Articoli con tag ‘ roma ’

Tutto ciò che è reale è razionale?

Pubblicato da
26 agosto 2017

Nel corso dei secoli la maggioranza, che è ciò che avviene, ci diceva Tutto ciò che è reale è razionale, io che accado sono giustificata, sono adatta, sono ragionevole.

Ma noi, la minoranza, le rispondevamo Tutto ciò che è razionale è reale, ma tu che accadi (non posso negarlo: tu esisti) non hai scusanti, non...
Leggi »

La conferenza di Roma sul comunismo: 18-22 gennaio

Pubblicato da
10 gennaio 2017
La conferenza di Roma sul comunismo: 18-22 gennaio

Conferenze, workshop, una tavola rotonda, un’assemblea finale e una mostra.

La storia dei comunismi realizzati e immaginati, delle loro vittorie e delle loro sconfitte. Il Capitale contemporaneo. I comunisti di oggi e le loro pratiche. Il potere, lo Stato, il governo.…


Leggi »

Ancóra

Pubblicato da
31 gennaio 2016
Ancóra

di Hakan Günday

Ormai sapevo tutto. Ero in grado di percepire in quale parte di un cadavere le larve si ammassavano prima di uscire! Vedevo e percepivo tutto! Proprio tutto! Il buio, i vestiti, i pezzi di stoffa infilati nelle narici non servivano a nulla, perché sentivo il loro odore.…


Leggi »

Difendiamo Esc, difendiamo la città comune e solidale! #EscNonSiTocca

Pubblicato da
22 gennaio 2016

di Esc Atelier

In poche ore, centinaia di firme a sostegno di ESC e delle esperienze romane di autogestione e mutualismo. Esponenti del mondo universitario, della cultura, della politica, del sindacato e dell’arte hanno inviato la loro solidarietà da tutto il mondo. Firma l’appello a questo link.

Apprendiamo con sgomento che una Determinazione dirigenziale del Comune di Roma dispone lo sgombero dell’atelier autogestito Esc. Apprendiamo poi che tale provvedimento si sta abbattendo contro decine di centri sociali e associazioni culturali. Tutto questo è un errore, molto grave, che colpisce nel profondo le virtù ancora intatte di una città, Roma, che da sempre si distingue per la diffusione senza pari dell’autogestione, del mutualismo, della produzione culturale indipendente. Continua a leggere »

Il coatto e la signora

Pubblicato da
9 gennaio 2016

di Paolo Sabbagh*

Venerdì 8 gennaio 13:30 ca. siamo alla fermata di via tiburtina e stiamo facendo salire i migranti per accompagnarli ad una mensa e farli mangiare.

Un ragazzo corpulento ci si para davanti e indicando i nostri fratelli migranti dice “questi qui nun entrano”.…


Leggi »

La battaglia al contrario

Pubblicato da
27 dicembre 2015
La battaglia al contrario

di Romano A. Fiocchi

(“La battaglia” è il titolo del capitolo numero Sei di un bi-romanzo di trentaquattro capitoli ancora work in progress. Bi-romanzo in quanto si tratta di due romanzi intrecciati dove i capitoli si alternano sino a confluire in un unico finale.…


Leggi »

Pasolini, ragazzo a vita

Pubblicato da
13 novembre 2015
Pasolini, ragazzo a vita

di Gianfranco Franchi

Pasolini è diventato un totem, nelle patrie lettere. È uno dei due totem della vecchia Scuola Romana: oggi, forse, è diventato più carismatico e influente di quanto fosse mai stato in vita; tanto che forse ha finito per surclassare il totem primo, Moravia.…


Leggi »

TerraeMotus [voci, traccia]

Pubblicato da
21 febbraio 2015

Installazione | Performance | Suoni | Visioni
Site specific | Rialto Sant’Ambrogio, Roma | 22/02/2015 – dalle ore 19
a cura di Fabio Orecchini

 °

di casa in casa, a stanare a far mambassa hanno mannaie
e tubi col gas, per amnesie ordinarie, manuali di rito ortodossi al
martirio di...
Leggi »

L’angelo necessario (Mario Dondero)

Pubblicato da
29 dicembre 2014

di Danilo De Marco

Dondero e Capa bis copyDevo a Francesco Altan l’incontro con Mario Dondero, nei primi anni ’80. Quando Francesco seppe delle mia partenza per Parigi mi disse con tono perentorio, quasi sciamanico: “Devi Continua a leggere »

I due mondi di Maaza Mengiste

Pubblicato da
6 dicembre 2014
I due mondi di Maaza Mengiste

 

di Igiaba Scego

foto di Juergen Bauer

Maaza Mengiste ricorda ancora la prima parola inglese di cui ha imparato a fare lo spelling: T-H-E. Erano gli anni Settanta, era una bambinetta tutta riccia che insieme ai suoi genitori si trovava in Kenya, in fuga dalla terribile dittatura di Mengistu Haile Mariam, quel Derg...
Leggi »

Una rassegna di poesia contemporanea a Roma

Pubblicato da
18 gennaio 2014

Giardini d’inverno

Poesia contemporanea: riconnessa relata

In collaborazione con: Ivan Schiavone & Cecilia Bello Minciacchi

 

Con: Jolanda Insana

Franco Buffoni

Nanni Balestrini…


Leggi »

Roma e Treia nei Sogni di Dolores Prato (II)

Pubblicato da
14 dicembre 2013
Roma e Treia nei Sogni di Dolores Prato (II)

 

di Elena Frontaloni

La realtà che puntualmente nega il proprio abbraccio nel quotidiano è Roma, la città in Voce fuori coro amata e torturata dal moderno; la realtà che puntualmente nega il proprio abbraccio nel passato, e un compimento nel presente (non vi si ritorna, quando vi si ritorna si rimane delusi),...
Leggi »

Roma e Treia nei Sogni di Dolores Prato (I)

Pubblicato da
13 dicembre 2013
Roma e Treia nei Sogni di Dolores Prato (I)

 

di Elena Frontaloni

Parto da Nabokov, dalle Lezioni di letteratura: “Non dimentichiamo che l’opera d’arte è sempre la creazione di un mondo nuovo”; e ancora: “l’arte dello scrivere è un’attività assai futile se non comporta anzitutto l’arte di vedere il mondo come potenzialità narrativa”.…


Leggi »

Teatro Valle: una fondata occupazione

Pubblicato da
20 settembre 2013

Di Valerio Cuccaroni

Sono tra i 5.300 soci della “prima istituzione del comune”: la Fondazione Teatro Valle Bene Comune, nata dopo 27 mesi di occupazione dell’omonimo teatro, collocato nel centro storico di Roma, a due passi da piazza Navona, e presentata in conferenza stampa giovedì 18 settembre. Continua a leggere »

«I cardinali sono imbevuti di pregiudizi e il papa è un ignorante» (Wikileaks)

Pubblicato da
12 marzo 2013
«I cardinali sono imbevuti di pregiudizi e il papa è un ignorante» (Wikileaks)

Pio VII, Jacques-Louis David

Wikileak 1
«(…) Antonelli, Di Pietro e Caselli (…) sono imbevuti dei pregiudizi romani e chiunque debba trattare affari complicati a Roma può avere la certezza di trovare sempre sul proprio cammino Di Pietro e Antonelli.…


Leggi »

La lucidità è il risultato di uno sfregamento continuo – Un’intervista a Christian Raimo su Il peso della grazia

Pubblicato da
26 gennaio 2013
La lucidità è il risultato di uno sfregamento continuo – Un’intervista a Christian Raimo su Il peso della grazia

di Giuseppe Zucco

Giuseppe del Moro è il protagonista di questo romanzo. Dottorando, assegnista, ricercatore, alla fine un perfetto esemplare di precarietà sociale e esistenziale – soprattutto una persona distratta, ma distratta a livelli epici. Com’è nato e si è sviluppato durante la scrittura del romanzo questo personaggio?


Leggi »

Il residence dei mariti di Roma nord

Pubblicato da
15 gennaio 2013
Il residence dei mariti di Roma nord

di Davide Orecchio

Nella mia città di nascita e vita c’è un residence dove capitano o hanno l’incubo di finire i mariti di Roma nord. Col petrolio di grandi e piccoli errori, debolezze, cattiverie, forse violenze, mediocrità, rabbia, mogli che non ascoltano, porte blindate da mogli che non ascoltano, spazzolini in assenza, dentifrici in assenza,...
Leggi »

