Articoli con tag ‘ cinema ’

Je so’ pazzo – un film di Andrea Canova

Pubblicato da
0
10 ottobre 2017

di Mariasole Ariot

“Ogni realtà sociale è, per prima cosa, spazio”.

Braudel

 

Riabitare i luoghi di confine significa riscriverne la storia senza cancellarla –  là dove tutto sembra(va) votarsi proprio a questo: all’oblio. Significa dare alla storia precedente, per sottrazione, una nuova voce.…


Leggi »

Venezia 74 – Un caso di Realtà Virtuale

Pubblicato da
5 settembre 2017

di Lorenzo Esposito

Quando due anni fa Tsai Ming-liang presentò a Venezia l’inquadratura fissa intitolata Afternoon, dove un regista e il suo attore feticcio (Tsai Ming-liang stesso e Lee Kang-sheng), installati nel quadro bucato di una casa diroccata, consumano una delle ossessioni amorose più sconcertanti e appassionanti della storia del...
Leggi »

Neanche fare, neanche vedere. Sul cinema di Magdalo Mussio

Pubblicato da
27 giugno 2017
Neanche fare, neanche vedere. Sul cinema di Magdalo Mussio

di Giorgiomaria Cornelio

Per la casa editrice Quodlibet è stata pubblicata recentemente un’antologia di scritti critici dal titolo Marginalia, a cura di Paola Ballesi, che traversa l’opera di Magdalo Mussio sul filo d’un discorso pittorico.

Mussio è stato il poeta della memoria randagia, della memoria a non concludere, cioè di tinte,...
Leggi »

Cannes70: due film e una questione

Pubblicato da
25 maggio 2017

di Lorenzo Esposito

 

“I don’t watch Netflix”. La risposta perentoria con cui Abel Ferrara in Alive in France (Cannes 2017, Quinzaine des réalisateurs) rimbrotta il fanatico fan che lo assilla all’uscita dal concerto della sua nuova band rock/blues/romantic è sufficiente a disinnescare giorni di discussioni montanti e aleatorie su quello che, oltre a...
Leggi »

The Good Intentions

Pubblicato da
15 maggio 2017
The Good Intentions

di Alberto Brodesco

Cosa sono le buone intenzioni? Possono giustificare pratiche o condotte sbagliate? La film-maker Beatrice Segolini ha deciso di realizzare un documentario sulla sua storia familiare, in particolare sulla figura del padre, sul tabù che lo circonda. A dirigere The Good Intentions c’è un secondo regista, Maximilian Schlehuber.…


Leggi »

Quando mi apparve amore – Domenico Conoscenti

Pubblicato da
16 aprile 2017
Quando mi apparve amore – Domenico Conoscenti

Anteprima della raccolta di racconti di Domenico Conoscenti

 

da Sotto(p)pressione

 

Quando lui finalmente mi dà un appuntamento a casa sua, io, cioè il mio personaggio dice fra sé “è fatta, per stasera sono a posto”.

 

In che modo vi siete, anzi, si sono conosciuti?…


Leggi »

cinéDIMANCHE #26 FRANCESCO DAL BOSCO Amnesia (I morti ritornano)

Pubblicato da
23 ottobre 2016

 

di Francesco Dal Bosco
(con una intervista al regista curata da Giacomo Sartori)

Cos’hai voluto fare con questo lavoro?

Con questo video, che dovrebbe essere il primo di una serie, ho cercato di riattivare e restituire energia a un’iconografia altamente significativa degli anni ’60 e ’70 del secolo scorso, quando queste figure e queste parole...
Leggi »

Bracciate # 5 – Manuel Almereyda Perrone

Pubblicato da
17 luglio 2016
Bracciate # 5 – Manuel Almereyda Perrone

Il quinto racconto della rubrica  Bracciate è «Il polpo in insalata», testo vivo e fresco di Manuel Almereyda Perrone, svizzero di origine napoletana, di stanza a Marsiglia, dove ha fondato l’Agence de l’Erreur (www.lerreur.fr), con cui sviluppa i suoi progetti teatrali e cinematografici.…


Leggi »

Braccia rubate (al cinema) Atto III

Pubblicato da
21 febbraio 2016
Braccia rubate (al cinema) Atto III

 

Ecco, con un po’ di ritardo, il terzo e ultimo atto della rubrica « Braccia rubate (al cinema) », corredato da una breve bio-filmografia dell’autore e da un link a un film che evoca il testo (o viceversa).

Le ultime braccia rubate sono quelle di Ivan Polidoro, con la sua storia che edifica poco, ma bene.…


Leggi »

Elogio cinematografico del suicidio

Pubblicato da
27 novembre 2015

di Emanuele Canzaniello

 

Edipo a Nazareth (1981) – Werner Maria Schroeter

 

«L’arte è una vendetta contro la vita, non ho ancora trovato nulla che riesca a respingere quest’ipotesi nella mia testa», questo dichiarava Schroeter in un’intervista degli anni ’70.…


Leggi »

Il cinema silenzioso di Michelangelo Antonioni, pittore

Pubblicato da
30 ottobre 2015

di Beppe Sebaste 

Si inaugura in una galleria di Piazza di Pietra – Galleria Anfosso – una mostra di quadri di Michelangelo Antonioni. Se ne parla come se fosse la prima volta, uno svelamento. Ma non è così, non la prima volta che vengono mostrati, e per di più in quella stessa...
Leggi »

Non luogo comune

Pubblicato da
15 ottobre 2015

↓↓↓

Non Luogo Comune è un cortometraggio che ha preso forma negli ultimi mesi. È la presa di coscienza di come il linguaggio possa diventare un corpo staccato dal contesto culturale di riferimento, farsi sintomo e metastasi di un processo di erosione dei complessi rapporti sociali che le società occidentali stanno affrontando.…


Leggi »

Il sordido realismo

Pubblicato da
22 settembre 2015

Taxi Teheran, Orso d’oro al 65° Festival internazionale del cinema di Berlino

di Francesca Fiorletta

Jafar Panahi ha girato, letteralmente davanti alla telecamera, uno dei film più interessanti degli ultimi tempi. Si è messo alla guida di un taxi, in un ipotetico giorno qualunque, e ha attraversato le vie polverose e...
Leggi »

Habitat – Note personali # 3

Pubblicato da
12 agosto 2015
Habitat – Note personali # 3

di Alessandro Chiappanuvoli

interventi di Emiliano Dante

 

Vedere un film sull’Aquila a sei anni dal terremoto con tutto ciò che nel frattempo è stato detto è masochistico, questa l’opinione comune. Il film, però, è di un regista aquilano che conosco, Emiliano Dante, allora, mi faccio coraggio e vado, lo proiettano nell’auditorium di Renzo Piano, sfondo...
Leggi »

White Spiders / Ragni bianchi

Pubblicato da
28 febbraio 2015

Gli angeli custodi delle cave di marmo di Carrara

un film di Luca Galassi


Leggi »

Class enemy : Kant torna in cattedra

Pubblicato da
1 novembre 2014
Class enemy : Kant torna in cattedra

di Mattia Maistri

L’opera prima di Rok Bicek ha una trama piuttosto semplice: un professore di tedesco, Robert Zupan, sostituisce una collega in congedo di maternità in un liceo sloveno.
Da quel momento in poi, tutto il film ruota attorno al difficile rapporto tra l’uomo e la classe, esasperato dal tragico suicidio di...
Leggi »

videoarte # 1-30… in attesa di una nuova rubrica

Pubblicato da
13 ottobre 2014
videoarte # 1-30… in attesa di una nuova rubrica

Jean-Luc Godard

Francesco Vezzoli

Philippe Parreno

Santiago Sierra

Erwin Olaf

Sam Taylor-Wood

Andy Warhol

Mike Figgis


Leggi »

