En amitié fidèle

En amitié fidèle
Serata per Roland Barthes

lunedì 15 marzo 2010 h. 20.30

partecipano:
Alberto Arbasino
Umberto Eco

in occasione della pubblicazione di
Riga 30 – Roland Barthes
a cura di Marco Consolini
e Gianfranco Marrone
marcos y marcos editore
saranno presenti i curatori
ufficiostampa@marcosymarcos.com

teatro franco parenti
via pier lombardo 14, milano
+39 02 59995258
info@teatrofrancoparenti.it

Print Friendly, PDF & Email

6 Commenti

  1. che bel post!
    è di articoli così che abbiamo bisogno, di un periodare semplice e di pensieri chiari, comprensibili a tutti
    e di curatori sempre presenti, anche

  2. Fragments d’un discours amoureux, un saggio che leggo e rileggo.

    bello il titolo; en amitié fidèle.

  3. ho appena preso il suo ultimo libro quello sulla madre. mi piacerebbe molto esserci, peccato la distanza.

  4. Grande imprescindibile Fm, indefettibile memoria critica e storica: indispensabile nella marmellata dell’eterno presente. E sì che un Roland Barthes, grande semiologo, nella società attuale avebbe continuato a frullare letture strepitose. Ci prova Marco Belpoliti con IL CORPO DEL CAPO, e da molti viene completamente letto all’incontrario, come se avesse fatto una esaltazione del capo, e non dei meccanismi che legano la mediocrità dell’uomo medio di massa a identificarsi con il Corpo del Capo, appunto, che di quella mediocità si fa specchio…Ah, se avessero letto un po’ di Roland Barthes ! Con l’augurio che almeno Alan Fard ci sia andato alla Serata per Roland Barhes.

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

L’ideale e il tempo: “Pensa il risveglio” di Alessandro Cinquegrani

di Simone Rizzi
Pensa il risveglio di Alessandro Cinquegrani, edito ad ottobre 2021 dagli alchimisti di TerraRossa Edizioni, è il prodigio di cui si sentiva il bisogno per proseguire il cammino, certi almeno per qualche tempo che qualcosa si possa ancora dire...

Fotoromanzo urbano

di Gianni Biondillo
Il racconto di un piccolo desiderio, forse un po' puerile, nato dopo aver visto e ammirato le bellissime fotografie di Sofia Mangini.

Inno a Lagioia ( seconda parte )

di effeffe Qui la prima parte. Ne La città dei vivi, la questione dell'identità sociale, ovvero voler essere come ci siamo costruiti agli...

E tu splendi

di Gianni Biondillo Giuseppe Catozzella, E tu splendi, Feltrinelli editore, 2018, 231 pagine Anche questa estate, come ogni anno, Pietro e...

A caccia nei sogni

di Gianni Biondillo Tom Drury, A caccia nei sogni, NNeditore, 2017, 232 pagine, traduzione Gianni Pannofino C'è un'America, nel cuore dell'America,...

Il club dei bugiardi

di Gianni Biondillo Mary Karr, Il club dei bugiardi, edizioni e/o, 2017, 413 pagine, traduzione Claudia Lionetti L'intera opera di Mary...
gianni biondillo
GIANNI BIONDILLO (Milano, 1966), camminatore, scrittore e architetto pubblica per Guanda dal 2004. Come autore e saggista s’è occupato di narrativa di genere, psicogeografia, architettura, viaggi, eros, fiabe. Nel 2011 il romanzo noir I materiali del killer ha vinto il Premio Scerbanenco. Nel 2018 il romanzo storico Come sugli alberi le foglie ha vinto il Premio Bergamo. Scrive per il cinema, il teatro e la televisione. È tradotto in varie lingue europee.
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: