Qualcosa di nuovo sul fronte occidentale

bd

 

E’ nato, da un’idea di Alessandro Bertante e Giuseppe Genna, Book Detector.

A me pare proprio una bella notizia, no?

8 Commenti

  1. A prima vista, è un anobii che dovrebbe avere il valore aggiunto di contenere recensioni scritte da (e tra?) “loro”.

  2. mmm che ideona un sito di recensioni! mmm che ideona un collage di foto seducenti dei redattori con annesso esaltante CV…

    buy,
    nubar

  3. Magari l’intenzione era anche buona, ma il risultato è una barzelletta: recensioni scritte da autori e redattori delle case editrici su libri di quelle stesse case o delle case editrici degli amici. E il meglio viene sulla pagina FB in cui gli autori cliccano MI PIACE sulle loro stesse recensioni. Ah be’ :-)))

  4. A me il sito sembra interessante e curato, magari un po’ confusionario nei menu di grafica e presentazione. Una classica autorefernzialità italiota è immegabile, evidente soprattutto nelle pagine FB e TW coordinate, ma in questo non è certo peggio di tanti altri siti analoghi.

  5. Ho seguito il sito con attenzione e, a distanza di qualche tempo, rimango dell’impressione iniziale, senza falsi giri di parole: le recensioni sugli autori italiani sembrano (e sottolineo sembrano) davvero dettate dal tipico clientelismo all’italiana che vive di do ut des da sempre. Posso chiedere al sig. Biondillo, che stimo e seguo come scrittore, e che ha postato la notizia, cosa ne pensa lui?

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

History

 di Gianni Biondillo Giuseppe Genna, History, 517 pagine, Mondadori, 2017 History è una bambina di dodici anni affetta da un autismo...

Il marmo di César Aira

di Francesca Matteoni Pietra splendente è il marmo, lavorato a lastre che trattengono l’esistenza trascorsa dentro una lapide cimiteriale. Certezza,...

Scenari – Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni

Alla voce "Chi Siamo" della nuova rivista settimanale on-line edita da Mimesis Edizioni, si legge: La rivista Scenari è ...

Fare l’indiano

 di Gianni Biondillo (Lo scorso anno mi fu chiesto da Ranieri Polese un pezzo per il suo Almanacco che quell’anno...

Seminatori d’odio

di Alessandro Bertante Sono cinquanta, si conoscono tra loro e si odiano. Imperversano a tutte le ore e sembra non...

pensami e tornerò

di Chiara Valerio Dopo la sciagura le parole duravano poco, venivano pronunciate solo per rimanere nell’aria, sparendo con il fiato...
gianni biondillo
GIANNI BIONDILLO (Milano, 1966), camminatore, scrittore e architetto pubblica per Guanda dal 2004. Come autore e saggista s’è occupato di narrativa di genere, psicogeografia, architettura, viaggi, eros, fiabe. Nel 2011 il romanzo noir I materiali del killer ha vinto il Premio Scerbanenco. Nel 2018 il romanzo storico Come sugli alberi le foglie ha vinto il Premio Bergamo. Scrive per il cinema, il teatro e la televisione. È tradotto in varie lingue europee.