media e il grande pubblico gli dedicano, di fatto limitando lo sviluppo di una nuova lingua e di una nuova sensibilità (l’italiano parlato, e scritto, materialmente da “lingue” diverse) che sono uno dei più profondi e evidenti fenomeni di rinnovamento della cultura italiana ed europea.
Il progetto “Scrittori di voce migrante” nasce con lo scopo di dare visibilità e sostegno a questa tendenza in inevitabile sviluppo, coinvolgendo un ampio pubblico, a partire dagli studenti delle scuole superiori della città di Ancona.

——————————————————————————–

Programma

16 ottobre

Casa delle Culture (Via Vallemiano – ex Mattatoio)
Ore 15.00-18.00
Laboratorio di scrittura narrativa / racconto breve, a cura di Gianmaria Nerli
Laboratorio di scrittura in versi / poesia orale, a cura di Luigi Nacci

*

Casa delle Culture (Via Vallemiano – ex Mattatoio)
Ore 18.30
L’italiano cambia lingua?
Tavola rotonda con lo scrittore Adrián Bravi e i redattori delle riviste “in pensiero” e “Argo”

*****

17 ottobre

Liceo Scientifico Galileo Galilei (Via S. Allende Gossens)
Ore 9.00-11.00
Letterature migranti – incontro con gli studenti
Partecipano:
Antonella Bukovaz
Arben Dedja
Tahar Lamri
Julio Monteiro Martins

Coordina: Valerio Cuccaroni

*

Casa delle Culture (Via Vallemiano – ex Mattatoio)
Ore 15.00-18.00
Laboratorio di scrittura narrativa / racconto breve, a cura di Gianmaria Nerli
Laboratorio di scrittura in versi / poesia orale, a cura di Luigi Nacci
*

Hangar CultLab (Via Conti, 10)
Ore 21.00

POETRY SLAM
Partecipano:
Antonella Bukovaz
Arben Dedja
Loris Ferri
Lara Lucaccioni

+ i migliori allievi del laboratorio

SHORT STORY SLAM
Partecipano:
Barbara Coacci
Claudia Gentili
Tahar Lamri
Julio Monteiro Martins

+ i migliori allievi del laboratorio

EmCee: Luigi Socci

il vincitore del poetry slam inconterà in finale il vincitore dello short story slam

*****

Per le iscrizioni ai laboratori, gratuite e aperte fino al 15 ottobre: scrittoridivocemigrante@gmail.com

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero

*****

A cura di Luigi Nacci e Gianmaria Nerli
Da un’idea di TriesteDistrettoCulturale e in collaborazione con: Luigi Socci, Valerio Cuccaroni, Associazione Culturale Nie Wiem, Associazione Culturale Adriatico-Mediterraneo, “in pensiero” – rivista di arti e linguaggi, “Argo” – rivista di esplorazione.

E’ un’iniziativa realizzata con il Patrocinio della Provincia di Ancona nell’ambito di Ottobre, piovono libri: i luoghi della lettura – a cura del Centro per il Libro, in collaborazione con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, l’Unione delle Province d’Italia e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

QUI per saperne di più

articoli correlati

Una passeggiata ad Avalon

di Francesca Matteoni
La magia del nome Avalon evoca la visione di una terra perduta; un meleto incantato; un territorio della Dea, essenza trasformatrice del mondo. Ne è via d’accesso...

L’Anno del Fuoco Segreto: Foresta d’Ali

L'Anno del Fuoco Segreto di Edoardo Rialti e Dario Valentini Suonando invisibile per il giovane Ferdinando che si aggira sulla spiaggia...

Diario d’autunno. Poesie, alberi, animali

di Francesca Matteoni Nel mese di agosto ho cambiato casa e vita. Le prime settimane sono state occupate dal trasloco...

Testimone di passaggio

di Francesca Matteoni Come suona il presente? Forse come uno spettro, che mentre lo guardiamo è già altrove, una fotografia...

Scrivere la natura. Note su Antropologia del turchese

di Francesca Matteoni Negli ultimi mesi mi sono trovata, per scelta e destino, in vari sensi spaesata, ovvero ho perso...

Immaginare la fine. Nota su Trilogia della catastrofe

di Francesca Matteoni Come il libro di cui mi accingo a scrivere anche il titolo di questa recensione non è...
francesca matteonihttp://orso-polare.blogspot.com
Sono nata nel 1975. Curo laboratori di tarocchi intuitivi e poesia e racconto fiabe. Fra i miei libri di poesia: Artico (Crocetti 2005), Tam Lin e altre poesie (Transeuropa 2010), Acquabuia (Aragno 2014). Ho pubblicato un romanzo, Tutti gli altri (Tunué, 2014). Come ricercatrice in storia ho pubblicato questi libri: Il famiglio della strega. Sangue e stregoneria nell’Inghilterra moderna (Aras 2014) e, con il professor Owen Davies, Executing Magic in the Modern Era: Criminal Bodies and the Gallows in Popular Medicine (Palgrave, 2017). I miei ultimi libri sono il saggio Dal Matto al Mondo. Viaggio poetico nei tarocchi (effequ, 2019), il testo di poesia Libro di Hor con immagini di Ginevra Ballati (Vydia, 2019), e un mio saggio nel libro La scommessa psichedelica (Quodlibet 2020) a cura di Federico di Vita. Il mio ripostiglio si trova qui: http://orso-polare.blogspot.com/