Trevigliopoesia 2013 – VII edizione

Si svolgerà dal 24 maggio al 2 giugno la settima edizione di Trevigliopoesia (www.trevigliopoesia.it), festival di poesia e videopoesia ideato dall’associazione culturale Nuvole in Viaggio e organizzato con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del comune di Treviglio (Bg). La manifestazione definisce quest’anno la sua matrice internazionale, dando ampio spazio a videomaker di tutta Europa, mescolando come da tradizione parola poetica, immagini cinematografiche e performance.

Mai come nel 2013, Trevigliopoesia parla, immagina e contamina. Si aprirà venerdì 24 maggio al Chiostro della Biblioteca (ore 21.00), con un recital su Federico Garcia Lorca. Nel primo week-end del festival (25-26 maggio) si susseguiranno spettacoli (i cosiddetti cortili della poesia) e presentazioni di giovani autori (Corrado Benigni e il suo Tribunale della mente, l’antologia Hyle e i poeti Frungillo, Leone, Cera Rosco, Chierici), con la presenza esclusiva di Franco Buffoni, poeta e intellettuale che nella serata del 25 presenterà l’Oscar poesia Mondadori e si racconterà nella sua incessante attività culturale, dagli anni Settanta ad oggi. Martedì 28 e giovedì 30 maggio sarà protagonista l’immagine, il video, con la proiezione serale dei documentari La vita, a volte, è sopportabile – ritratto ironico di Wislawa Szymborska e Gegenlichter su Paul Celan: opere difficilmente rintracciabili in Italia, che raccontano due dei poeti, anzi due dei “poli poetici” più importanti del Novecento. Il fine settimana successivo, 1-2 giugno, vedrà ancora protagonisti performer e giovani autori (Davide Castiglione con Per ogni frazione e Domenico Ingenito con Per camminare rapidi sulle acque), che animeranno i bar e i cortili del centro. Proprio tra i cortili prenderanno vita spettacoli di contaminazione poetica-teatrale-musicale: incuriosiscono le proposte su Giullari e trovatori e sulla figura di Bob Dylan. Alle 21.00 di domenica sarà Patrizia Cavalli a chiudere la settima edizione del festival, non prima però di aver premiato il vincitore de La parola immaginata. Il concorso di videopoesia, giunto alla sesta edizione (i corti finalisti sono visibili al sito www.videopoesia.org).

Trevigliopoesia 2013 proverà a trasformare per qualche giorno Treviglio in un’ideale capitale della poesia, un villaggio di provincia che diventa globale, al suono dei versi.

2 Commenti

  1. Perché le più belle cose si fanno, quando lavoro?

    Le nuvole fanno anche parte di un magnifico progetto a Arles per chi passa nella mia regione e sogna la bellezza delle nuvole nella sua forma poetica, filosofica, metaforica.
    Marseille Provence capitale européenne de la culture.

  2. Treviglio – dove vivo – ha bisogno di persone come queste, persone che creano, nutrono e appoggiano queste iniziative. Vedere in prospettiva è qualcosa di cui abbiamo bisogno, come confrontarsi, parlare, ascoltare e DOMANDARSI.

    Sono felice e ringrazio.

    Spero che Treviglio risponda…la speranza è l’ultima a morire.

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

I poeti appartati: Alberto Rollo

di Alberto Rollo. da Ultimo turno di guardia.   Cinque poesie con nota di Maria Grazia Calandrone       7. Così li riconobbe il vecchio, ancora, gli...

Concerto per l’inizio del secolo

di Roberto Minardi   Tema della fine non saremmo dovuti nascere né avremmo dovuto lanciare la bottiglia vacante amarne la percussione al rotolare sul...

Dall’interno

di Corrado Benigni Che fu quel punto acerbo che di vita ebbe nome? (Leopardi, Coro dei morti)   Un senso – se c’è, ora...

Omissis, di Carlo Bellinvia – con una nota di Davide Castiglione

Nell’uovo Persona, non ti so aiutare non ho per te un salvagente né altro vestito d’emergenza – non ho mai festeggiato un matrimonio – ti...

La risposta, amico mio, soffia nel vento

https://youtu.be/QRC33rL301k

Il paesaggio pensato di Mario Giacomelli Intervista con Arturo Carlo Quintavalle

di Corrado Benigni «Quante cose col passare degli anni si dimenticano…Ma ricorderò tutta la vita Mario Giacomelli che arrivava dalla...
Avatar
alessandro broggihttp://biobibliografia.wordpress.com
Alessandro Broggi (1973) ha pubblicato: Avventure minime (Transeuropa/Nuova poetica, 2014), Non è cosa (Gattili, 2014), Gli stessi (Gattili, 2013), Coffee-table book (Transeuropa, 2011), Antologia (in AAVV, Prosa in prosa, Le Lettere, 2009), Nuovo paesaggio italiano (Arcipelago, 2009), Total living (La Camera Verde, 2007), Quaderni aperti (nel Nono quaderno italiano di poesia contemporanea, Marcos y Marcos, 2007), Inezie (LietoColle, 2002). Co-dirige la testata web monografica di poesia, arti e scritture “L’Ulisse” ed è tra i redattori di “GAMMM”, "Punto Critico" e “Nazione Indiana”. [N.B. Prego non inviare proposte di testi alla mia attenzione presso la mail di Nazione Indiana, perché non verranno considerate.]