inediti

Le chiappe molli di Marino Magliani

Pubblicato da
17 novembre 2011
Le chiappe molli di Marino Magliani

di Giacomo Sartori

Marino Magliani ha colpito ancora. A giudicare dalla collana, “Ciclopolis” (che così si autopresenta nel risvolto: “La collana ospita libri che raccontano le città attraversate a pedali”) e dall’editore (Ediciclo), questo suo Amsterdam è una farfalla, dovrebbe trattarsi di una guida turistica velocentrica.…


Leggi il seguito »

Quattro poesie

Pubblicato da
14 novembre 2011

di Maxime Cella

……………………………………….… ma ancor più chiama
a invidia per calchi inverosimili
………………………………………………..chi riesca
a ogni ora non chiamarsi a nuova fede
…………………………………………………………..o quelli
che per scarso o avverso senso
o altra – direbbero – carenza, incuranti
mancano il bersaglio…

..…


Leggi il seguito »

in vetrina [shots]

Pubblicato da
13 novembre 2011
in vetrina [shots]

di Franco Arminio

1.
e adesso a sinistra
compagni
basta con questa storia
dei mercati
delle perdite e dei guadagni.

2.
ormai ci è rimasta
solo la morte
è il nostro unico capitale
la destinazione più chiara,
il corpo per aria
l’anima nella bara.…


Leggi il seguito »

NUOVI INQUADERNATI 3.

Pubblicato da
13 novembre 2011

ELEONORA PINZUTI

P’t

Mi rialzo in quest’autunno
scalzo il senso delle tracce
(ardo? agghiaccio? serve?).
Io non fui l’erba,
o la foglia che s’assottiglia,
ma la soglia sempre sospesa,
forse la chiglia.
Ho picchiato in tutti gli angoli del labirinto,
rivisto nelle pozze
le trame, riletto il palinsesto.…


Leggi il seguito »

A tutto campo

Pubblicato da
12 novembre 2011
A tutto campo

 

 

 

 

 

L’orecchio perduto

di

Carmine Vitale

 

 

 

La prima parola che ho detto è stata “Arbitro”. Non   mamma o papà ho detto proprio arbitro.

Successe durante un incontro tra la  squadretta di calcio della quale  mio padre era stato da poco  nominato presidente  e una di quelle formazioni di periferia dai nomi altisonanti,segni inconfondibili di un...
Leggi il seguito »

Battute di caccia

Pubblicato da
11 novembre 2011

Ugo Coppari

*

Un giorno ho conosciuto una persona che non ci vedeva e non ci sentiva e neanche poteva parlare. Questa persona mi ha raccontato che un giorno ha conosciuto un signore molto anziano che parlava con gli animali. Questi animali gli avevano raccontato che molto tempo fa gli animali potevano...
Leggi il seguito »

A casa della rana

Pubblicato da
10 novembre 2011
A casa della rana

di Mario Schiavone

Quando andavo da mia nonna paterna mi sentivo come se mi avesse ingoiato una grande balena malata. Non volevo andarci in quella casa che stava in via Caserta, ero costretto a tornarci perché mio padre così voleva. Io accettavo la sua decisione come si accetta il dovere di svolgere una preghiera...
Leggi il seguito »

Supereroi

Pubblicato da
10 novembre 2011
Supereroi


di Gianluca Veltri

I.
Il giorno che Renzo Pasolini e Jarno Saarinen persero la vita in un incidente motociclistico a Monza, era in programma una partita non memorabile del Cosenza allo Stadio San Vito. Serie C, Girone C. Solito andirivieni tra serie minori.…


Leggi il seguito »

Nuovi autismi 8 – Le nostre erezioni

Pubblicato da
9 novembre 2011
Nuovi autismi 8 – Le nostre erezioni

di Giacomo Sartori

Se c’è una cosa della quale si parla pochissimo sono le erezioni. Intendo le erezioni maschili, quelle femminili non le conosco abbastanza bene da disquisirne in pubblico. E non penso tanto alle erezioni legate ai rapporti sessuali, ma a tutte le altre, quelle gratuite, svincolate dal sesso onanistico o non onanistico.…


