Blu romanzo

un inedito di Marosia Castaldi

 

Dogville burning vide sulla corolla dei girasoli il volto atroce di Osiride la maschera di un Tirannosaurus Rex dal volto bifronte, il volto sperduto di un cane bifronte che l’azzannava alle caviglie le rodeva le spalle

I girasoli  stremati dalla scorrere di giorni tutti uguali l’uno all’altro sempre e solo volgere la corolla i pistilli verso  il  nascente Sole, chinarlo timidi sonnolenti ai raggi dell’incipiente notte intanto volgevano il capo all’incipiente luce del disco del. Sole: il volto terrifico di Osiride Astarotte Cancer Scorpio Granchio  Pisces Tethis Tanathòs Brutus Dogville Calvario Pantalica Isola che non c’è vascello fantasma Tradimento Menzogna Inganno Biblioteca. Sortilegio che confondendosi con la voce del ento sugli altopiani di Maremma diceva ai girasoli suoi figli servi servitori scriba famigli

Ho dipinta sul volto sulle ali le mani la faccia le braccia di Faraone di Dio sulla Persona il Mantos la Maschera  in grandioso blu Egizio la pietà che ho di voi la pietà che ho di me stessa  l’ammirazione di fronte alla vostra alla mia forza devastante brutale grandiosa dipinta sul mio volto di Sole di Faraone sotto il disco solare gli occhi cerchiati di grandioso blu egizio blu indaco fenicio blu tuono blu demonio blu vento blu vortice blu tornado blu tifone blu manso blu maelstrom blu demonio blu tuono blu lampo

Blu romanzo

Patate carote desertitudine blu  mani piedi fosse comuni carta blu per avvolgere i morti per far nascere i vivi per svolgere i morti blu inferno blu paradiso blu cavalcante l’abisso l’ignoto  la sorgente blu  finito blu infinito blu tutto niente pagine blu  spazio tempo zucchini tavor  occhi bluità blu da  leggere con gli occhi le mani blu  nientità  blu totalità blu cielo mare per levare i confini blu prima dopo sopra sotto blu uomini donne vecchi bambini blu  bluire imbluirsi nascere vivere morire blu universo blu senza margini blu pagine  blu mare grembo origine acqua   baltico oceano  onde fogli quiete tempesta blu mare delle tempeste della tranquillità  d’erba di sabbia di fuoco di lacrime   e sangue vapori  blu nuvole venti carta del  cielo un ‘altro cielo un ‘altro romanzo un’ altra morte un ‘altra vita blu  un altro  aperto blu  uomini donne vecchi bambini blu la nostra vita mortale blu epifania del mondo dell’ uomo del linguaggio blu nascita luogo non  luogo blu  leggende   battaglie cavalieri blu io che li scrivo blu   suono del cielo  profondità del cuore  del  mare passioni tormenti crudeltà furore  abnegazione corpi escrementi  elementi    turbamenti    nuvole  cieli  chili  litri  lire  pensieri  totale blu

Artico blu vortice di vento blu blu egizio blu indaco fenicio blu pervinca blu polvere cilestrino blu celeste  non ti scordar di me  carta da lettere

Blu viola fucsia indaco carta da zucchero

Blu tuono blu tuono del bl blu lampo blu demonio blu lampo blu Astarotte blu Osiride

Blu Dogville burning

 

Furia L… Quiete L… Blu L… Mare delle Tempeste L… Mare della Tranquillità L… Mare d’erba di sabbia di fuoco  L… Mare d’acqua L… Di lacrime e sangue L… L’acqua del mare non lava L… Vapori nuvole venti L… Carta del cielo L… La sfera celeste L… La volta del cielo L… Un ‘altro cielo L… L’aperto L…  Gli uccelli dell’aria L… I pavoni gli aironi L… Finito L… Infinito L… Dio L…  Uomini donne vecchi bambini L… Animali L…  La nostra vita mortale L… Epifanìa del mondo dell’uomo del linguaggio L… La vita L… La morte L… Luogo L… Non luogo L… esserci L.. Non esserci L… Tutto L… Niente L… Carta del mare L… Per avvolgere i morti L… Per svolgere i morti L…Per far nascere i vivi L…  Spazio L… Tempo L… Buio L… Luce L… Grembo L… Oceano L…Onde L… Fogli L… Bluire imbluirsi L.. Leggende battaglie cavalieri L… Io che li scrivo L… Suono del cielo L… Del cuore del mare passioni tormenti crudeltà abnegazione L… Corpi escrementi turbamenti nuvole cieli chili litri pensieri L…  Blu L… Totale L.

