Articolo precedenteAmodio
Articolo successivoEsperimento di fuoriuscita

Andata e Ritorno 2.0 ° Festival autunnale di poesia orale e musica digitale °

a cura di Blare Out
in collaborazione con M.a.c.lab

Opening: venerdì 28 novembre ore 18:30
28-29 novembre 2014
Incubatore Herion – Venezia, Isola della Giudecca, 624/625


Programma: Venerdì 28
18:30 Workshop, “Il ruolo dell’ispirazione artistica per stimolare l’imprenditorialità creativa”, Blare Out e Laboratorio di Management dell’Arte e della Cultura, Università Ca’ Foscari
19:00-21:00 Poesia performativa e buffet
Antonella Bukovaz con Massimo Croce
Fabio Orecchini
Domenico Brancale con Nicola di Croce
+
Buffet: Binario Uno
Tracce – laboratorio di composizione e registrazione a cura di Dapes
21:00- 23:00 Performance e musica
Eleuteria Arena, violoncellista, pianista, cantautrice
Dutch Nazari, rapper/ cantautore + Luca Patarnello S&S
Francesco Gibaldi & Achille Zoni, live looping didegeridoo
23:00
Dj Nicola Landi
Visuals
Davide Gabriele
Cosima Montavoci

Programma: Sabato 29
18:30 Workshop, “Il ruolo dell’ispirazione artistica per stimolare l’imprenditorialità creativa”, Blare Out e Laboratorio di Management dell’Arte e della Cultura, Università Ca’ Foscari
19:00-21:30 Poesia performativa e buffet
Alessandra Racca
Paolo Agrati
Dome Bulfaro
Tiziana Cera Rosco con Andrea Serrapiglio
Laura Wihlborg
+
Buffet: Binario Uno
Tracce – laboratorio di composizione e registrazione a cura di Dapes
21:30 Performance e musica
Alessandro Burbank + Accadueò non potabile Uanmensciò
M.uto electro one man band
23:00
Grao Dj – set
Visuals
S+A+S
Cosima Montavoci
Installazioni poetiche a cura di Blare Out:
Poetry in a day – ogni uomo è stazione
Biglietteria, installazione, Venezia, 2014
Dogana, installazione, Venezia, 2014
In/la Galleria, installazione, Venezia, 2014
Binario digitale, installazione, Venezia, 2014
A bordo immagine, performance, Venezia, 2014

articoli correlati

Alcatraz Reunion

di Jewelle Gomez, traduzione di Michela Martini per Dolores Has No Horses LeClaire Mia madre è una turista in visita da...

Alberi maestri

di Franca Mancinelli ogni giorno per il taglio utile ricominciare, e mai giungere a se stessi –spezzata la custodia della nascita, niente altro che...

Clone 1.0

di Vincenzo Della Mea Dalla sezione “Clone”: L’infinito mondo è un fiume ribaltato sulla roccia; solo una resistenza cercata dipende dalla mia volontà. La natura...

Gli eroi sono partiti

di Francesca Mazzotta TAUROMACHIA L’invidia degli dèi non ti risparmia mentre severo assisti a quella gara di bestie nere polvere bufera tra te il...

La balena 52 Hertz e altre storie

di Evelina De Signoribus Una cosa che mi piace fare nella vita è ascoltare o osservare gli animali, a volte...

Parlando di poetiche – cioè, al momento, di quasi nulla

di Daniele Ventre L'oscillazione pendolare fra sperimentalismo di rottura e ritorno all'intimismo e alle forme ricompattate, fra impegno e gioco,...
andrea inglese
Andrea Inglese (1967) originario di Milano, vive nei pressi di Parigi. È uno scrittore e traduttore. È stato docente di filosofia e storia al liceo e ha insegnato per alcuni anni letteratura e lingua italiana all’Università di Paris III. Ora insegna in scuole d’architettura a Parigi e Versailles. Poesia Prove d’inconsistenza, in VI Quaderno italiano, Marcos y Marcos, 1998. Inventari, Zona 2001; finalista Premio Delfini 2001. La distrazione, Luca Sossella, 2008; premio Montano 2009. Lettere alla Reinserzione Culturale del Disoccupato, Italic Pequod, 2013. La grande anitra, Oèdipus, 2013. Un’autoantologia Poesie e prose 1998-2016, collana Autoriale, Dot.Com Press, 2017. Prose Prati, in Prosa in prosa, volume collettivo, Le Lettere, 2009; Tic edizioni, 2020. Quando Kubrick inventò la fantascienza. 4 capricci su 2001, Camera Verde, 2011. Commiato da Andromeda, Valigie Rosse, 2011 (Premio Ciampi, 2011). I miei pezzi, in Ex.it Materiali fuori contesto, volume collettivo, La Colornese – Tielleci, 2013. Ollivud, Prufrock spa, 2018. Romanzi Parigi è un desiderio, Ponte Alle Grazie, 2016; finalista Premio Napoli 2017, Premio Bridge 2017. La vita adulta, Ponte Alle Grazie, 2021. Saggistica L’eroe segreto. Il personaggio nella modernità dalla confessione al solipsismo, Dipartimento di Linguistica e Letterature comparate, Università di Cassino, 2003. La confusione è ancella della menzogna, edizione digitale, Quintadicopertina, 2012. La civiltà idiota. Saggi militanti, Valigie Rosse, 2018. Con Paolo Giovannetti ha curato il volume collettivo Teoria & poesia, Biblion, 2018. Traduzioni Jean-Jacques Viton, Il commento definitivo. Poesie 1984-2008, Metauro, 2009. È stato redattore delle riviste “Manocometa”, “Allegoria”, del sito GAMMM, della rivista e del sito “Alfabeta2”. È uno dei membri fondatori del blog Nazione Indiana e il curatore del progetto Descrizione del mondo (www.descrizionedelmondo.it), per un’installazione collettiva di testi, suoni & immagini.