Niente di personale, di Fabrizio Venerandi

(da Spam Poetry)

[2]

ho cliccato lì e mi sono goduto il
sesso di più, con la forza del titángél
ho cliccato lì e ho fatto sesso
tutte le volte che volevo

ho cliccato lì per iniziare
ho calcolato il preventivo auto

non riuscivo a vedere l’immagine
ho cliccato lì ho annullato l’iscrizione

ho scelto i miei colori
ho scelto il mio messaggio
ho scelto la mia confezione
ho scoperto l’universo my m&m’s®

ho approfittato di offerte
esclusive sul loro sito
ho scoperto ispirazioni e idee
regalo per tutti i miei eventi

mi sono tenuto informato sulle novità my m&m’s®
ho scoperto come personalizzare i miei m&m’s®
ho cliccato sulla mia personalizzazione preferita

mi sono iscritto gratis e ho visto
tutte le richieste di lavoro nella mia zona

ho scelto io i clienti: ho risposto solo
alle richieste che mi interessano
ho ottenuto il lavoro

ho cliccato lì e ho eliminato velocemente
il grasso in poche settimane

il mio membro era piccolo
l’ho allungato con un metodo sicuro
la pelle del mio viso è luminosa
come una volta

mi hanno mostrato come sbarazzarmi
della psoriasi

ho richiesto il prestito e
ho potuto cambiare rata senza costi

ho ricevuto un bollino
e acquistando i prodotti segnati a scaffale
ho ricevuto un ulteriore bollino
per accelerare la mia raccolta

mi hanno dato il benvenuto in crédit agricole

ho preparato i miei nuovi obiettivi
di trading con il playbook
del trader 2018 di alvexo

stavo pensando ai regali di natale
ma non avevo idee: ho regalato un cofanetto di profumi

volevo sorprendere con un regalo d’effetto
sono andato sul sicuro mettendo sotto l’albero
una confezione regalo skincare o make-up

il mio conto è stato limitato

qualche tempo fa, mi avevano inviato un’email
richiedendo la mia collaborazione per risolvere
un problema che si è verificato
con il mio conto paypal

il mio conto è stato limitato
perché non hanno ricevuto alcuna risposta
da parte mia

c’è un suv fatto apposta per me

ho richiesto informazioni
ho ricevuto in omaggio il taccuino da viaggio
ho scoperto di più

non ho sprecato soldi per la riverniciatura
ora sono in grado di rimuovere qualsiasi graffio
dalla carrozzeria della mia auto in soli 5 secondi

più leggo più regalo
ne ho approfittato subito

 

 

*

 

(da News Poetry)

[1]

Picchia la moglie mentre i figli
sono collegati in Dad

aggredito a Roma, l’attacco di Chef Rubio
Infame, troppe poche te ne hanno date

Questo gioco di strategia
è il miglior allenamento
per il tuo cervello

Laura di “Casa nella Prateria”
ha 56 anni oggi e sembra ancora più bella!

Il patrimonio di Paolo Maldini
lascia la sua famiglia in lacrime

sveglia dopo 12 anni di coma
e quello che dice
lascia tutti di stucco

Pesavo 100 kg, ora ne peso 59

Fabbricato in Svizzera: 24 ore
e solo 1 lancetta.
L’orologio “slow” ti aiuta a vivere nel momento.

Cina, monaco shaolin ‘cammina sulle acque’:
è record del mondo

Bruno Vespa rivela sua moglie
e la riconoscerete facilmente

Versa il sapone per i piatti nella toilette
prima di andare a letto, ecco perché

Scatta una foto alla moglie incinta,
ma nota un particolare incredibile

Grillo condannato per la morte dei miei
genitori, se vuole farsi arrestare vada
in carcere per loro

La figlia di Lorella Cuccarini
è probabilmente la donna più bella
del pianeta

23 tagli di capelli che vi renderanno
più giovani di 10 anni

Il nuovo trend per ingrandire
le labbra
senza l’aiuto del chirurgo

Natura e libertà, tutti nudi sull’erba:
riapre il camping di Marzabotto

Kirsten Dunst svela perchè
non voleva baciare Spiderman.

Il gatto partorisce, i veterinari
si rendono conto che non sono gattini

Sesso over 70
nel Regno Unito

 

*

Niente di personale di Fabrizio Venerandi è in uscita per la collana Fari di Argolibri, diretta da Valerio Cuccaroni. Sarà in libreria, o qui, dal 25 novembre.

 

Print Friendly, PDF & Email

articoli correlati

Autodafé nell’acqua: su Dovunque acqua sia voce di Domenico Brancale

«Ih-Oh» dice l’asino che non sa dire “io”, se non a suo modo «Ih-Oh, Ih-Oh e io non voglio più essere Ih-Oh, non voglio più l’essere»

Portraits

Portraits: due poesie con bicicletta di Tomaso Pieragnolo

Umiliare e ubbidire

Umiliare per non morire. Le maestre i maestri sono operai e questo spesso è dimenticato. Nelle scuole di città gli ambienti sono spesso miseri: le aule anonime, i muri sporchi, nessuna possibilità di avere luoghi propri in cui sentirsi al sicuro, dove lasciare tracce e costruire tra me e noi percorsi significativi di apprendimento. Chi fa l’anno di prova spesso è sotto ricatto, chi è a scuola da più tempo è più prepotente. Le bambine e i bambini lasciati con le mani inerti e costretti nei banchi urlano e intanto incamerano rapidi il modello che li guasta: zitto e lavora nei margini, rapido, questa è la scuola.

bestia comune

di Nadia Agustoni
creata cagna mucca o animale esotico scodellati i figli verrai santificata denutrita lasciata indigente. ricordati:

Piantare un fiore nella terra bruciata: poete ucraine in Italia

“Piantare un fiore nella terra bruciata” è il titolo della serie di appuntamenti con le tre poete ucraine Natalia Beltchenko, Iya Kiva e Oksana Stomina, che dal 18 al 24 novembre 2022 saranno in Italia per parlare della situazione nel loro paese e meditare su cosa significhi scrivere in tempo di guerra. Più sotto una descrizione dettagliata del tour, qui di seguito quattro poesie di Beltchenko tradotte da Pina Piccolo (non osavo guardare, poesia VI) e Marina Sorina (il sabato dei genitori, l'estate è finita).

Serpentez ! Due estratti da “Ma ralentie” di Odile Cornuz

Serpentez! “Ma ralentie” di Odile Cornuz, è una meditazione al tempo stesso saggistica, narrativa e lirica su un caposaldo della poesia francese del Novecento, La ralentie di Henri Michaux. Fate la serpentina!
renata morresi
Renata Morresi scrive poesia e saggistica, e traduce. In poesia ha pubblicato le raccolte Terzo paesaggio (Aragno, 2019), Bagnanti (Perrone 2013), La signora W. (Camera verde 2013), Cuore comune (peQuod 2010); altri testi sono apparsi su antologie e riviste, anche in traduzione inglese, francese e spagnola. Nel 2014 ha vinto il premio Marazza per la prima traduzione italiana di Rachel Blau DuPlessis (Dieci bozze, Vydia 2012) e nel 2015 il premio del Ministero dei Beni Culturali per la traduzione di poeti americani moderni e post-moderni. Cura la collana di poesia “Lacustrine” per Arcipelago Itaca Edizioni. E' ricercatrice di letteratura anglo-americana all'università di Padova.
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: