Conversazioni con Giuliano Mesa

Il Centro Culturale

La Camera Verde

[Roma, via G.Miani 20]

presenta

CONVERSAZIONI CON GIULIANO MESA

 

Primo ciclo: 11 ottobre – 6 dicembre 2007

11 ottobre 2007- ore 21.00
La Ginestra.
Leopardi, Baudelaire e il “moderno”

25 ottobre 2007- ore 21.00
Trilce. César Vallejo: il “modernismo” e le “rivoluzioni”
(ricordando Osip Mandel’štam)

8 novembre 2007- ore 21.00
Dopo Auschwitz.
What is the Word: Samuel Beckett.

22 novembre 2007- ore 21.00
Dopo Auschwitz.
Die leere Mitte: Paul Celan.

6 dicembre 2007- ore 21.00
Spazi metrici: Amelia Rosselli.
Forme poetiche, forme del pensiero
(con riferimenti a Emilio Villa e a Edoardo Cacciatore).

Prenotazione obbligatoria: telefonare al numero 340 5263877

Centro Culturale

»LA CAMERA VERDE«

Via Giovanni Miani, 20, 20/a, 20/b – 00154 Roma

Cell. 340 5263877

e-mail: lacameraverde [at] tiscalinet [dot] it

 

 

Andrea Raos

andrea raos ha pubblicato discendere il fiume calmo, nel quinto quaderno italiano (milano, crocetti, 1996, a c. di franco buffoni), aspettami, dice. poesie 1992-2002 (roma, pieraldo, 2003), luna velata (marsiglia, cipM – les comptoirs de la nouvelle b.s., 2003), le api migratori (salerno, oèdipus – collana liquid, 2007), AAVV, prosa in prosa (firenze, le lettere, 2009), AAVV, la fisica delle cose. dieci riscritture da lucrezio (roma, giulio perrone editore, 2010) e i cani dello chott el-jerid (milano, arcipelago, 2010). è presente nel volume àkusma. forme della poesia contemporanea (metauro, 2000). ha curato l’antologia chijô no utagoe – il coro temporaneo (tokyo, shichôsha, 2001). con andrea inglese ha curato le antologie azioni poetiche. nouveaux poètes italiens, in «action poétique», (sett. 2004) e le macchine liriche. sei poeti francesi della contemporaneità, in «nuovi argomenti» (ott.-dic. 2005). sue poesie sono apparse in traduzione francese sulle riviste «le cahier du réfuge» (2002), «if» (2003), «action poétique» (2005) e «exit» (2005); altre, in traduzioni inglese, sono apparse in "The New Review of Literature" (vol. 5 no. 2 / Spring 2008), "Aufgabe" (no. 7, 2008), poetry international e free verse. 

Tags:

  4 comments for “Conversazioni con Giuliano Mesa

  1. Chapuce
    10 ottobre 2007 at 08:47

    Conversazioni con Giuliano Mesa….
    un vero invito!
    :-)

  2. topogigia
    11 ottobre 2007 at 20:30

    ciao, ci vediamo alla camera verde…
    ;-)

  3. 12 ottobre 2007 at 15:26

    Caro Giuliano, come mi piacerebbe essere a Roma per poter conversare con te…Credo davvero sia una buona occasione per chi si accosta ora alla poesia o anche per chi lo fa da anni, per fare esperienza di una intelligente e appassionatissima fedeltà al peso e al senso delle parole, del dire in poesia…
    Un abbraccio, Biagio Cepollaro

  4. 13 ottobre 2007 at 19:12

    E’ bello rileggere di te, Giuliano! Un in bocca al lupo per le conversazioni che saranno certamente bellissime

    Lello

Comments are closed.