4 comments for “2D – 3D family

  1. véronique vergé
    25 febbraio 2009 at 10:49

    Mi piace questo designo strappato a quel momento di scuola : un quaderno per inventare il mondo. Forse la significazione è altrove. Il designo di Mattia Pagnanelli è un impegno.
    Immagino nel lembo di quaderno un sogno come lasciato al caso: avere una famiglia numerosa con bambini per dare il sole nella casa.
    Vorrei pensare a tutti bambini creati nella mente nel lembo lunare di una pagina rimasta bianca.

  2. 25 febbraio 2009 at 10:54

    Davvero bello, V.

  3. 25 febbraio 2009 at 10:56

    mi ricorda le greche ritagliate nella carta…:-)

  4. nadia agustoni
    25 febbraio 2009 at 17:47

    Bello.

Comments are closed.