Articoli con tag ‘ Francesco Forlani ’

les infréquentables: Louis-Ferdinand Céline

Pubblicato da
25 marzo 2015
les infréquentables: Louis-Ferdinand Céline

Durante la trasmissione”Lectures pour tous”, diretta da Pierre Dumayet, Louis-Ferdinand Céline evoca le polemiche suscitate dalle sue opere, episodi della sua infanzia, le sue idee sulla violenza e sulla letteratura. L’intervista è del 17 luglio 1957. Si tratta della prima apparizione televisiva di Céline.…


Leggi il seguito »

LIBERA OCCUPAZIONE POETICA ° [i materiali]

Pubblicato da
16 marzo 2015
LIBERA OCCUPAZIONE POETICA °  [i materiali]

LIBERA OCCUPAZIONE POETICA è l’incontro collettivo che si terrà sabato 21 marzo 2015 a Torino, nella sede dell’Unione Culturale Antonicelli (Via Cesare Battisti, 4/b) a partire dalle 17.30. Presentiamo qui alcuni materiali che hanno contribuito alla preparazione di questo incontro.…


Leggi il seguito »

Napoleone e la meglio gioventù

Pubblicato da
14 marzo 2015
Napoleone e la meglio gioventù

di

Francesco Forlani

Adio, adio, Cjasarsa, i vai via pal mont
Mari e pari, ju lassi, vai cun Napoleon.
Adio, vecju paîs, e cunpagns zovinuts,
Napoleon al clama la miei zoventût

Il soldàt di Napoleòn- Pier Paolo Pasolini

 

Il protagonista...
Leggi il seguito »

LIBERA OCCUPAZIONE POETICA – 21 marzo a Torino

Pubblicato da
9 marzo 2015
LIBERA OCCUPAZIONE POETICA  – 21 marzo a Torino

L’Unione Culturale Franco Antonicelli organizza le prime iniziative culturali
del progetto Liberazioni del nuovo Polo del 900

LIBERA OCCUPAZIONE POETICA
La giornata mondiale della poesia all’Unione Culturale
Sabato 21 marzo 2015
Via Cesare Battisti, 4/b – Torino
(ingresso libero e gratuito)

⇓⇓⇓…


Leggi il seguito »

Art. 22 : I comunisti dandy e dio

Pubblicato da
5 marzo 2015
Art. 22 : I comunisti dandy e dio

I comunisti dandy non amano le maiuscole, in generale, eppure, quando si scrive dio un’esitazione di certo prodotta dall’infanzia ammanta il tratto, le dita. In totale armonia con quanto prescritto dal proprio decalogo laico,  i comunisti dandy hanno scoperto che, comunque sia, va sempre a finire che sia vana la prece e questo...
Leggi il seguito »

cinéDIMANCHE #14 JOHN CASSAVETES “Una moglie” [1974]

Pubblicato da
8 febbraio 2015
influencesmall

Intervista di Yves Bourdea John Cassavetes

In primo luogo, per me non si tratta di attori, ma di persone, esseri viventi. I registi sono piccoli dittatori e la stampa dà loro troppa importanza, a me compreso. È l’intensità delle emozioni che conta.
Leggi il seguito »

Les infréquentables: Philippe Muray – cari jihadisti

Pubblicato da
5 febbraio 2015
Les infréquentables: Philippe Muray – cari jihadisti

di

Philippe Muray

traduzione di Francesco Forlani

Cari jihadisti,
Voi sopravvalutate alla grande  la posta in gioco della battaglia in cui vi siete buttati a capofitto. Apparite come le prime vittime della nostra propaganda. Credete di mettere sotto attacco una civiltà e le sue tendenze profonde, secolarizzanti, seducenti, desacralizzanti,...
Leggi il seguito »

Made in France: Jusqu’ici tout va bien

Pubblicato da
21 gennaio 2015
Made in France: Jusqu’ici tout va bien

di

Francesco Forlani

Un discorcio. Riuscire a tenere un oggetto da descrivere in prospettive ogni volta diverse. A questo pensavo mentre continuavo a documentarmi sulla strage di Charlie Hebdo Officiel. Obliquità dello sguardo, linee di fuga e prospettive, angolazione...
Leggi il seguito »

Così non va, Veronica

Pubblicato da
16 dicembre 2014
Così non va, Veronica

#BadMommyDay4

di

Francesco Forlani

Mai non potrebbe il pianto

Adeguarsi al tuo danno ed allo scorno

Giacomo Leopardi

Quando ho visto al telegiornale le immagini di lei, l’infanticida sospetta, caricata su un’auto della Polizia tra le urla dei nuovi turisti del “fait divers” che gridavano...
Leggi il seguito »

cinéDIMANCHE #04 FRANK PERRY “Un uomo a nudo”

