Articolo precedenteL’offesa
Articolo successivoInVerse – Italian Poets in Translation

Api sull’AmbientFestival

logo.gifStasera a Brescia, alle 18:30, Ape-ritivo letterario al Nuovo Cinema Eden (entrata via Odorici) all’interno della prima edizione di AmbientFestival, festival cine artistico sulle tematiche ambientali.

Gherardo Bortolotti presenta Le api migratori (Salerno, Oèdipus, 2007) di Andrea Raos.

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. un(bee)mo

    vi
    n(in)g
    are(th
    e)you(o
    nly)

    asl(rose)eep

    e.e. cummings

    im(ape)mo

    bi
    l(ne)e
    d(ll’
    u)or(ni
    ca)

    mi(rosa)tu

    Mary Pound de Rachewiltz

    prosit!

  2. Buona serata a voi tutti! Come rimpiango essere in Francia…
    Vado a bere (dopo internet) una birra di Belgica e avro l’impressione di fare cin cin con voi in l’onore di “le api migratori”

  3. mi unisco al brindisi con un ape- rol o ancora meglio, come faceva mio nonno: con la giara di vino rosso e dentro un APE -sca gialla a fette che da noi si chiama l A- PE – r- coca ;-)))
    salute a tutti (e)!

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Del solvere e del dissolvere: cartolina da Montelago

    « qualche cosa che / provenga da mutilati orizzonti immaginari di inconcepibile / travaglio» Emilio Villa, Sybilla (foedus, foetus)   È una specie...

Prima fascismu, adés no sai – FEDERICO TAVAN

poesie di Federico Tavan fotografie di Danilo De Marco
Maledeta chê volta / ch’ài tacât a scrîve

Se un corpo è puntellato dagli spilli

di Mariasole Ariot
Si incammina lento, un corpo puntellato dagli spilli, quando gli insetti s’insinuano nel sottopelle e dalla punta più bassa del terreno arrivano alla testa: un brulichio di voci e mani a forma di pensiero...

Maria Borio: “in un sogno diventavo un corpo di medusa”

    Ciò che può unire l’operazione sonora e l’operazione immagine dipende dalla ricerca dell’energia letterale della superficie. J.-P. Courtois   Zacinto Edizioni ha recentemente...

Flavio Ermini: “dalla parte dell’ombra”

    Anterem ha recentemente pubblicato Perché la poesia. L'esperienza poetica del pensiero di Flavio Ermini. Come scrive Daniele Maria Pegorari:...

La penna nei guantoni. Per lasciare un segno in quattro domande

Terzo e ultimo intervento tra Federica Guglielmini (FG) e Dome Bulfaro (DB) per valorizzare la boxe e riflettere sulla boxe. Dopo i loro due rispettivi articoli monografici il terzo e ultimo intervento avviene in forma di gioco
Maria Luisa Venuta
Maria Luisa Venuta Sono dottore di ricerca in Politica Economica (cosiddetto SECS-P02) Dal 1997 svolgo in modo continuativo e sistematico attività di ricerca applicata, formazione e consulenza per enti pubblici e privati sui temi della sostenibilità sociale, ambientale e economica e come coordinatrice di progetti culturali. Collaboro con Fondazione Museo dell'Industria e del Lavoro di Brescia e Fondazione Archivio Luigi Micheletti. Sono autrice di paper, articoli e pubblicazioni sui temi della sostenibilità integrata in lingua italiana e inglese.
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: