renata morresi


Ricordi propri e d’altri. Burri e i prigionieri italiani in Texas

13 aprile 2015
hereford

di Elena Frontaloni

 Della difficile amicizia tra Alberto Burri e le “parole” dice l’artista stesso con le sue poche dichiarazioni e interviste – 3 pubblicate nel corso dell’intera sua vita  –, e dicono anche le testimonianze di critici e conoscenti (meno quelle degli amici intimi e...
Leggi il seguito »

La cognizione dello spazio

10 marzo 2015

di Mariangela Guatteri

Non è sufficiente dire: “io non sono il corpo”. Bisogna anche realizzarlo. Non è così semplice. Bisogna non essere in preda al delirio.

L’universo è diviso in tre sistemi planetari, quello superiore, quello intermedio, quello inferiore. La Terra fa parte del sistema intermedio.…


Leggi il seguito »

TerraeMotus [voci, traccia]

21 febbraio 2015
terraemotus1

Installazione | Performance | Suoni | Visioni
Site specific | Rialto Sant’Ambrogio, Roma | 22/02/2015 – dalle ore 19
a cura di Fabio Orecchini

 °

di casa in casa, a stanare a far mambassa hanno mannaie
e tubi col gas, per amnesie ordinarie, manuali di rito ortodossi al
martirio di...
Leggi il seguito »

Audre Lorde, l’outsider

16 febbraio 2015
Audre-Lorde

di Nadia Agustoni

A pochi mesi di distanza nel 2014, sono usciti due libri di Audre Lorde, poeta americana di origine caraibica, impegnata fin dagli anni 50 su vari fronti di attivismo politico. In Italia era possibile leggerla solo in vecchie pubblicazioni underground degli anni 80 del movimento lesbico femminista, tradotta da...
Leggi il seguito »

Audre Lorde: una giornata-dibattito, una poesia

16 febbraio 2015
Audre-Lorde

Padre Figlio e Spirito Santo

Non ho mai visto la tomba di mio padre.
Non che la sentenza dei suoi occhi sia mai stata cancellata.
Né le impronte delle sue mani grosse
Sulle maniglie delle nostre porte, a sera,
Un mezzo giro ogni notte e lui veniva
Fosco degli affari del mondo
Massiccio e...
Leggi il seguito »

Light-Poetry (il tempo qui non vale niente)

12 febbraio 2015
1

testi di Mariagiorgia Ulbar
fotografie di Gaetano Bellone

 

C’era una volta

Una stanza per stare seduti
in cui io mi sdraiavo.
Da un ingresso di vetro
persone entravano e uscivano.
Io rivedo con occhi velati
e pupille che guardano dentro
primavere snervanti, erbe già marcescentiLeggi il seguito »

Along Okema Road

28 gennaio 2015
deer4

di Glen Sorestad
(trad. di Angela D’Ambra / Renata Morresi)

Scende la sera su Okema Road

I cervi coda-bianca venuti a pascolare emergono dal bosco dove
i giorni sono liberi da occhi indiscreti ed intrusioni umane.

Nella luce che recede sono insostanziali, uno con la foresta,
nel silenzio totale, apparizioni...
Leggi il seguito »

EREDITÀ ED ESTINZIONE (sette poesie)

2 dicembre 2014
Finestra01

di Giovanna Frene

 

I. Tecnica di sopravvivenza per l’Occidente che affonda

 

la sostanza è dentro l’occhio
ma l’occhio è di vetro

 

I.

si sovrappongono, sembrano a tratti coincidere, si proiettano
a poco a poco, in tutta la perfezione si curvano
mattoni di fumo, o colpe riversate
per non essere proprie, crollate
perché alte, e gonfie.…


Leggi il seguito »

“Previsioni e lapsus”: tre estratti e una nota di lettura

7 novembre 2014

 Luciano Mazziotta

tre estratti >

da maturità berlinese III. fine della città

*che dire? di cosa parlare se non di meteo, oroscopi e cose? a berlino, di ora in ora, cambia il tempo e la stagione, per questo il luogo dell’appuntamento non è dicibile, nonostante la lingua, fino a pochi minuti dall’incontro.…


Leggi il seguito »

Profugo / richiedente asilo / diniegato / clandestino: sequenze dell’identità migrante

20 ottobre 2014
refugees_0

di Davide Biffi

Cosa ne è della persona quando tutto il suo senso di sé, della sua storia ed esperienza, è in balia di etichette che ne riducono l’umanità?

A seguito delle rivolte negli Stati del Nord Africa, dall’inizio del 2011 sono giunte in Italia circa 62 mila persone, prevalentemente dalla...
Leggi il seguito »

La vuota scuola

4 ottobre 2014
La vuota scuola

di Eleonora Tamburrini

La tentazione crescente è quella di gingillarci così, limitandoci a descrivere episodi tragicomici, scandalizzandoci tra addetti ai lavori, contentandoci del mezzo gaudio. Per esempio.

1) Qualche tempo fa mi trovavo al telefono con un sindacalista. Mi spiegava con tutta l’assertività del caso che no, non sapeva davvero rispondere...
Leggi il seguito »

Pastorali / Pastorelles

2 ottobre 2014

John Taggart

(trad. Cristina Babino)

Pastorale 3

 

Spareranno al tuo cane
cervo che corre
si diranno membri devoti dell’instaurata chiesa del cervo
devoti
e autorizzati
gireranno con l’auto intorno a casa tua tutto intorno
la loro devozione non limitata a un solo momento del giorno
giorno o stagione
gireranno...
Leggi il seguito »

[Film muto]

29 settembre 2014
[Film muto]

di Giorgia Romagnoli

 

*
la proiezione è di breve durata: in bianco e nero, senza audio. non sono presenti personaggi. gli oggetti sono inquadrati più volte, ogni volta modificati. la mancanza di suoni porta gli spettatori a immaginarli. la sensazione non è comune.…


Leggi il seguito »

Blaxploitalian. Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano

22 settembre 2014

Blaxploitalian (Cent'anni di Afrostorie nel cinema italiano) Indiegogo Campaign


Watch this video on YouTube

Il regista-attivista Fred Kudjo Kuwornu sta iniziando in questi giorni le riprese del documentario “Blaxploitalian. Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano”. …


Leggi il seguito »

Paterson – La deriva del continente (Transeuropa 2014)

17 settembre 2014
Paterson – La deriva del continente (Transeuropa 2014)

Elisa Davoglio /
Viola Amarelli*

…A Paterson è consentito accendere per l’ultima volta un computer, per togliere il suo salvaschermo.

Gli concedono di raccogliere semi, travasare terra dai grossi vasi che ornano ancora l’ingresso, monumentali.

La cura del verde, la predisposizione all’ordine, alla santità.…


Leggi il seguito »

5 inedite (ossessioni)

9 settembre 2014
5 inedite (ossessioni)

 

di Pasquale Vitagliano

Non so come dire
ma in alcuni momenti
ho paura
anche della mia ombra.
Ci penso e mi sembra strano.…


Leggi il seguito »

4 O’Haras

29 agosto 2014
4 O’Haras

Frank O’Hara

Perché non sono un pittore

Non sono un pittore, sono un poeta.
Perché? Penso che mi piacerebbe
di più essere pittore, ma così non è. Bene,

per esempio, Mike Goldberg
comincia un nuovo dipinto. Arrivo io.
“Accomodati e bevi qualcosa” fa lui.…


Leggi il seguito »

La Punta della Lingua – Poesia Festival (IX ed.)