Leggi il seguito »

Play time: Giulia Niccolai

Pubblicato da
8 novembre 2011
Play time: Giulia Niccolai

 

 

 

 

Frisbees
della vecchiaia

Dentro il Quirinale
di
Giulia Niccolai

 

 

Al Quirinale c’ero stata una volta, l’8 marzo 2006, Festa della Donna, quando mi venne conferita l’onorificenza di Grande Ufficiale. La notizia mi era stata data in gennaio con un telegramma che trovai nella casella della posta, indirizzato al Gr.…


Leggi il seguito »

introduzione

Pubblicato da
7 novembre 2011
introduzione

di Giacomo Verri

La vicenda editoriale di questo libro è insolita e bizzarra.

Tutto ha avuto principio con un «c’era una volta», o quasi. Nell’estate del 2008 mi capitò tra le mani un articolo apparso il 25 aprile 1958 su un settimanale locale, il Corriere Valsesiano (la Valsesia è la parte settentrionale della provincia di...
Leggi il seguito »

Prima o poi l’amore arriva

Pubblicato da
7 novembre 2011
Prima o poi l’amore arriva

Disegno di Raffaella Nappo

 

 

 

 

 

 

La prima storia
ricordando Augusto Monterroso

di Gigi Spina

 

Quando si svegliò, il dinosauro era ancora lì. Allora lei mi guardò con occhi sgranati. Più della sua bocca che sbadigliava.…


Leggi il seguito »

NUOVI INQUADERNATI 2.

Pubblicato da
6 novembre 2011

YARI BERNASCONI

Una conversazione (frammento)

«Un giorno bombardarono le baracche dove stavamo.
Io ritornavo da un colloquio col mio vestito bello, l’unico,
e una giacchetta beige. Scarponcini puliti.
Cominciammo a scavare, a cercare nel fango
la nostra roba. Ma tutto era stato inghiottito.…


Leggi il seguito »

Play Time: Giulia Niccolai

Pubblicato da
5 novembre 2011
Play Time: Giulia Niccolai

Frisbees della vecchiaia
di
Giulia Niccolai

Quando le telecamere inquadrano la facciata del Quirinale, al lato sinistro del televisore, in primo piamo, possiamo vedere quasi sempre parte di un monumento con un giovane a torso nudo accanto a un cavallo maestoso.…


Leggi il seguito »

Laconia senza làconi

Pubblicato da
4 novembre 2011

di Antonio Pane

si smerigliano mele ai ritornelli del picchio

A otto anni dal magnifico azzardo di Lo scricciolo penitente (Scheiwiller 2002) Marco Ceriani sostiene un’altra prova estrema. Se si guarda a quell’antefatto, sequenza di 87 componimenti in quartine, Memoriré contempla due evidenti novità strutturali: la suddivisione in tre parti (Apici dei laconici, Sonetti,...
Leggi il seguito »

Diversamente epici

Pubblicato da
4 novembre 2011
Diversamente epici

di Filippo La Porta

Ricordo spesso l’ironica frase di Orwell durante la guerra, a proposito del fascino di certi simboli e di certe parole d’ordine del fascismo: provate a far giocare i vostri bambini non più con i soldatini ma con i pacifisti di stagno… beh, certo non si divertirebbero.…


Leggi il seguito »

Qualche domanda a Marino Magliani: la Liguria, la frontiera, l’edera

Pubblicato da
3 novembre 2011

di Giacomo Sartori

GS Tu sei originario della Val Prino, in provincia di Imperia, una zona aspra ma anche dolce che è presente marginalmente anche nell’ultimo tuo romanzo La spiaggia dei cani romantici (Instar Libri, 14 euro), che pure è ambientato in Argentina e in Spagna, così come in un modo o nell’altro in tutti...
Leggi il seguito »

Noi siamo i giovani del surf

Pubblicato da
2 novembre 2011

di Marco Rovelli

Da Renzi c’erano anche degli intellettuali: Baricco, Nesi, Scurati. Ma anche l’ex poliziotto ed ex editore Castelvecchi, che adesso fa parte di VeDrò, una vera e propria lobby trasversale di centrodestra e di centrosinistra (a capo, il pdemocristiano Letta e la finiana Bongiorno), nella cui attività si legge bene quella nefasta trasversalità...
Leggi il seguito »

l’ultimo giorno di ottobre

Pubblicato da
1 novembre 2011
l’ultimo giorno di ottobre

di Franco Arminio

I
io qui ho un solo nervo
un solo ramo
a cui sto appeso
in attesa della fucilata.
cinguetto, scuoto le ali
non scendo a terra e non volo
in cielo.

II
la piazza coi denti
presidiata
dal popolo fallito
è insolente
mi mastica il dito.…


Leggi il seguito »

NUOVI INQUADERNATI 1.

Pubblicato da
30 ottobre 2011

AZZURRA D’AGOSTINO

Questo inverno indifendibile
questo lungo inverno e chi lo abita
si confondono nel niente della neve
o sui segni che il tronco della betulla
mostra nella luce più corta dell’anno.

È l’estrema notte, l’aspra notte impronunciabile
impigliata nei ricami del gelo che decifriamo
a stento.…


Leggi il seguito »

La parola si rivolta

Pubblicato da
27 ottobre 2011

Il centro sociale Cantiere di Milano organizza una serata, il 4 novembre (dalle 20,30), La parola si rivolta. “Un re-mix poetico, un viaggio performativo nella parola che produce rivolta! Dalla neoavanguardia alla web litterature passando per Re Nudo; dal punk all’hip hop, dal 68 al movimento dei movimenti, fino alle rivolte nel mediterraneo; dal linguaggio...
Leggi il seguito »

Nuovi autismi 7 – La vera età delle persone

Pubblicato da
26 ottobre 2011
Nuovi autismi 7 – La vera età delle persone

di Giacomo Sartori

  agli amici TQ

Una delle tante cose che non ho mai capito è come mai si dia così poca importanza alla vera età delle persone. Si dà per scontato che l’età della gente cambi continuamente, e nella fattispecie aumenti mano a mano che passano gli anni, cosa che contraddice...
Leggi il seguito »

fusione di terza fase / giulio marzaioli

Pubblicato da
26 ottobre 2011

FUSIONE DI TERZA FASE di Giulio Marzaioli.

Il progetto in fasi nasce con Moduli di prima fase (La Camera Verde, collana ‘felix’), prosegue con Voci di seconda fase (Arcipelago, collana ‘ChapBook’) e, in terza fase, con una fusione di moduli e voci.…


Leggi il seguito »

Impudenza, demenza del ricordare

Pubblicato da
19 ottobre 2011
Impudenza, demenza del ricordare

di Davide Racca


Leggi il seguito »

Nota di uno scrittore pre-postumo

Pubblicato da
15 ottobre 2011
Nota di uno scrittore pre-postumo

di
Francesco Forlani (In un tempo direi rapidissimo, con l’ultima copia prenotata da Marco Petrillo abbiamo raggiunto le 200 copie della tiratura Edition Limited. Qui in anteprima la cover di Chiunque cerca chiunque, opera di Marco de Luca che ha curato l’impaginazione.…


Leggi il seguito »

1967. Roma. Viale Parioli

Pubblicato da
13 ottobre 2011
1967. Roma. Viale Parioli

di Tessa Rosenfeld

Nonna Genia possiede il raro dono della mimica.

Imita chiunque, dalla cameriera storpia che in un accesso d’ira ha rinchiuso in un armadio al gastroenterologo tutto inamidato che spunta ciclicamente a casa nostra per tastare il mio fegato sofferente.…


Leggi il seguito »

Nuovi autismi 6 – Andare in vacanza uccide

Pubblicato da
12 ottobre 2011
Nuovi autismi 6 – Andare in vacanza uccide

di Giacomo Sartori

Sono anni, decenni, che la gente mi augura “buone vacanze!”. Ora se c’è uno che odia le vacanze, e che è visceralmente e ideologicamente contrario alle vacanze,  sono io. Io non vado mai in vacanza, e me ne vanto.…


Leggi il seguito »