Pubblicato da
9 novembre 2014
tumblr_l7reeul1MI1qz8zcro1_500


 

Cinevisioni

di

Francesco Pecoraro

Dell’uomo nudo di Cheever/Perry/Pollack la cosa che ci crea continuo disagio fino alla fine del film e oltre (non ho letto il racconto da cui è tratto) è esattamente il suo essere nudo e bagnato tra gente estranea e implacabilmente vestita, se si eccettua una ragazzina...
Leggi il seguito »

Les infréquentables: Georges Bataille

Pubblicato da
3 novembre 2014
Les infréquentables: Georges Bataille

da L’equivoco della cultura

(due estratti dalla rivista « Comprendre » n° 16, Société Européenne de culture, Venise 1956)

di

Georges Bataille

 nuova traduzione di Francesco Forlani

Chiedo venia per aver posto dall’inizio la questione al di fuori dei soliti punti di vista.…


Leggi il seguito »

Il sex appeal degli scrittori: Giacomo Leopardi (e Carver)

Pubblicato da
25 ottobre 2014
Il sex appeal degli scrittori: Giacomo Leopardi (e Carver)


di

Francesco Forlani

 

«Così ho pensato di andare verso la grotta,
in fondo alla quale, in un paese di luce,
dorme, da cento anni, il giovane favoloso»
Anna Maria Ortese

 

C’è un sito in Italia, in cui è possibile sapere quale anniversario, di nascita...
Leggi il seguito »

Les infréquentables: Dominique de Roux

Pubblicato da
24 ottobre 2014
Les infréquentables: Dominique de Roux

da Immédiatement

di

Dominique de Roux

traduzione di Francesco Forlani

 

A force de me faire traiter de fasciste j’ai envie de me présenter ainsi : moi, Dominique de Roux, déjà pendu à Nuremberg.

A furia di farmi trattare da fascista mi è venuta la voglia di presentarmi così: io, Dominique de Roux, già impiccato a Norimberga.…


Leggi il seguito »

Alla riscossa stupidi, che i fiumi sono in piena

Pubblicato da
18 ottobre 2014
Alla riscossa stupidi, che i fiumi sono in piena

di
Francesco Forlani

Due fotografie una immagine

Nel post dedicato alla spinosa questione del rapporto tra volontariato e lavoro culturale, avevo usato la fotografia dei giovani accorsi a Firenze nel novembre del ’66, dopo l’alluvione, per salvare i beni della comunità.…


Leggi il seguito »

Do you remember Femminismo?- Bénédicte Martin e i cazzi per la testa di Micromega

Pubblicato da
7 ottobre 2014
Do you remember Femminismo?- Bénédicte Martin e i cazzi per la testa di Micromega

Un Prix Femina

di

Francesco Forlani

La Francia, si sa, è terra di femminismi. Uso il plurale perché la sua galassia si compone di linee di pensiero, personalità, narrazioni talmente diverse che non è possibile immaginarla come un’unità leggibile e fruibile in quanto tale.…


Leggi il seguito »

La cultura sarà salvata dai volontari

Pubblicato da
5 ottobre 2014
La cultura sarà salvata dai volontari

di
Francesco Forlani
Due tre riflessioni a caldo (ho la febbre) a proposito di una polemica che ha coinvolto la casa editrice Voland, ben riassunta nell’articolo pubblicato da Bibliocartina.it.: Voland, la crisi e i collaboratori non pagati. Di Sora: “La mia è una lotta per non chiudere”.…


Leggi il seguito »

Passate parola: Simon Lane

Pubblicato da
3 ottobre 2014
Passate parola: Simon Lane

Le Parole alle Cose

di

Francesco Forlani

«Mi piacciono i libri di Eva, le edizioni illustrate di grandi re e strane usanze. A volte madame Gregory invita Eva a casa sua e in queste occasioni, se madame è impegnata e io ho finito di lavorare e ho sistemato tutto, mi siedo con Eva e sfoglio i...
Leggi il seguito »

