8 comments for “#Prop (video) Art

  1. arsenio
    25 novembre 2012 at 18:09

    Da tormentato a tormentone onnipresente.

  2. véronique vergé
    26 novembre 2012 at 12:48

    La creazione non sarà mai una voce seppellita. Ogni prigione è piena di pensiero, di speranza, di imaginazione. Chi scrive, inventa, canta, rende miracoloso ogni momento della vita. Non dimenticare l’artista che lotta, soffre, sogna la libertà.

    Bell’iniziativa!

    Sono di passaggio, in fretta come sempre. Ma volevo lasciare un messaggio.

  3. gianni biondillo
    26 novembre 2012 at 22:53

    a mi me faa s’ciupà de ridd.

    • nc
      26 novembre 2012 at 23:05

      i pens’a come rideno essi a fa’ sordi cu sta strunzata.

  4. véronique vergé
    27 novembre 2012 at 13:06

    Un nome per l’Europa: Roberto Saviano. Un solo nome, ma la vergogna è li;

    Uno scrittore privato della sua libertà, perché ha scritto un libro è una vergogna.

  5. 29 novembre 2012 at 09:12

    Helena,
    ho trovato molto interessante ciò che ha scritto nel suo blog adesso oscurato dal regime.

    @Gianni,
    noi invece ridiamo con questo una leggera forse leggiadra differenza, non credi?

    Saluti,
    Salvatore D’Agostino

    • gianni biondillo
      29 novembre 2012 at 22:37

      Ma Salvatore, quello di Bolle è un video “serio”, che finge d’essere sbarazzino. Questi due, invece, sono puro trash. E’ quello che mi appassiona.

  6. Mónica Flores
    2 dicembre 2012 at 22:52

    Mi è molto piaciuto…l’ho visto nel fb di Roberto, trovo che è un modo molto carino di protestare.

    Comunque se consideriamo la Russia come parte dell’Europa, ci sono pure le Pussy Riot :-)

Comments are closed.