Totale vortici di blu vento

Totale mille e una nessuna… nessuna  turbine di blu vento…

Totale… L

Pale eoliche  ali eliche di blu vento senza vento senza lame senza tormento…

Blu Osiride Blu Dogville burning… L

Ai piedi di Dogville burning dei suoi vortici di Blu vento blu tormento blu pietà blu inganno magia calunnia  menzogna tradimento. Sortilegio si accampano gli egizi i fenici i geci i romani i libanesi gli uomini di Neaderthal gli umbratili uomini e girasoli dell’Etruria i focosi cavalli di maremma dalle zampe corte e tozze

Ai piedi e dentro il ventre blu Faraone Scriba fariseo  Blu generale Blu chirurgo  Blu demonio blu lampo Blu tono blu del tuono del blu

blu lunghi coltelli blu tempesta ira furia furore del. Mondo

Ira iracondia generosità grandezza incontrastata incontrovertibilmente Blu du Dogville burning Umbratile blu

Blu etrusco  blu egizio blu demonio blu notte Blu Morte si accampani mille e uno e nessun nessun uomo   mille euno e centomila unum deinde centum deinde mille deinde centum deince altera mille  e nessun uomo

Uomini che mangiano bevono ridono ballano crepano defecano urinano si piegano si rialzano scrivono escono entrano lavorano fanno di conto comprano vendono si spostano muoiono nascono ballano ridono si rialzano lavorano escono entrano si alzano non stanno mai fermi si fermano si siedono mangiano escono con la pioggia il sole la neve crescono crepano urinano si sono attestati alle bocche dell’inferno dove è confitto l’ angelo blu e aspettiamo in questa zona di confine di sapere che ne sarà di noi e intanto mangiamo beviamo aspettiamo defechiamo facciamo l’amore abbiamo bambini abortiamo bambini mandiamo via liquidi  umori escrementi ci laviamo ci radiamo ci mettiamo davanti allo specchio nasciamo  cresciamo ci riproduciamo moriamo scriviamo parole che ridono piangono chiamano parole da leggere con gli occhi le mani confitte col fuoco nel fuoco del blu sono voci di uomini donne bambini sono un suono insopportabile tutte quante tutte insieme   è il rombo del blu per questo nell universo c’è un unico grande silenzio blu. Ma le voci riescono a uscire  dalle trame più sottili dei fogli come da un’immedicabile ferita blu come un romanzo che toglie il respiro che mette il respiro un Ur  Blank Blu  un Ur Buch Blu : la nostra vita mortale.

Enorme minuscola finita infinita nell’universo immenso sconfinato  e tace : uomini corpi fogli organismi pagine sguardi grida destini voci vita luoghi sorgivi carne anime escrementi montagne mari misteri  profondità dei cuori dei cieli passioni miserie crudeltà ferocia abnegazione silenzio noia esultazione cielata azzurrata servi padroni uomini donne vecchi bambini chili litri pensieri blu

 

 

Nota: “Mantos” termine che in etrusco significa: morte

 

Il blu della Creazione e del volto onnivoro ingordo vorace generoso grandioso bellissimo del regale reale un’ istante prima della fine si riempie di Luce

Diventava l’apoteosi della. Luce

 

Andrea Raos

andrea raos ha pubblicato discendere il fiume calmo, nel quinto quaderno italiano (milano, crocetti, 1996, a c. di franco buffoni), aspettami, dice. poesie 1992-2002 (roma, pieraldo, 2003), luna velata (marsiglia, cipM – les comptoirs de la nouvelle b.s., 2003), le api migratori (salerno, oèdipus – collana liquid, 2007), AAVV, prosa in prosa (firenze, le lettere, 2009), AAVV, la fisica delle cose. dieci riscritture da lucrezio (roma, giulio perrone editore, 2010), i cani dello chott el-jerid (milano, arcipelago, 2010) e le avventure dell'allegro leprotto e altre storie inospitali (osimo - an, arcipelago itaca, 2017). è presente nel volume àkusma. forme della poesia contemporanea (metauro, 2000). ha curato le antologie chijô no utagoe – il coro temporaneo (tokyo, shichôsha, 2001) e contemporary italian poetry (freeverse editions, 2013). con andrea inglese ha curato le antologie azioni poetiche. nouveaux poètes italiens, in «action poétique», (sett. 2004) e le macchine liriche. sei poeti francesi della contemporaneità, in «nuovi argomenti» (ott.-dic. 2005). sue poesie sono apparse in traduzione francese sulle riviste «le cahier du réfuge» (2002), «if» (2003), «action poétique» (2005), «exit» (2005) e "nioques" (2015); altre, in traduzioni inglese, in "the new review of literature" (vol. 5 no. 2 / spring 2008), "aufgabe" (no. 7, 2008), poetry international, free verse e la rubrica "in translation" della rivista "brooklyn rail". in volume ha tradotto joe ross, strati (con marco giovenale, la camera verde, 2007), ryoko sekiguchi, apparizione (la camera verde, 2009), giuliano mesa (con eric suchere, action poetique, 2010), stephen rodefer, dormendo con la luce accesa (nazione indiana / murene, 2010) e charles reznikoff, olocausto (benway series, 2014). in rivista ha tradotto, tra gli altri, yoshioka minoru, gherasim luca, liliane giraudon, valere novarina, danielle collobert, nanni balestrini, kathleen fraser, robert lax, peter gizzi, bob perelman, antoine volodine, franco fortini e murasaki shikibu. 

Tags: