Metromorfosi diventa quotidiano

La rivista mensile Metromorfosi diventa anche quotidiano online!

Metromorfosi.com è il quotidiano di infocritica dedicato a musica, cinema, teatro, danza, arti visive, scrittura (e altro) a Roma e dintorni.

Metromorofosi Infocritica è un mensile distribuito gratuitamente in locali, cinema, teatri, gallerie, librerie, centri culturali, biblioteche.

Nata da una sana e vivace passione per le forme artistiche che alimentano il tessuto romano, Metromorfosi rappresenta un originale contenitore di informazioni, anticipazioni e curiosità sugli avvenimenti culturali di ogni mese.

Formato tascabile = utilità
Distribuzione gratuita = visibilità
Copertina realizzata da un artista contemporaneo = stile
Distribuzione mirata = riconoscibilità

Abbonamenti: 30 euro per 10 numeri.

Metromorfosi è pubblicata da Tic Edizioni (www.ticedizioni.com).
La testata è registrata presso il Tribunale di Roma.
Il marchio Metromorfosi è registrato all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.

Redazione Metromorfosi – Tic Edizioni
vicolo della Penitenza 24 Roma 00165
sede legale: via Fibonacci 7 00166 Roma
Tel. e fax 06.97848965
Mob. 333.2829348
info@metromorfosi.com

francesca matteoni

Curo laboratori di poesia e fiabe per varie fasce d’età, insegno storia delle religioni e della magia presso alcune università americane di Firenze, conduco laboratori intuitivi sui tarocchi. Ho pubblicato questi libri di poesia: Artico (Crocetti 2005), Higgiugiuk la lappone nel X Quaderno Italiano di Poesia (Marcos y Marcos 2010), Tam Lin e altre poesie (Transeuropa 2010), Appunti dal parco (Vydia, 2012); Nel sonno. Una caduta, un processo, un viaggio per mare (Zona, 2014); Acquabuia (Aragno 2014). Dal sito Fiabe sono nati questi due progetti da me curati: Di là dal bosco (Le voci della luna, 2012) e ‘Sorgenti che sanno’. Acque, specchi, incantesimi (La Biblioteca dei Libri Perduti, 2016), libri ispirati al fiabesco con contributi di vari autori. Sono presente nell’antologia di poesia-terapia: Scacciapensieri (Millegru, 2015) e in Ninniamo ((Millegru 2017). Ho all’attivo pubblicazioni accademiche tra cui il libro Il famiglio della strega. Sangue e stregoneria nell’Inghilterra moderna (Aras 2014). Tutti gli altri (Tunué 2014) è il mio primo romanzo. Insieme ad Azzurra D’Agostino ho curato l’antologia Un ponte gettato sul mare. Un’esperienza di poesia nei centri psichiatrici, nata da un lavoro svolto nell’oristanese fra il dicembre 2015 e il settembre 2016. Abito in un borgo delle colline pistoiesi. 

Tags:

  5 comments for “Metromorfosi diventa quotidiano

  1. 19 ottobre 2010 at 23:30

    mi congratulo.

  2. francesca genti
    20 ottobre 2010 at 12:48

    Una gran bella notizia!

  3. 20 ottobre 2010 at 14:48

    Sicuramente una buona notizia.
    Un grosso in bocca al lupo, in particolare all’amico Emanuele Kraushaar.

  4. 20 ottobre 2010 at 18:48

    grazie ragazzi, e crepi il lupo, a parte quello che siederà comodamente nella prossima copertina (continua…)

Comments are closed.