Articolo precedenteIl diritto di leggere
Articolo successivoda Porta a Porta

Show me the way to go home

Show me the way to go home
I’m tired and I want to go to bed
I had a little drink about an hour ago
And it went right to my head
Where ever I may roam
On land or sea or foam
You will always hear me singing this song
Show me the way to go home

2 Commenti

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Piccola storia di Dio

di Daniele Ventre C'era una volta il cielo, con i suoi pianeti e il suo calendario prima lunare e poi...

KEATS E LEOPARDI – II parte

di FRANCO BUFFONI Leopardi, nel trattato sugli errori popolari degli antichi, facendo risalire all'ignoranza e alla credulità acritica l'origine delle...

La resistenza agli antibiotici ed il timore della parola “evoluzione”

Antonovics J, Abbate JL, Baker CH, Daley D, Hood ME, et al introduzione, adattamento e traduzione di Vincenzo Della Mea Tra...

La guerra culturale su Darwin

di Lorenzo Galbiati In tutto il mondo occidentale il 2009 è l'anno del bicentenario della nascita di Charles R. Darwin...

Lo stato delle cose in Occidente II

di Massimo Rizzante «All’inizio il dono dell’arte si manifesta attraverso la malattia. A volte mi sento una creatura in cui...

Morfologia della fiaba degli dèi

di Daniele Ventre C'è stato un tempo, remoto, quasi coevo delle stagioni circolari del mito, in cui dietro la fiaba...
domenico pintohttps://www.nazioneindiana.com/
Domenico Pinto (1976). È traduttore. Collabora alle pagine di «Alias» e «L'Indice». Si occupa di letteratura tedesca contemporanea. Cura questa collana.