Pandemic Ballade: il fu GiusCo

Cinque poesie in lingua inglese di Giuseppe Cornacchia,1

versione italiana di Angelo Rendo, Settembre 2020

BALLATA PANDEMICA
Copia il modello più veloce ed economico,
se vuoi numeri elevati. Arrivato al limite,
gioco finito. Duro sgobbare.
Dyson fa lo spocchioso, uovo con due rossi.
Segui gli influencers più famosi o chi ti piace,
la pandemia ha fatto fuori un terzo dei seguaci.
Che cinismo e alcun senno di poi! Piango.
Tutto nelle mani del mercato e dell’azienda.
Una versione molto limitata, pochi e non sensibili
dati non rilevanti da convertire
da un mucchio di forse non so?
Bots, venom, ads e shameless plugs: bugie
sempre più insostenibili, che liberazione!
Forse no, ripeto, ma ciò è inadeguato.
È la tua azienda, i tuoi dipendenti.
Se la tua auto zoppica o va male,
si appisoleranno a morte.
Bisogna procedere per brevi sequenze,
ma non vivrò abbastanza a lungo
per vedere anni di sforzi, qualcosa di mio,
io che in un mese cambierei la storia.

Febbraio-Aprile 2020

PANDEMIC BALLAD
Just copycat the fastest and cheapest approved model
for the high numbers you need. Once you hit the wall
your game is pretty over though. Slogging is hard.
Dyson doing Dyson is so smug, exceptionalist again.
Just follow the hottest influencers or the ones you like
the pandemic made about 1/3 of my references obsolete.
It is pretty cynical and hindsight is always 20/20. Sigh.
It really depends on the audience and the corporate goal.
Very limited version asking for very few, non-sensible,
non-relevant data to convert from the pool of maybes?
Bots, venom, ads and shameless plugs just make lies
more and more unsufferable, so good riddance to them.
Maybe, maybe not but, again, this is explicitly agnostic.
It is your company, employees are working passengers.
If the car you own and drive stutters or moves awkwardly,
they just go into deep sleep and never wake up again.
Going smaller & modular is the real novelty industry,
I have been consulting and designing exotic for years
I won’t live long enough to see any built and working,
but this side of the story might come good in a month.

R&D LOCKDOWN
We are all living hard times because of this
and just need a break, be it an opportunity
some is going to come, starting on my own
but they really need to work less and better.
A bum on seat for eighteen months instead
from similar companies in the district, pride
a great number of pretty artisanal and skilled
more contract workers to scale output on call.
A sort of fit-for-purpose by another group,
they did not talk to each other or panicked
got insured in case it goes bad on contract.
Middlemen from internal resources, agencies
obstruct business, delegate contact, screening
unable to manage scripted fluff and checklists.
May I just have the technical spec… and speak
with the relevant manager? You are just not fit
a number of brilliant, small firms that do not sell.
A working set of procedures that can help,
tried for almost everybody from North to South
and denied without even really starting? Uh, ok.
Why they’re answering a need if there is no urgency,
why they act a generous part instead of opportunistic
unfollowing structured frameworks as in workshops,
paying well, moving on swiftly? It sometimes happens
after my introductory plug for the sake of the business,
working together as an applied manufacturing district
where dynamics resemble a family. There is no chance
I can ever fit in, on the contrary, I would be detrimental.

NO TO RACISM 2020
April will be my time to put out some notes about
expectations over here, skewed to the right side off
home-made rhetors, many times. In case it becomes
mandatory, smart is not smart if there is no visible gain.
The most deaths last year and as many deaths this year,
too often false after convenient miscalculation on plane.
Just having a few less people not paying for basic food,
so the second stage of a pandemic is social discontent.
That is why I really think of all statistically surplus deaths
we will never get the exact number, if not just the Army
the parochial local press, the very local reporters umbrella,
the police systems at work and even there, normal service
still containing as usual, apart of ICUs and ventilators.

TAYLOR
It is not a stupid question at all
nobody has a legit answer yet,
so many tentative protocols
making the part, which is laudable
the virus, the siesta, the stinginess,
take it on the chin, insurance or die.
The latent prejudices now rubbing salt,
have that utopian benevolence back soon.
It really depends on the niche or the industry
if you miss or follow high-level practitioners,
which is crock and even dangerous as you see.
Do you need a new course meant as vocational
or something liberal that helps you think?
A social endeavor still works as a ladder,
a great number of more vocal, self-aware
extrovert amateurs making all the noise.
Mind, I am not saying that you are wrong,
the point is that digging holes is easier
which is why candles had to be brighter
to make Taylor happen in first instance,
a bit smarter than your average Homer.
Your scathing opinion is perfect for dough,
there is no indeed, it is more immaturity
collaboratively, instead of antagonizing.
You are fundamentally buying your time,
buy as much as you can and stay focused
these offers are joy these days, the gems
get short runs, jumpy enough for a bit of fun.
You may want to have a look at world-leading,
freely available, general references as an intro,
you have a network for sure and a lot of people
networking from home, making cold calls and.