18 agosto 2014

- Ancona e Parco del Conero, 24-29 agosto 2014 -

domenica 24 agosto

Portonovo, Chiesa di S. Maria

ore 18.45: Reading di Durs Grünbein

 

Portonovo, La Capannina

ore 20.00: Cena a buffet

 

Portonovo, Chiesa di S. Maria

ore 21.30: Poeti da antologia

Reading di Milo De Angelis
Interventi musicali Cesare Malfatti (La Crus)
Introduce Massimo Raffaeli
In collaborazione con FAI...
Leggi il seguito »

Amputazioni prolungate

22 luglio 2014
Amputazioni prolungate

di Arben Dedja

Aquila bicipite

Quando nei Balcani il quinto Stato in soli tre anni, appena dichiarata l’indipendenza, adottò come bandiera un’aquila bicipite (nonostante i colori dell’aquila e lo sfondo), la pazienza dello Stato albanese giunse al limite e, con una lunga e dettagliata nota di protesta...
Leggi il seguito »

Azzurro a nessuno

15 luglio 2014
Azzurro a nessuno

di Federica Di Blasio

Cassiopea – Mia cara, niente squarci e niente sentimentalismi oggi.

Lira – Forse dovrei solo allontanare la mia mano dal viso e l’occhio dall’unghia di melograno. Distinguo l’elemento triste e tragico nel momento in cui spalle si stagliano all’orizzonte.…


Leggi il seguito »

Vanno ascoltati, gli immigrati

9 luglio 2014

di Simone Brioni

 

Questo articolo nasce in risposta a quello di Filippomaria Pontani apparso su Il Post. L’articolo di Pontani parte dall’assunto che occorra ‘raccontare gli immigrati’ dato che non lo si sta facendo bene, e quando lo si fa...
Leggi il seguito »

The Guest in the Wood

4 luglio 2014

Elisa Biagini

 traduzione dall’italiano di Diana Thow, Sarah Stickney e Eugene Ostashevsky

- Best Translated Book Award 2014*

There’s another
child, one that won’t
grow,

who sits
darkly, eyes
two marbles—
a maquette—, who
drones his
storyLeggi il seguito »

da L’ambasciatrice (inediti)

26 giugno 2014

di Viola Amarelli

 

difficile

 

-Troppo difficile da dire

-E tu non dire.

Un riccio rosso, rosari di sabbia
Le vene, l’arterie
L’avviene.

 

 

la candida, l’intatta

 

Cuore bambino dove
la briciola diventa meraviglia
e l’orco resta ucciso grasso
e sciocco
la candida, l’intatta
noncuranza.…


Leggi il seguito »

da Quaderno millimetrato (e altro)

14 giugno 2014
da Quaderno millimetrato (e altro)

 di Dorinda di Prossimo

I vetri dell’inverno ho spazzato
il bastimento dei rami
i millimetri dei calendari

 

 

 

Al mattino l’occhio, le spalle perfino, sono
una cosa sola. La voce non ha stile,
il gesto non è colmo. Col chiarore, poi,
le mal educate cose.…


Leggi il seguito »

Egitto astratto, Egitto reale

10 giugno 2014

di Marco Alloni

[Pubblico la replica di Alloni a Giuseppe Acconcia che a sua volta da queste pagine scriveva in risposta ad Alloni. Non è una posizione di cui sento di poter condividere tutte le premesse – e le conseguenze.…


Leggi il seguito »

Cultura, Transcultura, Razza: un convegno

8 giugno 2014

Categorie della differenza, dinamiche di differenziazione e razzializzazione transnazionali

10-11 Giugno 2014,

Aula B, P.zzo Ugolini, C.so Cavour 2, Macerata

Martedì 10 Giugno

ORE 14.30
/ LIVIO SANSONE
Centro de Estudos Afro – Orientais
Universidade Federal da Bahia
Paradiso o inferno razziale? …


Leggi il seguito »

Quattro domande (ai giornalisti) sull’Egitto

7 giugno 2014

di Marco Alloni  

Cari giornalisti, sono così stanco che temo riuscirò a fatica a completare questo articolo. Vedete, mentre in Egitto si appresta a guidare il paese Abdel Fattah El-Sisi – che si scrive Abdel Fattah El-Sisi, non Al Sisi, non Sisi, non El-Sissi, e si pronuncia con la “acca”...
Leggi il seguito »