La quasi morte dell’autore: Near Death Experience

Pubblicato da
12 ottobre 2014
La quasi morte dell’autore: Near Death Experience

di Alberto Brodesco

 
Impiegato di un call center si dirige in tenuta da ciclista verso le montagne per suicidarsi. Sta tutta qui la trama di Near Death Experience, film di Benoît Delépine e Gustave Kervern. A interpretare l’impiegato, in un film in cui gli altri personaggi sono solo comparse, è Michel Houellebecq.…


Leggi »

Maresco e Belluscone: colpi di grazia

Pubblicato da
23 settembre 2014

di Giuseppe Schillaci

Berlusconi è solo un pretesto, una boutade, una trovata promozionale.

Il suo nome, storpiato in siciliano, evoca qualcosa di vago e di terribile: il colpo di grazia a un’Italia agonizzante, o più in generale a una certa idea d’umanità, o piuttosto al senso di fare cinema oggi o, ancora, al percorso radicale di Franco Maresco. Continua a leggere »

Blaxploitalian. Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano

Pubblicato da
22 settembre 2014

httpv://www.youtube.com/watch?v=N3TC_cMit00

Il regista-attivista Fred Kudjo Kuwornu sta iniziando in questi giorni le riprese del documentario “Blaxploitalian. Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano”. Continua a leggere »

Prospect Cottage. Il giardino di Derek Jarman

Pubblicato da
25 agosto 2014

di Rinaldo Censi

 

Il primo di gennaio del 1989 è una domenica. Ed è forse il giorno giusto per iniziare un diario. Derek Jarman si trova nella zona costiera del Kent, a Dungeness. Lì, nel 1986, ha acquistato una casa in legno, notata durante i sopralluoghi per The Last Of England.…


Leggi »

La forma saggio e il footage, un metodo di produzione

Pubblicato da
8 agosto 2014

di Rinaldo Censi

Nel 1983 Harun Farocki recita come attore in Klassenverhältnisse (Rapporti di classe), di Danièle Huillet e Jean-Marie Straub. Realizza un film a partire dalla sua lavorazione, Arbeiten zu, “Klassenverhältnisse” von Danièle Huillet und Jean-Marie Straub (1983). E’ un film importante che mette a nudo un processo di lavoro, di creazione:...
Leggi »

Su “Sangue”

Pubblicato da
6 febbraio 2014

di Marco Rovelli

Ancor prima di essere proiettato al festival di Locarno, il film di Pippo Delbono Sangue ha ricevuto numerosi attacchi da molti giornali italiani per il solo fatto di contenere la testimonianza dell’ex brigatista Giovanni Senzani. Ma non si può liquidare così Sangue, un film estremo: estremo perché vive di una tensione estrema...
Leggi »

video arte #27 – runa islam

Pubblicato da
24 gennaio 2014

Runa Islam, Be the first to see what you see as you see it, 2004.


Leggi »

video arte #26 – masha godovannaya

Pubblicato da
25 dicembre 2013

(Masha Godovannaya, Untitled #1, 2005.) Continua a leggere »

Cine-Costa (in 12 sequenze)

Pubblicato da
29 agosto 2013
Cine-Costa (in 12 sequenze)

 

di Andrea Inglese

 

1. Abbiamo sì letto Sanguineti, e molto, e anche Porta, persino Villa, e Niccolai, Spatola, & gli altri,  ma ben poco Costa, non abbastanza letto, che poco se...
Leggi »

Rosa Barba, The Mute Veracity of Matter

Pubblicato da
26 agosto 2013

 

 di Rinaldo Censi

Si esce dalla mostra The Mute Veracity of Matter piuttosto elettrizzati. E’ la seconda mostra personale di Rosa Barba, leggiamo sul foglio che l’accompagna. Lo spazio è quello della galleria Gió Marconi, a Milano, anche se l’artista siciliana residente a Berlino ha ormai esposto nei maggiori musei mondiali, raggiungendo una...
Leggi »



indiani