Articolo precedenteL’offesa
Articolo successivoInVerse – Italian Poets in Translation

Api sull’AmbientFestival

logo.gifStasera a Brescia, alle 18:30, Ape-ritivo letterario al Nuovo Cinema Eden (entrata via Odorici) all’interno della prima edizione di AmbientFestival, festival cine artistico sulle tematiche ambientali.

Gherardo Bortolotti presenta Le api migratori (Salerno, Oèdipus, 2007) di Andrea Raos.

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. un(bee)mo

    vi
    n(in)g
    are(th
    e)you(o
    nly)

    asl(rose)eep

    e.e. cummings

    im(ape)mo

    bi
    l(ne)e
    d(ll’
    u)or(ni
    ca)

    mi(rosa)tu

    Mary Pound de Rachewiltz

    prosit!

  2. Buona serata a voi tutti! Come rimpiango essere in Francia…
    Vado a bere (dopo internet) una birra di Belgica e avro l’impressione di fare cin cin con voi in l’onore di “le api migratori”

  3. mi unisco al brindisi con un ape- rol o ancora meglio, come faceva mio nonno: con la giara di vino rosso e dentro un APE -sca gialla a fette che da noi si chiama l A- PE – r- coca ;-)))
    salute a tutti (e)!

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

I nati di contro

di Giorgiomaria Cornelio
«Lepri a buchi, ganimedi, bestie torte, femmine / con ruggine: questo eravamo»

Virgilio Sieni: Danza Cieca

    Per Cronopio è stato pubblicato Danza Cieca di Virgilio Sieni, raccolta di riflessioni «sull'esperienza fisica, estetica ed emozionale vissuta nella...

Essere italiani, essere pugili, essere umani (secondo round)

di Federica Guglielmini
Eccomi dentro una Nazione Indiana, che si trasforma in un ring, luogo di incontro per tutti noi. Accorciamo le distanze fra il pugilato e gli italiani, allontaniamo i pregiudizi attraverso una verità storica e contemporanea. Qui e ora.

Francesco Iannone: il mestiere della cenere

È uscita per peQuod la raccolta poetica Prima opera del gesto di Francesco Iannone. Ospito qui alcuni estratti dal libro,...

Medeatiche

di Beatrice Achille
io scurissima notte come ti trattengo nemmeno pronuncio nemmeno l’iniziale e già poni e già muovi nel buio il distolto fino a che non sciogli quel senso di totale criterio una totale abnegazione aperta

Moira Egan: i cuori bruciati delle stelle

    È stato recentemente pubblicato, per le edizioni Tlon, Amore e morte di Moira Egan. Ospito qui, per gentile concessione...
Maria Luisa Venuta
Maria Luisa Venuta Sono dottore di ricerca in Politica Economica (cosiddetto SECS-P02) Dal 1997 svolgo in modo continuativo e sistematico attività di ricerca applicata, formazione e consulenza per enti pubblici e privati sui temi della sostenibilità sociale, ambientale e economica e come coordinatrice di progetti culturali. Collaboro con Fondazione Museo dell'Industria e del Lavoro di Brescia e Fondazione Archivio Luigi Micheletti. Sono autrice di paper, articoli e pubblicazioni sui temi della sostenibilità integrata in lingua italiana e inglese.
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: