Giorgio Mascitelli

231 articoli scritti
Giorgio Mascitelli ha pubblicato due romanzi Nel silenzio delle merci (1996) e L’arte della capriola (1999), e le raccolte di racconti Catastrofi d’assestamento (2011) e Notturno buffo ( 2017) oltre a numerosi articoli e racconti su varie riviste letterarie e culturali. Un racconto è apparso su volume autonomo con il titolo Piove sempre sul bagnato (2008). Nel 2006 ha vinto al Napoli Comicon il premio Micheluzzi per la migliore sceneggiatura per il libro a fumetti Una lacrima sul viso con disegni di Lorenzo Sartori. E’ stato redattore di alfapiù, supplemento in rete di Alfabeta2, e attualmente del blog letterario nazioneindiana.

Lotta di classe sul palcoscenico

di Roberta Salardi Lidia Cirillo Lotte di classe sul palcoscenico, ed.Alegre, Roma 2014   C'era una volta il Novecento. Il volume d'interviste di...

Solo musica italiana ovvero opinioni di un disadattato

  di Giorgio Mascitelli   Nell'incantevole località marittima nella quale ho soggiornato recentemente campeggiavano manifesti annunzianti perentoriamente una grigliata danzante prevista sia...

Appunti sulla valutazione come pratica scolastica e sociale.

di Giorgio Mascitelli Si narra che quando Walter Benjamin vide bocciato il suo fondamentale lavoro sul dramma barocco tedesco per...

Gli anniversari pericolosi

di Giorgio Mascitelli Il centesimo anniversario dello scoppio della prima guerra mondiale ha portato sui media la consueta scia...

Le strane rapine da morbo di Primavera ( 2)

di Pino Tripodi Due mesi esatti dopo la rapina più bizzarra della storia del crimine, quella avvenuta a Milano in...

Le strane rapine da morbo di Primavera (1)

di Pino Tripodi Faccio la commessa all'Esselunga di via Bazzi, a Milano. Sabato 8 febbraio 2014 intorno alle tredici e trenta...

Qui e ora ovvero opinioni di un disadattato

di Giorgio Mascitelli Il verbo simultanare, coniato da Marinetti con il significato di rendere o evocare la bellezza della velocità...

Il fervore del corso

di Giorgio Mascitelli Andate a far shopping il sabato pomeriggio, or che nelle strade non ci sono più gli scioperanti,...

Il disordine e l’ordine

 di Giorgio Mascitelli     Due fenomeni opposti ma complementari sembrano, anche a uno sguardo superficiale, caratterizzare lo spazio del discorso pubblico...
Print Friendly, PDF & Email