davide orecchio

318 articoli scritti
Vivo e lavoro a Roma. Libri: Storia aperta (romanzo, Bompiani, 2021), L'isola di Kalief (con Mara Cerri, Orecchio Acerbo 2021), Il regno dei fossili (romanzo, il Saggiatore 2019), Mio padre la rivoluzione (racconti, minimum fax 2017. Premio Campiello-Selezione giuria dei Letterati 2018), Stati di grazia (romanzo, il Saggiatore 2014), Città distrutte. Sei biografie infedeli (racconti, Gaffi 2012. Nuova edizione: il Saggiatore 2018. Premio SuperMondello e Mondello Opera Italiana 2012). Provo a leggere i testi inviati, e se mi piacciono li pubblico, ma non sono in grado di rispondere a tutti. Perciò, mi raccomando, non offendetevi. Del resto il mio giudizio, positivo o negativo che sia, è strettamente personale e assolutamente non professionale. Questo è il mio sito.

Orazio, Carme XI, traduzione di Pietro Tripodo

Tu ne quaesieris, scire nefas, quem mihi, quem tibi finem di dederint, Leuconoe, nec Babylonios temptaris numeros. Ut melius, quidquid erit,...

Opg, lo Stato della follia

http://youtu.be/kiDmbhjCIY8 In Italia esistono 6 Opg (Ospedali psichiatrici giudiziari), comunemente chiamati manicomi criminali. All’interno sono rinchiuse circa 1500 persone. Il...

Si chiama noi

di Fiammetta Galbiati  Il mutuo gliene dissipa la metà e la figlia lontana un altro terzo. Il resto se lo...

Polittico

di Davide Orecchio Battere un concetto, concimare un’idea Che fine hanno fatto i filosofi? Perché neanche un post, uno status, un...

Lavoro e altri disastri

di Giuseppe Granieri Giornate passate ad aspettare il nulla. Sempre lì ad attendere che succeda qualcosa, qualsiasi cosa, e invece...

Trittico di Andreotti

di Helena Janeczek, Davide Orecchio, Evelina Santangelo Il bambino con la cravatta a righe di Helena Janeczek La testa china sulle cravatte...

Goodbye Tom

di Carlo Ruggiero (foto di Matteo Di Giovanni) Questa strada non esiste. Sulle cartine non c’è, non ha guardrail e...

Il 25 aprile di mio padre

di Davide Orecchio C'è una casa nel corso del tempo dove un uomo non parla, un bicchiere di whisky sta...

Pesce di lago per il pranzo della domenica

di Giovanni Dozzini Una domenica mattina d’inverno di quarant’anni fa arrivò con la sua Seicento e si prese subito a...
Print Friendly, PDF & Email