it’s only blogging but i like it #6

If We Don’t, Remember Me
[black&white edition]
IWDRM is a gallery of living movie stills, opened since october 2010.

.

Dr. Strangelove or: How I Learned to Stop Worrying and Love the Bomb
Dr. Strangelove or: How I Learned to Stop Worrying and Love the Bomb

.

***

.

Les quatre cents coups
Les quatre cents coups

.

***

.

Psycho
Psycho

.

***

.

8 1/2
8 1/2

.

***

.

Eraserhead
Eraserhead

.

3 Commenti

  1. Non c’e’ niente da fare, anche a distanza di anni Eraserhead da’ sempre quel tocco di buonumore che ti raddrizza la giornata.

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Hollywood contro Orson Welles, la storia continua?

Sul film "Mank" di David Fincher, candidato a dieci premi Oscar, Paolo Mereghetti ha pubblicato un articolo su "Gli Asini"

Il cinema russo a Firenze: i film čechoviani di Konstantin Chudjakov e Svetlana Proskurina

di Giulia Marcucci La seconda edizione del Festival di cinema russo contemporaneo nella cornice di NiceFestival (Direttrice artistica Viviana Del...

Cinema e Pandemia: diario sfilacciato di una nuova immagine

  di Mario Blaconà   Ashes, Apichatpong Weerasethakul   “Fino a ora abbiamo detto, da un punto di vista storico, che esistono due tipi di registi...

Pandemia e sacralità

    Una conversazione con Adriano Ercolani a cura di Francesco Bove   Trinità (Andrej Rublëv)   Adriano Ercolani è uno scrittore e un critico letterario...

Mauro Santini: di tutto il trucco, solo una lacrima

  in collaborazione con La Camera Ardente     Incrinare la sistemazione dello sguardo, ma come chi non se ne accorge. Farlo magari...

cinéDIMANCHE #31: Vertov, Frampton, Gioli

  Cineocchi, per uomini senza macchina da presa       1. “Vertov: lo sguardo e la pupilla" di Mariasole Ariot     https://www.youtube.com/watch?v=cGYZ5847FiI   “Un cineocchio”, un manifesto, una dichiarazione:...