renata morresi

247 articoli scritti
Renata Morresi scrive poesia e saggistica, e traduce. In poesia ha pubblicato le raccolte Terzo paesaggio (Aragno, 2019), Bagnanti (Perrone 2013), La signora W. (Camera verde 2013), Cuore comune (peQuod 2010); altri testi sono apparsi su antologie e riviste, anche in traduzione inglese, francese e spagnola. Nel 2014 ha vinto il premio Marazza per la prima traduzione italiana di Rachel Blau DuPlessis (Dieci bozze, Vydia 2012) e nel 2015 il premio del Ministero dei Beni Culturali per la traduzione di poeti americani moderni e post-moderni. Cura la collana di poesia “Lacustrine” per Arcipelago Itaca Edizioni. E' ricercatrice di letteratura anglo-americana all'università di Padova.

Lampi, premonizioni, attriti: i versi visionari di Simonetta Giungi

di Piergiorgio Viti Negli ultimi anni pubblico e critica hanno riportato in auge autori ingiustamente finiti nel dimenticatoio, o addirittura...

Un’intervista su (((

Gianluca Garrapa: la scrittura cuneiforme è basata sulla ripetizione di una forma unica    una serie di vettori a quanto pare...

Corrado Govoni, un continuo fascino

Francesco Targhetta Se è vero che la poesia di Govoni è ipercinetica e sempre in fuga, spiace constatare che negli...

Cammino nella metà della luce

di Gianluca D'Andrea I. Risveglio   Dentro la storia dei bulbi noi andammo e volevamo alzarci e andare liberi tra gli stracci...

NT (nessun tempo)

di Alessandra Greco                                                               * Da: NT (nessun tempo), di Alessandra Greco, Arcipelago Itaca 2020.   Queste pagine da NT non danno conto del respiro...

Omissis, di Carlo Bellinvia – con una nota di Davide Castiglione

Nell’uovo Persona, non ti so aiutare non ho per te un salvagente né altro vestito d’emergenza – non ho mai festeggiato un matrimonio – ti...

Un nuovo modo di intendere il fantastico?

di Simone Brioni e Daniele Comberiati Una costellazione di recenti pubblicazioni sembra segnalare l’emergere di un nuovo modo di intendere...

Vittoriano Masciullo: Dicembre dall’alto o del desiderio del crollo

di Luciano Mazziotta È dicembre, forse, il mese più crudele dell'anno, non Aprile, se è vero che Petrarca colloca la...

‘e riavulille

di Maria Lenti Chi è il diavoletto (riavulille) del romanzo di Tullio Bugari? Dove agisce? Come? Quando? Con quali armi,...