Il Centro

Pubblicato da
7 gennaio 2013

di Stefano Consiglio e Francesco Dal Bosco

(“Il Centro” è un documentario di Stefano Consiglio e Francesco Dal Bosco, con la fotografia di Francesco Di Giacomo, realizzato a partire da interviste fatte in un centro commerciale di Roma, e trasmesso il 12.09.2012 su RAI TRE; informazioni più dettagliate si trovano qui)

La mia vita da sbandata

Pubblicato da
11 novembre 2012
La mia vita da sbandata

di Antonella Lattanzi

The Sick Child, Edvard Munch, 1896, litografia

«M’incastro, io m’incastro troppo con la testa. E poi mi chiedo dove sta l’amore. Mi ritrovo che perdo la testa, sempre, per persone complicate. Fanno la vita che faccio io, quindi sono instabili come me.…


Leggi »

Omaggio a Chris Marker in Camera Verde (Roma)

Pubblicato da
7 novembre 2012
C’è il tempo e la memoria e i ricordi. C’è il cinema e la realtà. Godard dentro Histoire du Cinèma indica bene il percorso da riflettere, da qui possiamo passare e trovare il KinoMarker, possiamo ritrovare i ricordi e pensarli, ritrovare le memorie e stamparle. Trovare il No Trepassing e oltrepassarlo. Scoprire di avere tempo, il tempo di riabbracciare il viaggio e trovarsi allo stesso molo d’imbarco, come in una fotografia antica che riporta indietro il fotogramma e la sua storia. (Leggi il programma) Continua a leggere »

Biagio Cepollaro alla Camera Verde

Pubblicato da
12 aprile 2012
a Roma, sabato 14 aprile 2012, alle ore 19:30
in Camera verde (via G.Miani 20)
.
 presentazione della raccolta di poesie
.
Le qualità
di
Biagio Cepollaro
(Collana Metra)

Poesia & non solo all’Apollo 11

Pubblicato da
9 aprile 2012

Roma, 13 aprile, alle ore 20:30, all’Apollo 11
(via Conte Verde 51)

nel contesto degli incontri Gli osceni fauni

Andrea Inglese

dialoga con Cecilia Bello Minciacchi
e Marco Giovenale

parlando di Commiato da Andromeda Continua a leggere »

metti una sera al…

Pubblicato da
28 marzo 2012
metti una sera al…

di Maria Angela Spitella

La sera andavamo al Kino E se l’ultimo mercoledì del mese ci si vedesse tutti al Kino? Ma tutti chi? Tutti noi di Audiodoc, e tutti quelli che ci vogliono seguire in questa iniziativa un po’ speciale, che è quasi una scommessa.…


Leggi »

Piet Mondrian vs Città di Roma

Pubblicato da
29 febbraio 2012
Piet Mondrian vs Città di Roma

di Giuseppe Zucco

Accade tutto con abbagliante ironia, e da inizio settembre duemilaundici non c’è strada stradina viale circonvallazione tangenziale della città di Roma che non sia bucherellata da enormi gigantografie o da più modeste locandine, miriadi di oblò disseminati ovunque, oblò che già rivelano in piccolissima ma significativa percentuale il contenuto...
Leggi »

Rompere la cornice

Pubblicato da
7 gennaio 2012
Rompere la cornice

di Gianni Biondillo

Leggo i giornali tutte le mattine, mentre faccio colazione, al bar di Gianni. Che è cinese e chissà qual è il suo vero nome, ma tutti lo chiamano così, quando al bancone gli ordinano un caffè. Elena invece è il nome della proprietaria del ristorante cinese sotto casa mia.…


Leggi »

Il concorsone definitivo

Pubblicato da
16 dicembre 2011

di Andrea Inglese

Sì, ero presente all’Hotel Ergife di Roma, nei giorni 2 e 5 dicembre. Ho partecipato anch’io alle prove di lingua, che dovrebbero valutare la mia competenza del francese, e in seguito a ciò l’accesso eventuale ad un’ambita graduatoria, che potrebbe darmi la possibilità, un giorno, di insegnare in un liceo all’estero, per...
Leggi »

Diversamente epici

Pubblicato da
4 novembre 2011
Diversamente epici

di Filippo La Porta

Ricordo spesso l’ironica frase di Orwell durante la guerra, a proposito del fascino di certi simboli e di certe parole d’ordine del fascismo: provate a far giocare i vostri bambini non più con i soldatini ma con i pacifisti di stagno… beh, certo non si divertirebbero.…


Leggi »



indiani