Lettere grosse

Nuovi segnali dalla Rete di Marco Giovenale: Lettere grosse.

[Cliccando sull’immagine si apre la modalità ‘schermo intero’, in alto appariranno le frecce per scorrere il testo.]

  20 comments for “Lettere grosse

  1. véronique vergé
    24 ottobre 2009 at 12:05

    Ho avuto l’impressione di ritrovare il primo incanto della lettura, quando la madre torna le pagine del libro, e che tu, bambino, guardi come una meraviglia l’atto di tornare una pagina e di entrare in una scoperta magica.

    Una pagina come specchio: “la mano avvicinado con (un clic) l’orrizzonte” visitando le stanze del libro o tuffando nell’acquario.

    Complimenti e una felicità. Trovo che questo modo di lettura invita alla contemplazione.

  2. angelo a. petrelli
    24 ottobre 2009 at 13:03

    progetto “esteticamente riuscito”, ca va sans dire.

  3. viola
    24 ottobre 2009 at 13:07

    bellissimo Marco..-);

  4. andrea inglese
    24 ottobre 2009 at 18:04

    Marcs “Vulcano” Giovenale ha colpito ancora!

  5. 24 ottobre 2009 at 18:06

    Mi piace assai questo oggetto (è un oggetto? come lo chiama Giovenale? segnale dalla rete? non credo, forse alfabetoniera? o l’alfabetoniera è tutta l’operazione?), una volta aperto a destra si sfoglia anche l’archivio, bello.

  6. 24 ottobre 2009 at 18:50

    @alcor
    La cormice è un dispositivo di lettura, usato nella piattaforma Issuu per condividere e pubblicare documenti in Rete.
    Alfabetoniera l’ho impiegato solo come epiteto del multiforme Giovenale. :-)

  7. 24 ottobre 2009 at 19:31

    Le classiche cazzate postmoderne: cornice laccatissima con dentro il vuoto.

  8. 24 ottobre 2009 at 19:36

    Sub falso tegmine vera latent…

  9. 24 ottobre 2009 at 19:46

    :-)

  10. 24 ottobre 2009 at 20:01

    sub tegmine fagi silvestrem tenui musam meditaris avena

  11. 24 ottobre 2009 at 20:03

    Dentro ci son solo cretinate. Rimanga agli atti.

  12. Fabio Teti
    24 ottobre 2009 at 20:22

    Alfabetoniera; questo, Domenico, credo dovrò rubartelo.
    Poi l’alfabeto benedica Giovenale

    [e: il tutto va immaginato detto da una voce resa stridula da aspirazione d’elio…]

    Un saluto,

    F.T.

  13. 24 ottobre 2009 at 20:57

    ecco, se si mettono insieme questo post, quello di jan sugli ebook reader e, per dire, questo link http://www.pdf-mags.com/, le prospettive diventano vertiginose!

  14. 24 ottobre 2009 at 21:03

    mizzica! é bellissimo, peccato che non so cos’abbia combinato ed il mouse gira intorno insieme agli occhi che cercano di inseguire il testo.
    Mon Dieux, ci studierò stanotte.

  15. 25 ottobre 2009 at 00:06

    montparnasse cafè gira così già da qualche tempo
    c.

  16. 25 ottobre 2009 at 12:02

    Bravo Marco, bravi tutti.
    Nuove prospettive che si aprono, con risultati convincenti. Evviva.
    Un saluto,
    Alessandro

  17. 25 ottobre 2009 at 12:15

    grazie a n.i. e a Domenico per l’ospitalità. e grazie ai lettori attenti e agli amici per i commenti. aggiornata ora la sidebar con qualche link forse interessante.
    :)

  18. 26 ottobre 2009 at 09:11

    Mi scuso per la grossolana negatività di sabato. Agli atti rimane che talvolta sono un po’coglione.

  19. 26 ottobre 2009 at 09:13

    bello, davvero bello (contenente & contenuti)

Comments are closed.