Articolo precedenteQuella notte a Dolcedo
Articolo successivoTurchia: I curdi di Istanbul

Poeti all’ultima spiaggia

giorgiodicostanzo.jpeg

iglesfurlen-1.jpg

Fotoromanza (one)
iglesfurlen.jpg

fotoromanza (two)

Print Friendly, PDF & Email

24 Commenti

  1. PERSONAGGI ANNI ’80

    Piace al poeta
    l’abietto arco dell’alba
    e osanna al Sole

    Achille sembra
    : una pazienza assurda l’attanaglia
    e col dito indica le nervature dell’acqua

    Un altro la percuote con acrimonia
    : crisalide
    vuole cambiare l’oscenità della sua veste
    e cerca sale per i suoi cibi

    Un terzo
    : né fauno né ninfa
    cerca coniugando verbi
    e resta nell’acqua

    perduta la pelle

    *

    Un omaggio ai poeti di terra da un poeta di mare che stasera non potrà essere nell’Isola per ascoltarli.

  2. Auguri.

    ô vorrei entrare nel mare. Sogno del mare: si dimentica tutto nel acqua.
    Tu ritrovi il tuo corpo, solo momento per me di grazia nel corpo.
    Ti ritrovi l’anima dell’infanzia e la leggerezza: l’innocenza del piacere.

    Dunque auguri e felicità nel mare.

  3. Dimmi effeffe, si sei uscito del mare, se hai ricevuto il romanzo. in questo momento ho problema con la posta dalla Francia all’estero. ( è partito con poste prioritaire). Spero che l’hai ricevuto.
    Leggere la repubblica nel mare, non l’ho mai fatto: come sono “invidiosa”! iL mare nel norte della Francie è troppo freddo : non posso fare un bagno: ma c’è sole!

  4. Verò abbiamo a lungo parlato di te a Ischia con Maria Valente e Iglesia. sono appena arrivato a torino e mi ha accolto la copia che mi hai spedito. sei un angelo!!!
    effeffe

  5. granissima performance di iglés – furlenza al megafono con coinvolgimento di piazza e balconi e sedie, bambini e cani che rispondevano al ritmo di oh yeah! ;-)
    grandissimi i ragazzi de linutile, la resistenza serpeggia con movimento tellurico anche alla federico II, pronta ad esplodere e già solo per questo bisogna innalzar loro un monumento ;-)
    onoratissima di conoscere dal vivo un pezzo di storia in cammino quale Giorgio Di Costanzo, che dall’infernet si è convertito alla stagione dell’amore per Nazione Indiana, con tanto di pubblicità ed elenco dei redattori e meriti di ciascuno di voi, direi che è stata lui la special guest
    ;-)

  6. effeffe,

    Allora sono rassicurata, è un libro che dà al ricordo dell’infanzia (Napoli) una alone leggendario: è il punto mitico di una vita viaggiatrice.
    Se avete parlato di me, è perche nello stesso momento pensavo all’incontro, sognavo il paesaggio, il mare che mi manca: o tu fai parte della terra o del mare: non è un scelto, è un vincolo naturale, innato.
    Grazie per la risposta.

    Maria,

    Tu hai fatto il ritratto perfetto: posso immaginare e gustare un po’ l’ambiente.
    Buona serata a te e baci.

  7. Le foto sono magnifiche. Sono lieta di vedere belli volti amichevoli.
    Grazie a Linutile e a Jan

  8. E’ la limpidezza dell’amicizia venuta accarezzare i volti. Si sente la dolcezza delle notte marittima, il momenti condivisa tra lettura e bicchieri.
    Spunta la tristezza di non essere con voi.
    La prossima volta, saro con voi, mi faccio la promessa.

  9. grazie ragà, di tutto…anche se nelle foto mi smebro un mostro, giuro che non mi divertivo così da non so più quanto tempo… ed è esattamente quello che avete immortalato …sì, véronique, la prossima volta proprio non puoi mancare ;-)

    un abbraccione collettivo

  10. Che dice Maria?

    Le mie foto preferita è la foto di te con il gruppo, e di te e effeffe: due carini gattini.

    Ciao, ciao.

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Le virtù dimenticate del silenzio: i social, il covid, la guerra

di Giuseppe A. Samonà
Rifletto da anni sulla cosiddetta “rivoluzione tecnologico-digitale”, e in particolare sulla natura e la funzione dei social, sui molteplici aspetti – economici, politici, psicologici, estetici, relazionali etc. – che ne governano il meccanismo...

La scrittura “non originale” di Fabrizio Venerandi

di Andrea Inglese
Nel 2011 escono negli Stati Uniti due libri che costituiranno un punto di riferimento a livello internazionale per quanto riguarda la poesia di ricerca e in particolar modo per quella che viene chiamata “scrittura concettuale”: "Against expression" e "Uncreative Writing"...

Su “Noi” di Alessandro Broggi

di Andrea Inglese
Il primo pregio del nuovo libro di Alessandro Broggi, "Noi", uscito nel 2021, è di non assomigliare a nessun libro in circolazione. È probabile attendersi qualcosa del genere da un autore che è stato a ragione etichettato “poeta di ricerca”...

Limina moralia: Anna Maria Ortese

di Francesco Forlani
Da qualche mese sto collaborando con Limina Rivista, un drappello di giovani intellettuali, tra l'altro presenti in una recente e felice incursione indiana alla Libreria Popolare di via Tadino, a Milano.

“Don’t look up”, o come abbiamo tergiversato di fronte al mutamento climatico

di Andrea Inglese
In "Losing Earth", Nathaniel Rich ricostruisce la storia del decennio (1979-1989) che ha visto emergere l’allarmante verità sul riscaldamento climatico all’interno delle istituzioni scientifiche e politiche internazionali, e che si è concluso con un nulla di fatto...

Colonna (sonora) 2022

di Claudio Loi
2021. 15 DISCHI DA TENERE IN CONSIDERAZIONE Anche quest’anno è arrivato il momento dei bilanci, di partecipare allo stupido giochino delle playlist che come al solito non serve a niente ma proprio per questo ci piace e ci diverte.
francesco forlani
Vivo e lavoro a Parigi. Fondatore delle riviste internazionali Paso Doble e Sud, collaboratore dell’Atelier du Roman . Attualmente direttore artistico della rivista italo-francese Focus-in. Spettacoli teatrali: Do you remember revolution, Patrioska, Cave canem, Zazà et tuti l’ati sturiellet, Miss Take. È redattore del blog letterario Nazione Indiana e gioca nella nazionale di calcio scrittori Osvaldo Soriano Football Club, Era l’anno dei mondiali e Racconti in bottiglia (Rizzoli/Corriere della Sera). Métromorphoses, Autoreverse, Blu di Prussia, Manifesto del Comunista Dandy, Le Chat Noir, Manhattan Experiment, 1997 Fuga da New York, edizioni La Camera Verde, Chiunque cerca chiunque, Il peso del Ciao, Parigi, senza passare dal via, Il manifesto del comunista dandy, Peli, Penultimi, Par-delà la forêt. , L'estate corsa   Traduttore dal francese, L'insegnamento dell'ignoranza di Jean-Claude Michéa, Immediatamente di Dominique De Roux
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: