Giorgiomaria Cornelio

194 articoli scritti
Giorgiomaria Cornelio è nato a Macerata nel 1997. E’ poeta, regista, curatore del progetto “Edizioni volatili” e redattore di “Nazione indiana”. Ha co-diretto insieme a Lucamatteo Rossi la “Trilogia dei viandanti” (2016-2020), presentata in numerosi festival cinematografici e spazi espositivi. Suoi interventi sono apparsi su «L’indiscreto», «Doppiozero», «Antinomie», «Il Tascabile Treccani» e altri. Ha pubblicato "La consegna delle braci" (Luca Sossella editore, Premio Fondazione Primoli, Premio Bologna in Lettere) e "La specie storta" (Tlon edizioni, Premio Montano, Premio Gozzano Under 30). Ha preso parte al progetto “Civitonia” (NERO Editions). Per Argolibri, ha curato "La radice dell'inchiostro. Dialoghi sulla poesia". La traduzione di Moira Egan di alcune sue poesie scelte ha vinto la RaizissDe Palchi Fellowship della Academy of American Poets. È il direttore artistico della festa “I fumi della fornace”. È laureato al Trinity College di Dublino.

Robert Avens, per una nuova gnosi

  di Adriano Ercolani   Pochi tra i libri pubblicati negli ultimi anni sono interessanti, fecondi di riflessioni e forieri di spunti come...

Datità: tutto quello che è non rimane nell’essere

      Per l’operazione subita   siamo per noi stessi   la stessa immagine per gli altri   sia da vivi che da...

Flavio Ermini: Edeniche

Tre poesie, con una nota critica di Antonio Delogu     il crinale pietroso   nell’attestare con l’inchiostro quanto altrove svanisce testimonia il mortale l’interminabilità...

Violenza, creatrice di diritto

  Gabriel Natale Hjorth bendato nella caserma dei carabinieri   «La funzione della violenza nella creazione giuridica» scrive Benjamin «è, infatti, duplice,...

Bieiris de Romans o il saffismo nel medioevo

di Edoardo Angrilli     Donna angelo, donna schermo, Domna o tiranna, soltanto questi pochi appellativi rendono palpabile l’innegabile centralità della presenza...

Paolo Godani, o la salute nella febbre

  di David Watkins     Una strana musica lega i dolori che scandiscono la nostra vita alle nostre scoperte più gioiose. Non occorre...

E molto vi è oltre. Un saluto per Rubina Giorgi

Cara Rubina, «Molto c’è da trovare, e di grande, e molto vi è oltre» dicevi con Hölderlin, e io non...

Carta Laniena: tre poesie di Franco Scataglini

    Una quartina di questo libro dice un pezzettino di porto visto dalla finestra di casa nel grigio della sua...

La poesia ha forse un occhio di troppo

di Adriano Ercolani     A chiunque sia nato dopo il 15 maggio 1871 l’accostamento dei concetti “poesia” e “veggenza” non può...
Print Friendly, PDF & Email