Tag: Enzo Campi

Tu se sai dire dillo, IV edizione 2015

17-18-19 settembre 2015

Galleria Ostrakon

via Pastrengo 15, Milano

La rassegna Tu se sai dire dillo, ideata da Biagio Cepollaro e giunta alla quarta edizione, è dedicata alla memoria del poeta Giuliano  Mesa, scomparso nel 2011.

A leggere le sue poesie, oltre a Biagio Cepollaro, vi sarà anche Andrea Inglese. … Leggi il resto »

Bologna in lettere – numero 0

SABATO 8 GIUGNO 2013 – 
Dalle 10.00 alle 23.00

“Amico, se passi per Bologna

la donna con le mani protese…”

(R. Roversi) 

Il programma

*

Ore 10.00 Scuola Media Dozza – Via De Carolis 23
Poesia a scuola
con Salvatore della Capa, Gassid Babilonia, Traci Currie, Giuseppe Nibali
Matteo Zattoni, Anna Franceschini, Giusi Montali, Idriss Amid, Nicolò Gugliuzza

Evento curato e condotto da Loredana Magazzeni, Pina Piccolo

*

Ore 11.30 Libreria Trame – Via Goito 3
Aperitivo letterario con Sergio Rotino, Daniele Barbieri, Elio Talon,
Lucia Guidorizzi, Antonella Barina, Leila Falà

Evento curato e condotto da Sergio Rotino
 
*
 

Ore 12.00 SPAZIO 100300 Cafè – Via Centotrecento 1/a
Full Contact
Aperitivo performativo con Alberto Mori, Martina Campi & Mario Sboarina,
Lella De Marchi, Graziano Graziani, Simone Nebbia, Valerio Grutt

Evento curato da Memorie dal SottoSuono,
condotto da Martina Campi e Mario Sboarina

*

Ore 13.00 LORTICA – Via Mascarella 26
Incandescenze (Poeti alla carta)
con Ed Warner, Enrico De Lea, La minima parte (Massimiliano Bardotti),
Alessandro Assiri, Petite Paulette, Agnese Leo, Jacopo Ninni

Evento curato da Collettivo Self Poetry,
condotto da Agnese Leo, Jacopo Ninni

*

Ore 13.00 TrattoriaBaraldi  – Via del Pratello 40
Il Baratto (Poeti alla carta)
con Enea Roversi, Silvia Secco, Claudia Piaz, Rita Galbucci,
Diego Conticello, Gianluca D’Andrea, Gabriele Gabbia

Evento curato da Gruppo 77, condotto da Rita Galbucci
 
*
 
Ore 15.00 Giardini di S.Leggi il resto »

Inediti Campi


Picasso Revisited Nu assis s’essuyant le pied. 1921

La torta e il piede grosso
di
Enzo Campi

Stavo rientrando a casa. Era molto tardi. Avevo appena superato la Rue Cardinale quando incontrai quella che a prima vista sembrava una prostituta. Non so perché ma cominciai a seguirla sistemandomi appena dietro di lei.… Leggi il resto »