risultati della ricerca

new york

se non hai trovato quello che cercavi prova con un altro termine

MUSICA PER GIORNI DISPARI #01 Steve Reich “WTC 9/11” [2010]

di Steve Reich
Il pezzo inizia e finisce con il primo violino che raddoppia il forte segnale acustico di avviso (in realtà un FA) emesso dal telefono quando viene lasciato sganciato. Nel primo movimento ci sono voci d'archivio dei controllori del traffico aereo del NORAD, allarmati dal fatto che il VOLO 11 americano fosse fuori rotta.

L’ultima frase

di Luca Lenzini In uno dei film più significativi degli ultimi anni, La venticinquesima ora di Spike Lee, c’è una scena in cui...

Una Dubai sull’Hudson: viaggio nella New York ereditata da Bloomberg

di Paolo Mossetti Il candidato Democratico Bill De Blasio è il vincitore delle elezioni per la poltrona di sindaco di New York. Il suo trionfo...

Freaks and kids

di Helena Janeczek Il biondino spilungone con la smorfia strana e la bretella giù, i pantaloncini da cui sbucano stecchi di gambe sporche, è forse...

GLI HIPSTER E LA MORTE

di Giacomo Bottà ANGELA: Il signor La Morte, gente. Beh, vuoi dargli qualcosa da bere, caro? GEOFFREY: Certo. ANGELA: È un mietitore il signor La Morte. TRISTO MIETITORE:...

Le polveri

di Helena Janeczek Cosa ci fa una pubblicità in polacco nella metropolitana newyorchese? Non ho pazienza per decifrare il testo che accompagna la foto di...

Hurricane downgraded

di Helena Janeczek Si trovano con un albero sul tetto e privi di elettricità per chissà quanto. Bernie ha i capelli bianco-cotone, Leah una pelle...

New York, tornare a casa

di Giampaolo Graziano Arrivo a New York imbottito di letture, di blues ascoltato male, e di nostalgia vera per un luogo che non ho ancora...

“Albertine” o l’inadeguatezza del realismo. Incontro con Rick Moody

di Loris Righetto Quello che segue è il racconto parziale di una presentazione del libro Tre Vite con lo scrittore americano Rick Moody, avvenuto presso...