vasicomunicanti

confronti e contagi, sconfinamenti di campo

La Non-Patagonia di Mariano Bàino

Pubblicato da
0
25 aprile 2016

di Daniele Ventre

La dimensione dell’estraneità, dell’uomo ἄπολις, clericus vagans e particella errante ed errata del corpo sociale, è una figura ormai tradizionale dello spazio letterario d’occidente. Accade tuttavia di imbattersi  in opere che interpretano questa antica dimensione in modo peculiare, non scontato: particelle ancora più rare nella materia oscura della scrittura senza patria.…


Leggi il seguito »

La melancolia come simbolo della condizione umana

Pubblicato da
0
21 aprile 2016
La melancolia come simbolo della condizione umana

di Pierangelo Schiera

Quarant’anni di ricerche di Pierangelo Schiera, storico delle dottrine politiche, raccolti nel volume Società e Stato per una identità borghese. Scritti scelti. Già solo una lettura dell’indice restituisce l’immagine di un’intelligenza fluttuante, libera di muoversi in diversi ambiti storiografici – storia, storia dell’arte, della scienza, delle...
Leggi il seguito »

Collana Croma K (Oèdipus): un’anticipazione + un programma minimo

Pubblicato da
0
18 aprile 2016

 

da Quarantore di Lorenzo Durante – Croma k 1

 

 

A chi il Nostro Figlio, il Nostro Ideale, il Nostro Cammino?…


Leggi il seguito »

CaLibro 2016, Festival di Letture a Città di Castello [31 marzo – 3 aprile]

Pubblicato da
0
30 marzo 2016
Locandina CaLibro2016

Da giovedì 31 marzo a domenica 3 aprile 2016 torna CaLibro – Festival di letture a Città di Castello.

La quarta edizione di CaLibro è ormai alle porte: il Festival di letture, organizzato dall’Associazione culturale “Il Fondino”, grazie anche al sostegno e al patrocinio del Comune di Città di Castello e della Regione...
Leggi il seguito »

L’ANOMALIA CHE DIVENTA STORIA (Balestrini & Parenti)

Pubblicato da
0
26 marzo 2016

I furiosi di Nanni Balestrini nello spettacolo di Fabrizio Parenti

Di Angela Bozzaotra

 

Il turbinio di eventi narrati ne I Furiosi (1994) è una costellazione caotica che si anima attraverso le parole vive della lingua dei protagonisti. Un linguaggio ruvido e inframezzato da slang urbano e dialetto, che delinea un’epopea burrascosa istoriata da un barbaro cinismo, direttamente trascritto dall’autore Nanni Balestrini senza utilizzo di punteggiatura negli undici canti che compongono l’opera. Continua a leggere »

Nancy Fraser (16 marzo) & Luc Boltanski, Arnaud Esquerre (18 marzo) a Torino

Pubblicato da
0
14 marzo 2016
Nancy Fraser (16 marzo) & Luc Boltanski, Arnaud Esquerre (18 marzo) a Torino

(Segnaliamo due eventi importanti, che si terranno all’Unione Culturale Antonicelli a Torino il 16 e 18 marzo)

La liberazione incompiuta
Le lotte per l’emancipazione femminile, oggi

16 marzo | H. 21.00
Unione Culturale...
Leggi il seguito »

Andata e Ritorno Vol. 3 – Festival di poesia orale, musica e arte –

Pubblicato da
0
4 marzo 2016
Andata e Ritorno Vol. 3 – Festival di poesia orale, musica e arte –

a cura di Blare Out

10-11 marzo 2016 – Venezia

Opening: giovedì 10 marzo ore 17:30
Palazzo Mora, Str. Nuova, 3659, Venezia
Ca’ Bernardo, Dorsoduro 3199, Calle Bernardo, Venezia

Blare Out presenta la terza edizione di Andata e Ritorno – Festival di poesia orale, musica e arte –...
Leggi il seguito »

Notizie dalla Descrizione del mondo ° 23/2/2016

Pubblicato da
23 febbraio 2016

DSC03679 (3)

(sommario: Aleksei Shinkarenko, Elisa Davoglio, Pietro d’Agostino, Jacques Jouet, Giulio Marzaioli, Dj criticism)

Descrizione del mondo oggi è in modalità: suggerimenti a un poeta morto, ma → NON vi parla di “morte della poesia”, “morte della critica”, “morte del romanzo”, “morte di mio nonno”, Continua a leggere »

THE HATEFUL EIGHT Quentin perché hai tagliato la parte di CEASER The CAT?

Pubblicato da
5 febbraio 2016
gatto002


di Orsola Puecher

Un gatto, un bel soriano rosso, nel film appare solo per brevi istanti: seduto placidamente su una botte della cucina di Minnie si guarda intorno curioso e vago. Nella sceneggiatura originale invece ha un bel nome, CEASER The CAT e ben due scene da protagonista, che sono state tagliate.
Leggi il seguito »

Morten Søndergaard: il poeta della metamorfosi e della musica.

Pubblicato da
25 gennaio 2016

Di Claudia Iandolo

Pochi autori hanno insieme il dono della complessità e quello della leggerezza. Pochi, come Søndergaard, riescono a scrivere di una realtà che si moltiplica, si dilata, cambia e ci cambia. Eppure in quella realtà siamo condotti per mano dall’autore con eleganza e disinvoltura.…


Leggi il seguito »

La misura dello zero (Bruno Galluccio, Einaudi 2015) – La nostra Albedo

Pubblicato da
21 gennaio 2016

di Claudia Iandolo

La raccolta ha la struttura di un poema articolato in cinque sezioni: Misure, Sfondi, Matematici, Transizioni, Curvature. L’opera, dunque, si riallaccia al genere antichissimo delle Teogonie/Cosmogonie ( Esiodo e ancora prima al poema babilonese Enuma Elish), senza dimenticare i Περί Φύσεως dei filosofi presocratici, i cosiddetti fisici.…


Leggi il seguito »

Lo spazio e il tempo

Pubblicato da
17 gennaio 2016
Santa Maria della Scala, Federico Pacini, Edizioni Quinlan 2016

di Francesca Fiorletta

Santa Maria della Scala, Federico Pacini, Edizioni Quinlan 2015

Il presente è indifferente e disattento, tuttavia ci teniamo in vita meditando sul cumulo dei ricordi e delle tradizioni che conserviamo. Siamo case piene di presenze in ogni trave che scricchiola, in ogni pietra che geme.…


Leggi il seguito »

Giovanna Marmo, Oltre i titoli di coda, Aragno 2015

Pubblicato da
20 dicembre 2015

di Paola Nasti

Cosa si cela/rivela oltre le palpebre? oltre la cortina chiusa/aperta dell’occhio? questa domanda potrebbe essere una delle chiavi d’accesso per questa raccolta di poesia. L’occhio, del resto, era già parte costitutiva, fin dal titolo, di un precedente libro di Giovanna Marmo.…


Leggi il seguito »

Anteprima Sud 80: Severino Cesari-Roger Salloch-Gigi Spina

Pubblicato da
11 dicembre 2015
Anteprima Sud 80: Severino Cesari-Roger Salloch-Gigi Spina

Immagine di Roger Salloch

 

Passage

di

Severino Cesari

Non bella, non brutta, bellissima
la giovane madre non guarda a destra

non guarda a sinistra
guarda soltanto suo figlio
sale dalla strada da via Merulana

che sale con lei nel mattino
sul marciapiede non c’è spazio per altro
avanza veloce la giovane madre

capelli al vento nel sole gli occhi...
Leggi il seguito »

Wargames?

Pubblicato da
5 dicembre 2015

di Daniele Ventre

Nel contesto ingravescente delle tensioni internazionali nel Mediterraneo orientale, la Turchia è di fatto, agli occhi dei Russi, uno Stato canaglia -e forse, se dobbiamo dar retta a certe analisi non di parte, lo è davvero. Se la Russia dovesse seguire l’American way of life a noi sì caro, dovrebbe attivare contro Ankara...
Leggi il seguito »

Criteri esterni per una poetica non conforme

Pubblicato da
2 dicembre 2015

di Daniele Ventre

1. Ogni oggetto estetico costituito da materiale non linguistico, quale che sia il segno o la forma che lo costituisca, per quanto sia esteticamente legittimo, non è classificabile come poesia. Questo ci permette di fare economia. O se si vuole, ci permette di fare giustizia di ogni fenomeno che si...
Leggi il seguito »

Pauli e la psiche #1

Pubblicato da
28 novembre 2015
Pauli e la psiche #1

di Antonio Sparzani

La “torre” che Jung si costruì a Bollingen, sul lago di Zurigo

Il 24 aprile 1948 fu creato – il progetto era cominciato prima della guerra, ma si dovette rimandarlo – a Küsnacht, sobborgo di Zurigo, il Carl Gustav Jung Institut, come fondazione dedicata alla ricerca e alla cura in...
Leggi il seguito »