THEATRE SONNET
It depends on the target, really: value proposition and content differ
the former geared toward entertainment, the latter toward analyses
spammed enough over here in the last three months to calibrate.
My humble take is that influencers from any niche and target follow
pools of styles, sets of tones available for direct mimicking of waters.
Not taking it personal helps, cast your net daily and see what emerges,
the trade-off is simple to me as a reader and more recently as a provider:
how long would you need to collect, organize and present the materials?
Cheap & working saliva test would be such a game changer, so good luck,
any well-conceived mini-course you need is so cheap compared to its cost,
alignment and coordination suffer, your productivity at large is increased.
It could be that remote is more suited to some stages of the product life,
that’s why I can’t really understand fellows not willing to pay a tenner
any service, content or introduction will make them spare hours & days.

——–
BALLATA PANDEMICA, versione italiana di Angelo Rendo, Settembre 2020

BALLATA PANDEMICA
Copia il modello più veloce ed economico,
se vuoi numeri elevati. Arrivato al limite,
gioco finito. Duro sgobbare.
Dyson fa lo spocchioso, uovo con due rossi.
Segui gli influencers più famosi o chi ti piace,
la pandemia ha fatto fuori un terzo dei seguaci.
Che cinismo e alcun senno di poi! Piango.
Tutto nelle mani del mercato e dell’azienda.
Una versione molto limitata, pochi e non sensibili
dati non rilevanti da convertire
da un mucchio di forse non so?
Bots, venom, ads e shameless plugs: bugie
sempre più insostenibili, che liberazione!
Forse no, ripeto, ma ciò è inadeguato.
È la tua azienda, i tuoi dipendenti.
Se la tua auto zoppica o va male,
si appisoleranno a morte.
Bisogna procedere per brevi sequenze,
ma non vivrò abbastanza a lungo
per vedere anni di sforzi, qualcosa di mio,
io che in un mese cambierei la storia.

BLOCCO DELLA RICERCA E DELLO SVILUPPO
Tempi difficili, una pausa per favore,
che qualcuno possa arrivare,
iniziare da solo
ma lavorare meno e meglio.
Un culo sulla sedia da diciotto mesi invece
perché queste sono le aziende: bramose
di artigiani qualificati e lavoratori a contratto
per aumentare la produzione su chiamata.
Chiamiamolo adattamento allo scopo di gruppo,
non si parlavano fra loro, solo la paura
di fine contratto li avvicinava.
Intermediari da risorse interne, agenzie
anti-business, che delegano il contatto, selezione
incapace di gestire la confusione e le liste di controllo.
Potrei avere le spec… tecniche e parlare
con il responsabile competente? Tu non sei adatto
alle piccole imprese brillanti che non vendono.
Ma è un insieme di procedure funzionanti, può aiutare,
provato da quasi tutti da Nord a Sud,
davvero mi buttate via senza nemmeno iniziare?
A quale bisogno rispondono se non c’è urgenza,
perché tutta questa generosità, invece
investano in quadri strutturati come nei seminari,
pagando bene, procedendo rapidamente! A volte succede
dopo il mio plug introduttivo per il bene del business,
lavorando insieme come un distretto produttivo applicato:
una grande famiglia. Non c’è possibilità
che io mai mi adatti, al contrario, sarei dannoso.

NO AL RAZZISMO
Aprile, ora voglio dire la mia,
molti sono i chiacchieroni nostrani.
Se poi diventasse obbligatorio,
non sarebbe intelligente farlo
senza un guadagno visibile e chiaro.
Tante morti lo scorso anno e altrettante quest’anno,
troppo spesso false, conviene.
Basta che qualche persona non riesca a sfamarsi,
e la seconda fase di una pandemia è il malcontento sociale.
Penso davvero a tutte le morti statisticamente in eccesso
non avremo mai il numero esatto, se non l’esercito,
la stampa locale parrocchiale, le menzogne dei giornalisti locali,
i sistemi di polizia al lavoro e anche lì, il normale servizio
che tutto copre come al solito, a parte
le unità di terapia intensiva e i ventilatori.

