risultati della ricerca

pubblicità

se non hai trovato quello che cercavi prova con un altro termine

Fuori dal raccordo c’è l’Italia

di Gianni Biondillo E così, anche in questo nuovo romanzo, non ho parlato del Duomo. Sono anni che scrivo di Milano, la studio, la racconto,...

Il gusto pieno della vita

di Helena Janeczek Domenica novembrina da queste parti. Una piccola risata cattiva non può far male http://youtu.be/xIQ0Dq4HSY0 Due bambini belli e biondi, un cane di razza, una...

E ora, pubblicità

Care lettrici e cari lettori, da oggi su Nazione Indiana trovate una piccola novità. Sono le inserzioni pubblicitarie che abbiamo deciso di ospitare sul...

Verso il capitalismo linguistico. Quando le parole valgono oro

Di Frédéric Kaplan* Il successo di Google si regge su due algoritmi: il primo, che permette di trovare delle pagine che rispondono a determinate parole,...

Che barba, l’otto marzo!

di Helena Janeczek Da sempre soggetto ispiratore per il linguaggio dell’arte: corpo e spirito, passione e sentimento, amor sacro e amor profano, madre e amante,...

Dalla Milano da bere a quella da vomitare #1

di Franz Krauspenhaar 1. C'era una volta la Milano da bere... Nacque tutto da uno spot, quello dell’amaro Ramazzotti. Sulle note di Birdland, capolavoro jazz-rock dei...

Kurriculum

  di Franz Krauspenhaar 1967 Gli anni Sessanta hanno svelato quanto la forma, in tutte le sue forme, sia mutevole come l'umore di un ciclotimico. (Renato...

La città dell’entusiasmo e l’arte dello snooker

  di Michele Riccardi Fece scalpore lo scorso dicembre l’abbandono del tavolo da biliardo di uno dei più grandi giocatori di snooker di tutti i tempi,...

The ad generator

(clic sull'immagine) The ad generator è un'opera d'arte che esplora la manipolazione del linguaggio fatta dalla pubblicità. Si mischiano a caso parole e strutture semantiche...