Notizie dalla Descrizione del mondo ° 19/11/2015

Pubblicato da
19 novembre 2015

DSC01496

Descrizione del mondo presenta gli ultimi contributi della mostra collettiva di Torino. In copertina una foto di Alessandro Broggi (location, 2008), quattro nuovi contributi al sito, La voix sans traces di Barbara Philipp, This is how a poem should look like di Ddk, Dire il colore esatto di Matteo Pelliti e Photographic Machine di Mattia Paganelli. Continua a leggere »

Il rabdomante e il tribunale

Pubblicato da
14 novembre 2015
Il rabdomante e il tribunale

di Nicola Fanizza

 

Vitantonio Ruggeri era un individuo oltremodo stravagante, era un folle particolare, un matto che diceva il vero. La madre, piccola di statura, era una donna colta e intelligente, aveva studiato e sapeva declinare a memoria tutti gli articoli del codice civile.…


Leggi il seguito »

Una notte sul Monte Stella

Pubblicato da
1 novembre 2015
planimetria


di Orsola Puecher

Qui sotto i nostri piedi, dalle radici di alberi e fili d’erba in giù, se potessimo avere il dono di penetrare il terreno in una ipotetica immaginaria stratigrafia, vedremmo i resti di una città ferita dai bombardamenti.
Leggi il seguito »

Madre Roccia

Pubblicato da
11 ottobre 2015

di Corrado Aiello

E se diventassi cattivo!

(cattivo?)

Sì – cattivo come un macigno

e la sua mole d’arenaria

– tutte le rocce sono tristi

ma risultano così utili…


Leggi il seguito »

Poetitaly al sud

Pubblicato da
27 settembre 2015

Il progetto

Poetitaly è un progetto culturale che indaga il panorama poetico contemporaneo nazionale in rapporto ai luoghi eccentrici, estranei alle logiche della rappresentatività ufficiale.

L’esperienza è partita nel 2014 a Corviale, luogo simbolo delle periferie romane in via...
Leggi il seguito »

Della Serie: Narcos

Pubblicato da
20 settembre 2015
Della Serie: Narcos

NARCOS: l’efficienza della forma narrativa.

di

Tiziano Colombi

 

Narcos è una serie trasmessa e prodotta da Netflix, il servizio di streaming americano che presto arriverà anche in Italia. Le dieci puntate che la compongono sono state rilasciate il 28 agosto e dovrebbero essere disponibili...
Leggi il seguito »

Della serie: Show Me a Hero

Pubblicato da
13 settembre 2015
Della serie: Show Me a Hero

Habitat

di

Flavio Pintarelli

Se volessimo individuare una costante che accomuna l’opera televisiva di David Simon da The Corner a Show Me a Hero quella sarebbe senza dubbio la capacità che lo scrittore americano dimostra nel far convivere nelle sue trame l’alto e il basso, la...
Leggi il seguito »

Multiversi. Parole Suoni Gesti ° (18-20 settembre, Pisa)

Pubblicato da
12 settembre 2015

Una rassegna sulle scritture ad alta voce, a cura di Fabrizio Bondi e Paolo Gervasi

 Pisa, Cinema Teatro Lux, 18-20 settembre 2015.

Periodicamente si rinnovano le lamentazioni sulla morte dell’arte, della letteratura, del teatro, della poesia. Ma da questi proclami pieni di rancore e stanchezza emerge soprattutto che l’idea della fine rappresenta un alibi.…


Leggi il seguito »

Notizie dalla Descrizione del mondo ° 8/9/2015

Pubblicato da
8 settembre 2015

11 (2)

Descrizione del mondo presenta nuovi contributi in mostra (materiali audio e video dell’installazione collettiva di Torino). In copertina una foto di Andrea Inglese (Châteaudun, Francia, 2015), due contributi al sito, un inedito di Vincenzo Frungillo sull’isola greca di Spinalonga e 36 candele, un testo integrale della scrittrice e fotografa francese Suzanne Doppelt, di cui pubblichiamo su NI un estratto. (Ma anche, in repertori, una riflessione di Mariangela Guatteri sul progetto Descrizione del mondo & un brano di letteratura infravanguardistica di Ugo Cornia) ⇐ Continua a leggere »

Inediti da Minuscole

Pubblicato da
25 agosto 2015

Di Bruno di Pietro

il mare diviso
(Canto di un cristiano e di un povero cristo)

i.

in questi tempi scuri
cerco porti sicuri
e accoglienza
ora che il mare è diviso
e sono inviso
all’altra costa

eppure le mie merci sono buone
quanto conti il mio pensiero
credo sia un dettaglio:
se vendo non sbaglio
il conto...
Leggi il seguito »