TAYLOR
Non è affatto una domanda stupida
nessuno ha ancora una risposta certa,
tanti protocolli provvisori
ognuno la sua parte, lodevole
il virus, la siesta, la spilorceria,
prendili nei denti, assicurati o muori.
I pregiudizi latenti sfregano il sale sulle ferite,
che la benevolenza ritorni presto.
Ciò dipende dalla nicchia o dall’industria
se tralasci o segui professionisti di alto livello,
– un disastro un pericolo -.
Hai bisogno di un nuovo corso professionale
o qualcosa di liberale che ti aiuti a pensare?
Un’impresa sociale funziona ancora come scala,
più voci, autocoscienti
dilettanti estroversi a far rumore.
Guarda, non sto dicendo che ti sbagli,
scavare buche è più facile,
mentre devono far più luce le candele
affinché Taylor possa apparire
un po’ più intelligente del tuo scontato Omero.
La tua mordace opinione è perfetta per il grano,
ma non serve, è giovinezza
che si adopera come può, non antagonismo.
In fondo stai comprando il tuo tempo,
compra quanto più puoi e rimani concentrato
queste offerte sono la gioia in questi giorni, gemme
di breve respiro, e tanto nervoso per un po’ di divertimento.
Guarda al leader mondiale,
disponibile a tutti e riferimento per l’introduzione,
hai certo una connessione e molta gente
collegata da casa, che fa chiamate a freddo e punto.

SONETTO DA TEATRO
Dipende dall’obiettivo: proposta di valore e contenuto differiscono
la prima orientata verso l’intrattenimento, il secondo verso l’analisi
ho fatto abbastanza spam negli ultimi tre mesi, bisogna che mi regoli.
Credo proprio che gli influencers da qualsiasi nicchia e target seguano
un pool di stili, di cui si servono in base alle evenienze.
Non prenderli a modello, getta la tua rete ogni giorno e vedi cosa viene,
il compromesso è semplice per me come lettore, più di recente come fornitore:
quanto tempo è necessario per raccogliere, organizzare e presentare i materiali?
Il test-saliva sarebbe economico e funzionale, grande innovazione, buona fortuna,
qualsiasi mini-corso ben concepito ti interessi è conveniente rispetto al suo costo,
l’allineamento e la coordinazione soffrono, la tua produttività è aumentata.
Il remoto è più adatto ad alcune fasi della vita del prodotto,
così non riesco a capire chi non è disposto a pagare un diecino
qualsiasi servizio, contenuto o introduzione gli farà risparmiare ore, giorni.

 

  1. A contesto le robe che ti ho mandato sono un cut-up dei commenti che avevo lasciato qui https://news.ycombinator.com/threads?id=DrNuke in tempo di nostra quarantena, il sito / comunita’ di un acceleratore famoso di San Francisco chiamato Y Combinator. Quelli fanno maledettamente sul serio,  turbo capital all’ammerigana, io facevo letteratura tenendo loro il verso. Quando mi sono stancato, li ho ripresi e fatto taglia-incolla a tema, in ordine cronologico. []

francesco forlani

Vive a Parigi. Fondatore delle riviste internazionali Paso Doble e Sud, collaboratore dell’Atelier du Roman e Il reportage, ha pubblicato diversi libri, in francese e in italiano. Traduttore dal francese, ma anche poeta, cabarettista e performer, è stato autore e interprete di spettacoli teatrali come Do you remember revolution, Patrioska, Cave canem, Zazà et tuti l’ati sturiellet. È redattore del blog letterario Nazione Indiana e gioca nella nazionale di calcio scrittori Osvaldo Soriano Football Club, con cui sono uscite le due antologie Era l’anno dei mondiali e Racconti in bottiglia (Rizzoli/Corriere della Sera). Corrispondente e reporter, ora è direttore artistico della rivista italo-francese Focus-in. Con Andrea Inglese, Giuseppe Schillaci e Giacomo Sartori, ha fondato Le Cartel, il cui manifesto è stato pubblicato su La Revue Littéraire (Léo Scheer, novembre 2016). Conduttore radiofonico insieme a Marco Fedele del programma Cocina Clandestina, su radio GRP, come autore si definisce prepostumo. Opere pubblicate Métromorphoses, Ed. Nicolas Philippe, Parigi 2002 (diritti disponibili per l’Italia) Autoreverse, L’Ancora del Mediterraneo, Napoli 2008 (due edizioni) Blu di Prussia, Edizioni La Camera Verde, Roma Chiunque cerca chiunque, pubblicato in proprio, 2011 Il peso del Ciao, L’Arcolaio, Forlì 2012 Parigi, senza passare dal via, Laterza, Roma-Bari 2013 (due edizioni) Note per un libretto delle assenze, Edizioni Quintadicopertina La classe, Edizioni Quintadicopertina Rosso maniero, Edizioni Quintadicopertina, 2014 Il manifesto del comunista dandy, Edizioni Miraggi, Torino 2015 (riedizione) Peli, nella collana diretta dal filosofo Lucio Saviani per Fefé Editore, Roma 2017 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *