risultati della ricerca

anna lamberti-bocconi

se non hai trovato quello che cercavi prova con un altro termine

“Perché tale è la mia natura”. Festival di Poesie

13-15 giugno 2014 presso il Circolo Arci Fornaci, Pistoia “Perché tale è la mia natura”. Festival di Poesie   Con Anna Lamberti Bocconi (Milano), Francesca Genti (Torino), Franca Mancinelli (Fano), Giovanna Marmo (Napoli), Francesca...

I mercoledì del CERIZZA

a cura di Francesca Genti, Anna Lamberti-Bocconi, Luciano Mondini Circolo Romeo Cerizza – via Meucci, 2 – Milano Per il terzo anno consecutivo la rassegna...

Il Canto di Anna

di Antonio Sparzani Venerdì 16 e sabato 17 aprile, ore 20.45, al Circolo Curtatone, via Curtatone 19, Milano, Anna Lamberti-Bocconi, accompagnata da Constantin Mihai, "violino...

Di lunari e di streghe

di Antonio Sparzani Nel 1988 compare nelle librerie italiane il romanzo Felice anno vecchio del brasiliano Marcelo Rubens Paiva, tradotto per Feltrinelli da Anna Lamberti...

VIOLA AMARELLI Notizie dalla Pizia

    di Anna Lamberti-Bocconi   Per circa due millenni le Pizie “profetizzarono” in nome e per conto di Apollo nel tempio di Delfi, tempio peraltro che, secondo...

“RUMENI” di Anna Lamberti-Bocconi

STORIE CHE HANNO UN NOME di Nadia Agustoni Un romanzo di storie così il sottotitolo di Rumeni di Anna Lamberti-Bocconi (Stampa Alternativa, 2009; pag. 114), libro...

Due racconti da “Rumeni”

di Anna Lamberti-Bocconi GIGIO “Ma che accidenti…”. E’ più una sensazione che altro, una presenza dietro la schiena. Questione di riflessi: mi giro di scatto e...

I giovedi di Turro (calendario di marzo)

"I GIOVEDI' DI TURRO", rassegna di poesia organizzata dall'Associazione La Conta in collaborazione con il Circolo Arci Martiri di Turro e l'Associazione...

ANNA LAMBERTI-BOCCONI

CANTO DI UNA RAGAZZA FASCISTA DEI MIEI TEMPI

Bella ragazza, andavo male a scuola
son fuori tempo, sono già partita,
mio padre un avvocato anni Sessanta
se fossi viva sarei non so cosa
bruciavo come grano sulla brace
non riconosco niente del 2000
non ho strumenti, straccio la partita,
la batteria rullata giù in cantina
ricordo il giorno della bocciatura
ci ho fatto un sole, un buco con il pugno.