Radical kitsch: ti spunta un Flores in bocca

Pubblicato da
20 settembre 2014
Radical kitsch: ti spunta un Flores in bocca

Le Fric c’est Chic
di
Francesco Forlani

In occasione del bell’incontro su critica e letteratura che si è svolto ieri alla Galleria Ostrakon di Milano, nell’ambito del generoso festival “Tu se sai dire dillo”, organizzato da Biagio Cepollaro, a un certo punto Luigi Bosco, tra i relatori, ha citato il dibattito di qualche tempo...
Leggi il seguito »

lo scholapost : il lato B delle cose

Pubblicato da
2 agosto 2014
lo scholapost : il lato B delle cose

di

Francesco Forlani

Lo scorso Aprile il mondo della scuola è stato scosso da una triste vicenda relativa al romanzo Sei come sei, di Melania Mazzucco, adottato in due quinte ginnasio del Liceo Giulio Cesare di Roma. Dall’articolo...
Leggi il seguito »

les nouveaux réalistes: Francesco Forlani

Pubblicato da
26 luglio 2014
les nouveaux réalistes: Francesco Forlani

Riflessi condizionati

di

Francesco Forlani

 

Vorrei raccontare di un uomo che, addormentato su un lettino da spiaggia, non si accorge di sé.

 

Una distesa di ombrelloni azzurri. Prima un riflesso. A perdita d’occhio le sdraio appaiate in file interminabili a ridosso della riva.…


Leggi il seguito »

L’Ulisse: decimo compleanno e nuovo numero della rivista

Pubblicato da
30 giugno 2014
L’Ulisse: decimo compleanno e nuovo numero della rivista

Il numero è scaricabile qui; questi dieci anni di monografie, qui.…


Leggi il seguito »

Finale di partita

Pubblicato da
28 giugno 2014
Finale di partita

di

Francesco Forlani

Simon Lane, bambino, in macchina con suo padre. Opera pubblicata in Paso Doble special Sport

 

I sogni non vengono mai soli.

Nessuno fa mai un solo sogno,

ma diversi sogni. Accettiamo i sogni come

accettiamo la nostra mortalità.…


Leggi il seguito »

‘O Strega!: Nella casa di vetro (Gaffi) Giuseppe Munforte

Pubblicato da
9 giugno 2014
‘O Strega!: Nella casa di vetro (Gaffi) Giuseppe Munforte

La victoire – Opera di René Magritte

 

 

Non aprite quel La Porta

di

Francesco Forlani

(Nota al settimo dei dodici romanzi candidati al Premio Strega 2014)

Con questa nota si chiude il primo ciclo di letture. Rispetto al progetto iniziale ho deciso di non pubblicare  subito le note relative a quella che, secondo il mio pronostico, ...
Leggi il seguito »

‘O Strega! : Bella mia (Elliot) Donatella Di Pietrantonio

Pubblicato da
4 giugno 2014
‘O Strega! : Bella mia (Elliot) Donatella Di Pietrantonio

Elliot e le storie tese

di

Francesco Forlani

(Nota al sesto dei dodici romanzi candidati al Premio Strega 2014)

Un peccato, avere privato  dei primi due versi  la poesia che apre, in esergo,  il secondo romanzo di Donatella Di Pietrantonio; davvero un peccato, avere preferito, per il...
Leggi il seguito »

‘O Strega! : Ovunque proteggici (Nottetempo) Elisa Ruotolo

Pubblicato da
2 giugno 2014
‘O Strega! : Ovunque proteggici (Nottetempo) Elisa Ruotolo

Immagine di Philippe Schlienger

I ferri del mestiere

di

Francesco Forlani

(Nota al quinto dei dodici romanzi candidati al Premio Strega 2014)

 

Il Nottetempo (Knight Bus)  in Harry Potter, è un mezzo che maghi e streghe possono utilizzare per spostarsi in Inghilterra, su strada.…
Leggi il seguito »

‘O Strega! : il padre infedele (Bompiani) di Antonio Scurati

Pubblicato da
29 maggio 2014
‘O Strega! : il padre infedele (Bompiani) di Antonio Scurati

Les particules alimentaires

di

Francesco Forlani

(Nota al quarto dei dodici romanzi candidati al Premio Strega 2014)

Un piatto di Davide Scabin

 

Dalle prime pagine del romanzo di Antonio Scurati, Il padre infedele, precisamente da quando sappiamo che Glauco Revelli fa...
Leggi il seguito »

‘O Strega! : Non dirmi che hai paura (Feltrinelli) di Giuseppe Catozzella

Pubblicato da
28 maggio 2014
‘O Strega! : Non dirmi che hai paura (Feltrinelli) di Giuseppe Catozzella

Monaco in riva al mare, 1808 – 1810, Berlino, Alte Nationalgalerie, di Caspar David Friedrich

Sublime\Samia

di

Francesco Forlani

(Nota al terzo dei dodici romanzi candidati al Premio Strega 2014)

Quando si conoscono persone di altri paesi, di altre lingue, viene sempre spontaneo chiedere cosa significhi il...
Leggi il seguito »